Colli Aminei, armati di una pistola giocattolo tentano di rapinare una cartoleria: arrestati

da | Dic 8, 2020 | Cronaca

Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa,  sono intervenuti in viale dei Colli Aminei per una tentata rapina presso una cartoleria.

Gli agenti hanno accertato che un uomo armato di pistola, in compagnia di una complice, aveva minacciato il titolare dell’esercizio commerciale intimandogli di consegnare l’incasso.
La vittima, accortasi che si trattava di un’arma giocattolo priva del tappo rosso, si era rifiutata di consegnare alcunché ed era riuscita a mettere in fuga i due che si erano allontanati a bordo di un’autovettura.
Grazie alle dettagliate descrizioni dei rapinatori e al numero di targa fornito dalla vittima, gli agenti, con il supporto dei Falchi della Squadra Mobile, tramite il sistema di videosorveglianza cittadino, li hanno  rintracciati  in via Santi Quaranta.
Alla vista della pattuglia, mentre la donna è stata subito fermata, l’uomo si è liberato della pistola gettandola sotto un’auto in sosta ed ha cercato di nascondersi in un basso di via Felice Cavalotti dove è stato però individuato e bloccato dopo una violenta colluttazione con gli operatori.

All’interno dell’auto sono stati trovati un computer e uno smartphone che, da accertamenti effettuati, erano stati rapinati dall’uomo poco prima presso uno studio legale  in vico Tarsia.

S. C. 42enne napoletano con precedenti di polizia, e A.G., 40enne napoletana,  sono stati arrestati per tentata rapina e ricettazione in concorso,  inoltre, l’uomo è stato arrestato anche per rapina, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

“Agropoli più pulita”: le parole di Maria Cuono

“Agropoli più pulita”: le parole di Maria Cuono

La giornalista Maria Cuono direttrice di Newspage Allinfo, scrittrice e docente di materie umanistiche presso l’Istituto Vico De Vivo di Agropoli spinta da rapporti amichevoli ha deciso di scendere in campo a sostegno del candidato a sindaco Elvira Serra nella lista...

Fermo amministrativo, come difendersi

Fermo amministrativo, come difendersi

Lo Studio legale Rubinacci-Molaro spiega le modalità di verifica e i casi in cui è possibile fare ricorso Questo mese, lo Studio legale degli avvocati Giovanni Rubinacci ed Andrea Molaro, prende in esame l’annosa questione del fermo amministrativo, “tanto cara” per...

Via al Mam, museo aperto della metro

Via al Mam, museo aperto della metro

Il Comune rilancia il Mam, il Museo Aperto della Metropolitana, un progetto innovativo finalizzato a valorizzare le opere pubbliche che fanno parte del patrimonio artistico della metropolitana cittadina. Otto grandi imprese italiane sono pronte a investire al fine di...

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

A Pompei un convegno su un tema di scottante attualità. “L’affido, una scelta d’amore” è il tema di studio nazionale scelto dai Lions e fatto proprio dai Lions Distretto 108 YA  e per esso dal presidente del Comitato Marina Latella e dal componente del Comitato per la...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te