Poker bis, il Napoli affonda anche la Samp

da | Set 23, 2021 | Calcio Napoli, InEvidenza

Poker bis, il Napoli affonda anche la Sampdoria, Osimhen incontenibile firma una doppietta, doppio assist di Insigne e Lozano, Ruiz raddoppia mentre il sigillo è di Zielinski. Cinque vittorie su cinque e azzurri primi a punteggio pieno.

Poker bis – Seconda vittoria per 0-4 in tre giorni del Napoli di Spalletti, dopo la trasferta di Udine la squadra compatta e sicura dei propri mezzi, scende nel campo di Marassi per riconquistare la vetta della classifica e per rispondere alle inseguitrici milanesi. Ottima prestazione dei ragazzi in maglia azzurra che si impongono con tranquillitĂ  contro i blucerchiati di D’Aversa, sapendo anche soffrire in alcuni tratti della partita e trovando un attento Ospina a compiere almeno 2 parate che valgono un gol e salvano il risultato.

Inarrestabile Osimhen che firma una doppietta, il nigeriano apre le marcature e dopo il bellissimo gol di Fabian Ruiz, cala il tris finalizzando un’azione che porta Lozano a crossare rasoterra per Victor in area blucerchiata. Il sigillo alla partita lo mette Piotr Zielinski, il polacco non tra i migliori in campo, si guadagna la sufficienza grazie al gol sull’assist di Lozano, ovvimente da un talento come Piotr le aspettative sono sempre altissime, ma è giusto ricordare che è reduce da un infortunio. Bisogna comunque riconoscere che a crescere è tutta la squadra, Mario Rui spesso criticato, mette in campo una prestazione super, Anguissa ormai non è piĂą una sorpresa, Ruiz sembra un lontano parente del calciatore che lo scorso anno piĂą volte ha conquistato una insufficienza grave. Il capitano azzurro ormai ci ha fatto spendere tutti gli aggettivi positivi per lui, anche se non al meglio sa sempre come trovare il jolly, questa sera offre 2 cioccolattini, Osimhen è il primo beneficiario ed apre le marcature, Ruiz raccoglie il suo invito dal limite dell’area per piazzare il colpo da biliardo che vale il raddoppio.

Cinque vittorie nelle prime cinque partite, mai successa una cosa simile a Napoli mister Spalletti mette giĂ  la sua firma nella storia azzurra, ma il suo Napoli è consapevole di dover volare basso e a luci spente per non lasciarsi trasportare dall’entusiasmo che, molto spesso, nella piazza di Napoli arriva a livelli altissimi.

De Luca trasforma in positivi i primati negativi della regione

De Luca trasforma in positivi i primati negativi della regione

De Luca, dopo un periodo di “appannamento mediatico” sta tornando al proscenio con tutta la sua carica comunicativa. E lo fa, per non smentirsi, nel bene e nel male. Replica, ad esempio, alla stravagante inchiesta della Procura di Napoli sugli appalti durante la prima...

Napoli, quanto pesano quei due punti persi al Maradona

Napoli, quanto pesano quei due punti persi al Maradona

Lo scudetto potrebbe essere assegnato sul filo di lana e allora quanti rimpianti Noi non sappiamo come andrà a finire. Oggi il Napoli ha tre punti di distacco dal Milan e forse anche dall’Inter, se i nerazzurri dovessero vincere la partita che devono recuperare. Ci...

Manfredi hai voluto la bicicletta? Ora pedala

Manfredi hai voluto la bicicletta? Ora pedala

Al sindaco il compito di ben sfruttare i soldi del patto per Napoli. E di darsi una svegliata La pompa è stata davvero magna. Sembrava che il miliardo e duecento milioni di euro consegnati virtualmente da Draghi a Manfredi (nella foto) fossero un grazioso regalo del...

A Napoli l’hub per gli ucraini

A Napoli l’hub per gli ucraini

Città mobilitata per aiutare i profughi. Via alla raccolta di beni per tutto il Sud Italia. Aperto un centro sanitario Decine di scatoloni con medicine, cibo e vestiti per i bambini ucraini. La disponibilità all’accoglienza dei profughi e anche a trovare un lavoro a...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te