Tempo di lettura: < 1 minuto

Prima del match con il Rijeka, all’esterno dello stadio San Paolo (futuro Diego Armando Maradona), si sono riuniti circa mille persone per omaggiare il più grande calciatore di tutti i tempi. Evadendo il lockdown, si sono riuniti nel piazzale antistante la curva B, tantissimi tifosi vistosamente emozionati, donne, uomini e bambini di tutte le età, hanno voluto in qualche modo, dare un segno per l’immenso campione che ha scritto la storia del calcio Napoli, portando la città a riscattarsi contro i forti poteri del nord, senza mai piegarsi alle lusinghe e ai fior fior di quattrini provenienti da tante squadre.