’A memmoria storeca d’ ’e traspuorte

da | Mar 20, 2021 | Cronaca

A.N.M. se venne ’e viecchie ‘trammuè’ napulitane

Ê 31 d’uttombre 2019 ascette ’ncopp’ô giurnale “napoli” n’articulo d’ ’o mio ’ntitulato: “Atan…a mmo”, addò facevo nu pucurillo ’e storia, accummincianno d’ ’o 1876, quanno ’o belga Edouard Otlet funnaje ’a Satn (Société Anonyme des Tramways Napolitains). ’E primme tramme napulitane (chiammate pure ‘trammuasse” ’a ll’ingrese ‘tramways’) jevano d’ ’a Turretta ô Chiatamone e tturnavano arreto. Doppo ’o 1918 passajeno ’mmano ô Cummune ’e Napule e ô 1929 ’a Succità d’ ’e tramme (Atcn) teneva già 39 linee cetatìne, 10 ’e fore-cetà e 2 speciàle, pe gghì ’Agnano. Fuje dopp’ ’o siconno dopoguerra, cu ll’Atan, ca ’e traspuorte pubblece accumminciajeno a ffa’ a mmeno d’ ’e viecchie tramme ’ncopp’ê rrotaje, rimpiazzannole cu nu cuofeno d’autobbusse e ffilobbusse. Fuje accussì ca tanno Napule perdette… chillu tramme, lassannoce sulo ’a memoria fotografeca ’e sti vvetture verdocene, cu ’e scugnizze appise addereto comm’a scigne.

Pecché mo torno a pparlà ’e ’sti fatte? ’O mutivo è ca ’e giurnale purtajeno ’a nutizzia ca l’Anm (Azienda Mobilità Napoli, participata ô 100% d’ ’o Cummune ’e Napule) decidette ’e se vennere ’e tramme ’e ll’anne ’30 a nnu prezzo base pe cchille che ffunzionano ’e 3.780 euro, mentre chille ‘fora uso’ stanno 2.800 euro. Na nutizzia pesante pecché, si guardammo ’ncopp’a nu sito specializzato, pe ’sti priezze ce putimmo accattà na ‘Corsa’ o na ‘Panda’ che ttene 11 anne, no nu tramme storeco napulitano, luongo 13 metre e ppesante 14 tunnellate… Si po’ calculammo ca se pava una tunnellata ’e fierro viecchio 200 euro, pe 2.800 euro ce stammo vennenno nu tramme storeco d’ ’a Cità comme na ruttamma! ’Sta decisione è stata critecata d’ ’0 Presidente d’ ’a Cummissione Mubiletà d’ ’o Cummune, Nino Simeone e ’nce so’ state pure ati cummente, p’arricurdà comme tutte ’e ccità ’mpurtante – ’a Milano a Lisbona, ’a San Francisco a Praga, ’a Hong Kong a Rio de Janeiro – ausano e vvalorizzano ’e viecchie tramme comme memmoria storeca e attrazzione p’ ’e turiste.

Però comme stanno overamente ’e ccose? Nun fa piacere sapé ca ’mméce Napule s’ ’e vvo’ vennere, e ppure a ccosto ’e fierre viecchie. ’Nfatte, chille ‘trammuasse’ putarriano essere ausate comme ‘bibliobus’ (addò se pônno leggere e rretirà libbre), sale d’esposizzione pe ll’opere d’arte o pure – comme prupone Gaetano Bonelli, criatore e animatore d’ ’o ‘Museo ’e Napule’ a Materdei – p’appresentà e ffa’ circulà mostre, ammacaro ’ncopp’a storia d’ ’e traspuorte pubblece a Nnapule. Certamente nun s’ha dda sperdere sciauratamente nu patremmonio ’e storia ‘materiale’ e s’ha dda fa’ cchiù attenzione ô ppassato, pecché ’o futuro sia cchiù ddegno e ccummeniente a na Cità che ttene migliara d’anne e rrummane ’a terza ’e ll’Italia pe ’mpurtanza. Però sarria nnecessario pure ca ’o Cummune – si nun vo’ fa’ brutte figure – nun facesse circulà nutizzie sballate. Pe cchesto aggio cercato nutizzie cchiù ccumplete e pprecise a ll’Assessore cumpetente p’ ’e traspuorte, Marco Gaudini.
’A situazzione, isso m’ha spiecato, è bbastantamente diverza. ’E viecchie tramme napulitane, ausate primma d’ ’a siconna guerra, songo 26 e 15 ’e lloro so’ state pure accunciate e ffunzionano ancora, ma sulo nu paro pônno essere cunsiderate vetture ‘storeche’ urigginale, pe vvia ca so’ state pure restaurate a mmestiere. Ll’ati 11 viecchie ‘trammuè’ nun pônno cchiù circulà e ppure a ll’interno s’avarrian’ ’a accuncià. Sulamente 5 o 6 ’e lloro so’ cchille che ll’Anm vo’ vennere a assuciazzione e ssuccietà, pe nn’utilizzo culturale, suciale o cummerciale, mentre ll’ati s’hanno sulo ’a rottamà. Sperammo ca l’Amministrazzione Cummunale truvarrà na manera pe vvalorizzà overamente ’sti piezze d’ ’a storia ’e Napule. So’ anne ca Gaetano Bonelli va pruponenno ’e ll’impiegà pure pe cce mettere na bella mostra che cconta cchiù ’e nu seculo ’e traspuorte pubblece. Pirciò, vedimmo ’e nun perdere pure…chistu tramme!

