De Laurentiis vende tutti i big e con il tesoro va all’attacco di Icardi

da | Mar 9, 2020 | Calcio Napoli

De Laurentiis si è fatto un po’ di conti e pur tenendosi al ribasso ha capito che vendendo chi non vuol più restare ed anche qualcuno che resterebbe, ma che ha mercato, può mettere da parte non un tesoretto, ma un vero e proprio tesoro.
Facciamo insieme a lui un po’ di conti: almeno 70 milioni per Koulibaly, 40 per Allan e 40 per Milik, eventualmente altri 70 per Fabian Ruiz. E se Ancelotti dovesse fissarsi per Lozano potrebbe riprendersi una buona parte dei 40 già sborsati per il messicano. Diciamo che siamo a quota 250 milioni. E con un tesoro così altro che rifondare la squadra. Si può subito pensare di puntare in alto. E come? Ecco che a questo punto del ragionamento sarebbe rispuntato un nome da sempre caro a De Laurentiis: Icardi.
Negli ultimi anni il Napoli ha più volte provato a fare di tutto per accaparrarselo. Era giunto ad offrire persino un ruolo di attrice alla moglie Wanda Nara. Insomma una sorta di chiodo fisso. Ed ora l’assalto all’argentino potrebbe riprendere. Secondo fonti milanese che hanno rilanciato la notizia nelle ultime ore sarebbero riprese le telefonate con Wanda Nara e i suoi legali, perché il club azzurro ci vorrebbe riprovare sul serio, visto che il Psg non lo riscatterà o, se dovesse riscattarlo, sarebbe pronto a girarlo ad un altro club. Il rapporto con lo spogliatoio è ai minimi storici, quello con la tifoseria non è da incorniciare. Per questo anche il bomber argentino sarebbe pronto a cambiare aria.


Di questa ipotesi in casa Napoli si sarebbe parlato anche durante l’incontro di venerdì tra il patron De Laurentiis e Gattuso. La strategia sarebbe quella di dare appunto il via libera alla cessione di alcuni dei top player attualmente in rosa per costruirsi il tesoretto per Maurito: servono 70 milioni, una cifra non impossibile. E rimarrebbe anche il resto per puntellare gli altri settori.
Tanto più che Milik non vuole più restare al Napoli. Il bomber polacco ha ormai deciso. Tutto è precipitato quando il suo agente ha chiesto ad Aurelio De Laurentiis un rinnovo di contratto fino al 2024 con ingaggio da 5 milioni a stagione e una clausola di risoluzione non più alta di 50 milioni. Il club azzurro non si opporrà al suo addio, in estate può partire dunque il valzer delle punte. E se non dovesse concretizzarsi la pista Icardi il Napoli, potrebbe virare su due opzioni, Belotti (ma con Cairo il discorso è quasi impossibile) o Jovic dell’Atletico Madrid, acquistato a 60 milioni e poco utilizzato da Simeone. Oltretutto all’Atletico non dispiacerebbe affatto Milik.
Abbiamo detto che con il tesoro incassato dalle vendite De Laurentiis dovrebbe provvedere anche a potenziare altri settori. Primo fra tutti quello dei centrali, considerata la cessione di Koulibaly e quella probabile di Luperto.
Rahamani lo ha già preso, ma ne serve almeno un altro. Fermi restando i contatti con il Verona per Kumbulla (ma c’è anche l’Inter che preme) il Napoli, invece, per sostituire Koulibaly avrebbe individuato in Nikola Milenkovic della Fiorentina il profilo ideale. Con 35 milioni sull’unghia l’affare si potrebbe fare tranquillamente. Insomma c’è molta acqua che bolle in pentola.

Nella notte per Diego riparte il Napoli

Nella notte per Diego riparte il Napoli

Nella notte per Diego riparte il Napoli, 4-0 alla Lazio e primato solitario in classifica, Zielinski apre le marcature, poi Dries Ciro Mertens firma una straordinaria doppietta, poi Ruiz mette il sigillo nel secondo tempo. Nella notte per Diego riparte il Napoli -...

Napoli gelido a Mosca

Napoli gelido a Mosca

Napoli gelido a Mosca, contro lo Spartak finisce 2-1, gli azzurri si riscaldano nel secondo tempo ma non riescono a recuperare il risultato. Napoli gelido a Mosca, nel pomeriggio freddo della partita contro lo Spartak, gli azzurri non si rialzano e incassano la...

Napoli: stop a San Siro, la spunta l’Inter

Napoli: stop a San Siro, la spunta l’Inter

Napoli: stop a San Siro, la spunta l'Inter per 3-2. Azzurri in vantaggio con Zielinski ma si fanno rimontare dai padroni di casa, sul 3 a 1 entra Mertens che riapre la partita e sfiora il clamoroso pareggio allo scadere. Napoli: stop a San Siro, la squadra di...

DeLa-Insigne: c’eravamo tanto amati(?)

DeLa-Insigne: c’eravamo tanto amati(?)

