Interventi negati e operazioni a pagamento, sospeso medico del Pascale

da | Nov 3, 2020 | Cronaca

Stamattina i Carabinieri del NAS di Napoli  e gli agenti del Commissariato di PS Arenella hanno dato esecuzione all’ordinanza adottata in data 30 ottobre 2020 con la quale il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli ha disposto nei confronti dei un medico, indagato per diverse ipotesi di reato di concussione, la misura cautelare interdittiva della sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio di medico ospedaliero e vieta al predetto di svolgere la professione medica e le attività ad essa inerenti presso uffici e strutture pubbliche e private per la durata di 12 mesi.

Al medico in questione vengono contestati quattro episodi di concussione posti in essere, negli anni, nella sua qualità di pubblico ufficiale (ovvero di Dirigente medico dell’Istituto Pascale di Napoli), ai danni di quattro pazienti affette da neoplasie al seno, realizzate attraverso la prospettazione dell’urgenza dell’intervento chirurgico e dell’impossibilità di eseguirlo in tempi brevi presso l’Istituto tumori Pascale di Napoli, con la conseguente necessità ad essere da lui stesso operate privatamente e a pagamento presso la clinica privata Posillipo di Napoli.

In merito al caso la direzione strategica del Pascale con una nota ha espresso la condanna per comportamenti illeciti

La direzione strategica dell’Istituto dei tumori di Napoli  ha dichiarato:

“Confidiamo nel lavoro della magistratura e prendiamo le distanze da ogni comportamento che non risulti in linea con la tutela della salute dei nostri pazienti nella piena legalità”.

“Reggimento Immortale” in Italia, domani la marcia on line

“Reggimento Immortale” in Italia, domani la marcia on line

Nelle difficili condizioni della Pandemia Globale, la processione "Reggimento Immortale" in Italia è stata organizzata in un formato online. I coordinatori dei Reggimenti Immortali delle 16 città italiane di Roma, Milano, Napoli, Bari, Genova, Verona, Bologna, Udine,...

Pozzuoli, pornografia minorile: arrestato 27enne

Pozzuoli, pornografia minorile: arrestato 27enne

I militari della Stazione Carabinieri di Monteruscello, in esito a una perquisizione delegata dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Palermo a seguito di una denuncia sporta dai genitori di un minore presso la Stazione di Palermo Borgo Nuovo, hanno tratto in...

Napoli, piazza Amedeo: tenta una rapina. Fermato

Napoli, piazza Amedeo: tenta una rapina. Fermato

Martedì scorso gli agenti del Commissariato San Ferdinando, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti all’interno della stazione metropolitana di piazza Amedeo per la segnalazione di una tentata rapina commessa da un uomo armato di un coccio di...

Vomero, arrestato un uomo per furto aggravato.

Vomero, arrestato un uomo per furto aggravato.

Lo scorso fine settimana gli agenti del Commissariato Vomero e i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, nell’ambito dei servizi tesi al rispetto delle norme anti Covid-19...

Vaccini in Campania, via alle adesioni per gli “over 50”

Vaccini in Campania, via alle adesioni per gli “over 50”

L'unità di crisi regionale attraverso una nota ha comunicato che da stamattina sarà aperta la piattaforma per le adesioni al piano vaccinale della fascia di età 50-59 anni. Le convocazioni si attiveranno nei tempi più rapidi possibile, compatibilmente con l'arrivo dei...

Napoli, festa in un b&b al Centro Storico: nove sanzioni

Napoli, festa in un b&b al Centro Storico: nove sanzioni

Ieri gli agenti del Commissariato Decumani hanno effettuato servizi tesi al rispetto delle norme anti Covid-19 nel centro storico e nelle zone della "movida" tra largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, piazza San Domenico Maggiore, largo Banchi Nuovi e piazzetta Nilo....

Napoli, controlli anti-Covid: 32 sanzioni

Napoli, controlli anti-Covid: 32 sanzioni

Continuano i controlli anti-Covid del weekend da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli per un totale di 186 sanzioni. Questa mattina i militari sono stati impiegati nelle zone dello “struscio” cittadino. Impiegati anche i carabinieri del reggimento...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te