Tutto sui vulcani della Campania nel nuovo sito dell’Osservatorio

È online il nuovo sito web dell’Osservatorio Vesuviano appositamente strutturato per fornire, attraverso una grafica moderna e un’agevole navigazione, tutte le informazioni sullo stato dei vulcani campani, sulla loro storia, sulle attività di sorveglianza, e sulle attività di ricerca scientifica e di divulgazione operate dall’INGV-Osservatorio Vesuviano.
Rispetto alla versione precedente il nuovo sito web è completamente rinnovato non solo nell’aspetto e nella navigazione, ma anche in tutti i contenuti, testuali e grafici, arricchito inoltre di numerose informazioni aggiuntive sulle attività di sorveglianza compiute dall’INGV-Osservatorio Vesuviano e di nuove sezioni dedicate alla storia vulcanologica di Vesuvio, Campi Flegrei e Ischia.
In particolare è possibile trovare: una nuova sezione “Stato dei Vulcani Campani”, accessibile dalla home page, con informazioni sullo stato attuale dei tre vulcani napoletani e link ai relativi bollettini di sorveglianza; l’aggiornamento in tempo reale, visibile in home page, sull’ultimo evento sismico registrato dalla rete di sorveglianza dell’Osservatorio Vesuviano con link ai dettagli dell’evento e al database degli eventi sismici (sistema Gossip).
E ancora una nuova interfaccia per la visualizzazione del segnale sismico in tempo reale, più moderna ed intuitiva, con menu dedicato alla selezione della stazione, alla visualizzazione delle localizzazioni e alla visualizzazione della mappa delle reti sismiche, nuove sezioni “Campi Flegrei”, “Vesuvio”, “Ischia”, dedicate alla storia ed evoluzione vulcanologica dei vulcani napoletani, accessibili agilmente dalla home page, completamente rinnovate nella grafica e contenuti, con informazioni approfondite aggiornate con le ultime novità estratte da pubblicazioni scientifiche internazionali.
Inoltre il sito è stato arricchito con nuove sezioni dedicate alle descrizioni delle reti di monitoraggio con mappe aggiornate dell’ubicazione sul campo delle stazioni nelle aree monitorate., con nuove sezioni dedicate alle attività dei laboratori analitici e tecnologici operanti all’Osservatorio Vesuviano.
Aggiornate le più recenti attività di divulgazione curate da INGV con link a Blog, TG Geoscience, canale educational, canali social e Newsletter, oltre al Museo dell’Osservatorio Vesuviano (al momento in ristrutturazione).
Infine un nuova sezione “In primo piano”, nella home page, che raccoglie gli ultimi articoli pubblicati sulle news nel campo delle Scienze della Terra, in particolare quelli riguardanti i vulcani napoletani.
Il nuovo sito web dell’Osservatorio Vesuviano è totalmente compatibile con gli smartphone e i tablet di ultima generazione.