La proposta di rinnovo al ribasso del patron del Napoli sembra un invito a chiudere dodici anni di storia Che futuro ci sarà per Lorenzo Insigne? Cosa sarà del condottiero della nazionale, leader e capitano del Napoli? Dopo il pareggio con il Verona e il flop con la...

Covid, allarme in casa Napoli: Demme è positivo

Covid, allarme in casa Napoli: Demme è positivo

Torna l’allarme Covid in casa Napoli. Secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno, dopo il consueto giro di tamponi della giornata di ieri,  Diego Demme sarebbe risultato positivo e attualmente asintomatico. Il centrocampista tedesco è già in isolamento...

Napoli-Verona, è ancora pari…

Napoli-Verona, è ancora pari…

Napoli-Verona è ancora pari al Maradona, al gol di Simeone risponde Di Lorenzo, non basta l'assedio del Napoli per scardinare la difesa avversaria. Napoli-Verona, è la partita del ritorno dei gruppi organizzati, almeno quelli della curva A, ma è anche la partita che...

Rimonta a Varsavia, 4 gol del Napoli per…

Rimonta a Varsavia, 4 gol del Napoli per…

Rimonta a Varsavia, 4 gol del Napoli per conquistare la vetta. Dopo il vantaggio dei padroni di casa con Emreli, nel secondo tempo Zielinski e Mertens la ribaltano su due calci di rigore, poi Lozano e un bellissimo gol di Ounas fissano il punteggio sull'1-4. Rimonta a...

Il derby lo decide Zielinski

Il derby lo decide Zielinski

Salernitana ko. Nonostante una prestazione non delle migliori da parte del Napoli, la decima vittoria è servita Derby che mancava da tantissimo in serie A, quella tra le due campane Napoli e Salernitana è una partita che presenta importanti riscontri per chi si...

Il Napoli riparte, Bologna ko

Il Napoli riparte, Bologna ko

Il Napoli riparte dopo il pareggio di Roma, Bologna ko sotto i colpi di Fabian Ruiz, gol bellissimo e Insigne, doppietta su rigore. Il Napoli riparte - Ripartire e riprendere la marcia vincente, questo è l'obbiettivo della serata dei ragazzi di Spalletti, il Milan con...

Magico Napoli otto su otto

Magico Napoli otto su otto

Magico Napoli otto su otto, il toro alla fine deve cedere alla furia di Osimhen che la risolve con uno stacco perentorio, azzurri a punteggio pieno dopo 8 giornate. Magico Napoli - Inizio della partita molto equilibrato, per l'ottimo schieramento tattico di entrambe...

Napoli, adesso infilza il Toro

Napoli, adesso infilza il Toro

Il match con i granata per continuare la serie positiva e magari allungare ancora sulle inseguitrici A caccia dell’ottava meraviglia, il Napoli, nell’arena del Maradona cercherà di matare un Toro sempre difficile da battere. È ancora vivo il ricordo della partita...

Prima caduta per il Napoli di Spalletti

Prima caduta per il Napoli di Spalletti

Prima caduta per il Napoli di Spalletti, al Maradona gli azzurri non riescono, in dieci, a contenere lo Spartak Mosca, finisce 2-3 ma tutto è ancora possibile. Prima caduta - Ottima partenza per il Napoli che impiega solo 11 secondi per passare in vantaggio,...

Napoli Cagliari: 2-0 sesta vittoria consecutiva

Napoli Cagliari: 2-0 sesta vittoria consecutiva

Napoli Cagliari finisce 2 a 0, azzurri nuovamente primi in classifica e sesta vittoria consecutiva su sei giornate di campionato, Osimhen la sblocca poi è lui stesso a procurarsi il rigore nel secondo tempo, trasformato da Insigne per il 2 a 0 finale. Napoli Cagliari...

Napoli: che sorpresa!

Napoli: che sorpresa!

Grande inizio di stagione. E i tifosi tornano a seguire la squadra con passione Dopo appena cinque giornate di campionato è pericoloso azzardare pronostici soprattutto in chiave partenopea, ma in generale si può affermare che le previsioni della vigilia secondo cui la...

Poker bis, il Napoli affonda anche la Samp

Poker bis, il Napoli affonda anche la Samp

Poker bis, il Napoli affonda anche la Sampdoria, Osimhen incontenibile firma una doppietta, doppio assist di Insigne e Lozano, Ruiz raddoppia mentre il sigillo è di Zielinski. Cinque vittorie su cinque e azzurri primi a punteggio pieno. Poker bis - Seconda vittoria...

Un Napoli spettacolare vola in testa alla classifica

Un Napoli spettacolare vola in testa alla classifica

Napoli spettacolare, 4 gol all'Udinese nella Dacia Arena, Osimhen e Rrahmani nel primo tempo, Koulibaly e Lozano per il tris e il poker nella ripresa, unica squadra a punteggio pieno. Napoli spettacolare - Chiamato all'ennesima vittoria in campionato, per conquistare...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te