Quando Missiroli scriveva a Del Secolo. Una rassegna ricca di pezzi esclusivi

da | Lug 7, 2021 | Cultura&Spettacolo, Primo piano

L’emeroteca ai tempi del web – 2

Sull’importanza del carteggio inedito Missiroli-Del Secolo (trentacinque lettere scritte dal 1906 al 1930) si sono soffermati a lungo la professoressa Emma Giammattei dell’Università Suor Orsola Benincasa e il professor Ernesto Mazzetti della “Federico II” relatori al convegno sui “Due giganti del giornalismo” svoltosi nella sede dell’Emeroteca-Biblioteca Tucci nel Palazzo delle Poste di Napoli dove, insieme con l’esposizione dei preziosi documenti cartacei, è stata inaugurata anche una mostra dei libri dei due giornalisti-scrittori, tutti nella loro rarissima prima edizione, nonché di quotidiani e riviste. Una rassegna ricca di pezzi esclusivi come “Scienza e Diletto”, settimanale di Cerignola , sul quale il ventenne Floriano Del Secolo, conseguita la laurea con Giosuè Carducci a Bologna, scrisse il suo primo saggio di critica letteraria o come il “Nuovo Don Chisciotte” di Bologna, mancante a tutte le biblioteche italiane, sul quale a quindici anni debuttò l’aspirante giornalista Mario Missiroli che avrebbe poi scritto trentadue libri e diretto quattro importanti quotidiani: il Resto del Carlino, Il Secolo, Il Messaggero e Corriere della Sera.

Introdotti dal presidente della ”Tucci” Salvatore Maffei, che ha ricordato un’ erudita affabulazione su Henry Mondor, Oscar Wilde e Andrè Gide fatta nel 1968, a Grado, da Missiroli presidente della Federazione della Stampa prima dell’apertura del Congresso dei giornalisti, i due relatori hanno convenuto sull’ironia missiroliana nel giudicare il Duce “profeta e poeta” che si elevava al “livello del genio”, come si legge nella bacheca che espone l’articolo “Eloquenza di Mussolini” pubblicato sulla prima pagina della rivista illustrata “Omnibus” del 23 ottobre del 1937, diretta dal maestro d’ironia Leo Longanesi .

La mostra, nata come il convegno all’interno delle quattro giornate di “Napoli città libro”, resterà aperta fino al 31 luglio e dal primo al 10 settembre (ore 9-16) .

 

 

Quell’albero pericoloso  in piazza degli Artisti

Quell’albero pericoloso in piazza degli Artisti

A vederlo fa davvero paura. Basta sollevare gli occhi al cielo per accorgersi di quanto sia alto e fronzuto. Svetta nel pieno di piazza degli Artisti, un luogo frequentatissimo. Guardandolo da lontano e da vicino se ne ricava netta la sensazione di imminente pericolo....

L’album omaggio a Pino Daniele

L’album omaggio a Pino Daniele

Il nuovo disco strumentale del musicista napoletano Sergio Esposito dedicato al grande artista “In questo viaggio appassionato non è stato semplice individuare, tra le tante e diverse ‘perle’ del suo repertorio, quelle che meglio potessero adattarsi al nostro organico...

E ora Adl metta mano al portafoglio

E ora Adl metta mano al portafoglio

Il Napoli, a dispetto di quanto sostiene Spalletti, presenta gravi lacune di organico in difesa Il Napoli negli anni scorsi (gestione De Laurentiis) per ben quattro volte si è piazzato al secondo posto e due volte ha conquistato il titolo di campione d’inverno. In...

È un’Italia da rifondare

È un’Italia da rifondare

La delusione per la mancata qualificazione fa rivivere periodi bui come l’esclusione ai Mondiali russi Lettori manzoniani, tifosi di calcio potrebbero chiedersi: “Fu vera gloria?”. Sembra passato un secolo dall’Europeo vinto a luglio. E la sentenza, purtroppo, non...

Femminicidio, serve una legge

Femminicidio, serve una legge

Appello del padre di Ornella Pinto al Capo dello Stato: “Norme specifiche ed efficaci” Nella notte tra il 12 e il 13 marzo una professoressa di 39 anni, Ornella Pinto, fu massacrata a coltellate nel sonno dall’ex compagno Pinotto Iacopino, 43 anni, mentre il loro...

I grandi concerti delle festività

I grandi concerti delle festività

Due incredibili appuntamenti con la musica e il belcanto con gli artisti dell’associazione Noi per Napoli L’8 dicembre con la Festa dell’Immacolata si entra e si inizia a vivere, respirare l’atmosfera vera e propria del Natale e l’associazione culturale Noi per Napoli...

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Alma Partenopea, sold out il concerto a Capo Posillipo

Grande successo ieri sera al ristorante Le Stanze a Capo Posillipo degli Alma Partenopea per un concerto sold out davanti a un pubblico entusiasta per la loro musica. La band composta da Gianni Guarracino alla chitarra, Andrea Carboni alle percussioni e Leo D’Angelo...

Napoli nella top ten dei comuni più social d’Italia

Napoli nella top ten dei comuni più social d’Italia

È stata presentata ieri l’indagine di FPA sull’utilizzo dei social network in 107 comuni capoluogo che ha preso in esame una serie di indicatori per valutare l’efficacia della comunicazione social delle maggiori città italiane. In particolare, la ricerca ha...

Screening gratuiti, al Vomero il Camper della Salute

Screening gratuiti, al Vomero il Camper della Salute

Da questa mattina al Vomero a piazza degli artisti fino alle 18 il Camper della Salute dell’ASL Napoli 1 Centro offre gratuitamente, e senza prenotazione, visite ed esami per la prevenzione di eventuali patologie tumorali con la partecipazione di medici esperti del...

Galleria della Vittoria, il regalo di Natale

Galleria della Vittoria, il regalo di Natale

Potrebbe essere il vero regalo di Natale per tutti i napoletani, la riapertura della galleria della Vittoria. L’infrastruttura, chiusa da oltre un anno, ha rappresentato uno dei temi trainanti della campagna elettorale. Per gli automobilisti è una sorta di incubo e...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te