“Anm for school”: previsti 45 bus dedicati

da | Gen 23, 2021 | Cronaca

Per la ripresa delle attività scolastiche delle scuole secondarie di secondo grado in programma il prossimo primo febbraio, l’Azienda napoletana mobilità attiverà 19 nuove linee di cui 8 nuove linee appositamente istituite, 11 linee ordinarie potenziate nella fascia scolastica, 45 bus dedicati, tra risorse interne ed in sub-affidamento, 450 corse integrative rispetto alla programmazione base. Il programma di trasporto pubblico è stato presentato lo scorso 21 gennaio a piazza Garibaldi e illustrato dall’amministratore unico Anm, Nicola Pascale, dagli assessori del Comune di Napoli Annamaria Palmieri (Istruzione), Alessandra Clemente Giovani), Rosaria Galiero (Commercio) e Marco Gaudini (Trasporto Pubblico). Era presente anche Ciro Langella, consigliere delegato al Trasporto Pubblico non di linea. Gli interventi di riprogrammazione rispondono alle istanze raccolte da circa 30 istituti scolastici dislocati in zone della città che, in prevalenza, non sono raggiunte dai collegamenti su ferro. La proposta di trasporto per le linee di superficie è stata modulata in funzione delle informazioni acquisite, o stimate, sulle origini e destinazioni degli studenti che hanno dichiarato di utilizzare i bus e tenendo conto degli orari differiti di inizio lezione e della didattica in presenza fissata al 50%.

“Con l’istituzione delle nuove linee Anm for school l’Amministrazione comunale – hanno dichiarato gli assessori – si fa trovare pronta per la ripresa scolastica”.
Di seguito le linee previste dal piano:
S2 (Campi Flegrei M2-Soccavo- Medaglie d’Oro);
S3 (Pianura Soccavo-Manzoni/Caravaggio);
S4 (Pianura-Fuorigrotta-Terracina-N. Agnano);
S5 (Pianura-Vomero);
606 (Scampia-Secondigliano-Don Bosco-Carlo III Garibaldi);
680 (Scampia-Vomero-Fuorigrotta);
682 (Paternum-Secondigliano-Don Bosco-Carlo III);
684 (Galassie-Secondigliano-Calata CapodichinoCarlo III-Foria-Dante).

Il gioco legale riparte. Con uno sguardo già al futuro

Il gioco legale riparte. Con uno sguardo già al futuro

Sicurezza, occupazione, esperienza di gioco. Ecco le tre risposte che il gambling italiano deve dare al futuro. Da quando per la prima volta, per contrastare la diffusione della pandemia Covid 19, i lavoratori del settore del gioco legale hanno dovuto tirare giù la...

Vomero, donna muore in un incendio

Vomero, donna muore in un incendio

Allarme al Vomero attorno alle 12 vigili del fuoco ambulanze e forze dell'ordine dirette verso piazza Fuga. Angoscia dei genitori con i figli che anche stamattina nelle vicine scuole. Una donna 94enne è morta carbonizzata. Al momento si sa che l'incendio era in una...

“Libera il tuo segreto”, un progetto per tutelare i più deboli

“Libera il tuo segreto”, un progetto per tutelare i più deboli

Vaccinarsi contro il Covid in farmacia a Napoli è già realtà ma da oggi, grazie all’iniziativa privata, nei locali della “Croce verde” si potranno “curare” anche il disagio e la solitudine delle persone più deboli. L’idea è semplice e nasce dalla sinergia tra la...

Casalnuovo, attraversa i binari con il passaggio a livello chiuso

Casalnuovo, attraversa i binari con il passaggio a livello chiuso

Nei giorni scorsi un uomo è rimasto ferito a un passaggio a livello nei pressi della stazione di Casalnuovo. All’arrivo della chiamata alla Sala Operativa del Compartimento Polfer di Napoli si è subito attivata la macchina dei soccorsi: sul posto è giunto personale...

Restituire la fiducia ai giovani

Restituire la fiducia ai giovani

di Cinzia Rosaria Baldi * Intervista a Emilia Narciso neo presidente Unicef Campania L’Unicef  Italia in questi giorni  festeggia  i trent’anni dalla ratifica nel nostro Paese della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, diritti messi direttamente...

Napoli, completato il progetto esecutivo del Lungomare

Napoli, completato il progetto esecutivo del Lungomare

È stato completato e consegnato all’Amministrazione Comunale il progetto esecutivo del Lungomare di Napoli, dal titolo "Riqualificazione ciclo-pedonale del Lungomare di Napoli, tratto compreso tra Piazza Vittoria e il Molosiglio". Il progetto, esito di una gara...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
Ricerca Anima Gemella

Ricerca Anima Gemella

badando a te