“Convivia. Il gusto degli antichi”,  la mostra al Lapis Museum

“Convivia. Il gusto degli antichi”, la mostra al Lapis Museum

Tra i reperti esposti, la bottiglia di olio d’oliva più antica del mondo, utensili, vasellame per la tavola e la cucina dalle Collezioni del MANN Utensili, vasellame e commestibili fossili tratti dalla Collezione dei Commestibili del MANN – tra cui la bottiglia di...

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Ogni anno prende sempre più corpo e si sta imponendo come uno dei più riusciti eventi napoletani di beneficenza. E’ il “ballo della rosa”, il gran galà di solidarietà organizzato dai Lions Club International e dai Lions Club Capri con la sua presidente Rita Colazza,...

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Per curiosità. È questo il motivo per il quale un 23enne incensurato di Villaricca ha colpito un Carabiniere. Siamo a Piazza San Giacomo ed è in corso la manifestazione in occasione della “giornata mondiale del rifugiato”. Un migliaio di persone sono partite da piazza...

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Lo Studio Rubinacci-Molaro spiega come avviene la conversione e tempi e modi per presentare la domanda Negli ultimi mesi si sono recati presso il nostro studio diversi pensionati titolari del beneficio dell’Ape sociale, che al momento della maturazione del diritto...

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Il Mediterraneo avrà a rotazione una capitale della cultura. Lo annuncia il ministro della cultura Franceschini con la dichiarazione conclusiva della due giorni di summit che ha riunito per la prima volta a Napoli 30 ministri dell’area mediterranea e non solo. La...

Panni stesi nei vicoli, divieto  scongiurato

Panni stesi nei vicoli, divieto scongiurato

Non ci sarà nessuna ordinanza che vieterà i panni stesi. L’annuncio è del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi in risposta al caso della bozza del regolamento di polizia urbana, nel quale, secondo indiscrezioni di stampa, sarebbe stato inserito il divieto di stendere i...

Il Comune a De Laurentiis: “Dia l’esempio e paghi”

Il Comune a De Laurentiis: “Dia l’esempio e paghi”

Il presidente della commissione Sport, Gennaro Esposito invita il patron azzurro a saldare i debiti per lo stadio Gennaro Esposito, presidente della Commissione Sport del Comune, chiede ad Adl di dare l’esempio ai cittadini. Intervistato da Calcio Napoli 24 Live, il...

I luoghi di interesse e i monumenti più belli di Napoli

I luoghi di interesse e i monumenti più belli di Napoli

Fondata nel VI secolo a.C. Napoli vanta una storia particolarmente antica ed è infatti tra le città più antiche del pianeta. Molti dei suoi monumenti storici sono impressionanti e ben conservati, tra cui la Basilica di San Francesco di Paola, il Palazzo Gravina e il...

Lotta ai due killer: il melanoma e l’inquinamento marino

Lotta ai due killer: il melanoma e l’inquinamento marino

Il progetto sarà presentato domani lunedì 6 giugno, alle 17,30, presso The Spark in piazza Borsa. Si tratta di un'iniziativa che si inserisce nella guerra al melanoma - il tumore killer della pelle - e all'inquinamento del mare. E' stata messa a punto da Marevivo e da...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te