Home Cronaca di Napoli e provincia “Lasciati guidare”, l’iniziativa del Comune di Napoli per la sicurezza stradale

“Lasciati guidare”, l’iniziativa del Comune di Napoli per la sicurezza stradale

L’iniziativa, nata dopo il tragico incidente di via Petrarca nel quale persero la vita tre giovanissimi, mira a sensibilizzare alla conoscenza e prevenzione dell’incidentistica stradale e della guida sicura

Il giorno 17 maggio dalle ore 10:00 alle ore 13:00, presso l’Ippodromo di Agnano, si svolgerà l’iniziativa “Lasciati guidare” organizzata dal Comune di Napoli, promossa dall’Assessorato ai Giovani, dall’Assessorato all’Istruzione e su impulso delle associazioni di familiari di vittime della strada operanti sul territorio, come l’Associazione XV Maggio 2011, nata dopo il tragico incidente di via Petrarca nel quale persero la vita tre giovanissimi, Gianmaria De Gregorio, Gianluca Del Torto e Oliviero Russo e l’Associazione Forever Young in memoria di Mario Prisco vittima 17enne di un incidente stradale in Via P. Castellino nel 2011. Ci sarà inoltre la partecipazione di Ufficio Territoriale del Governo di Napoli, Ufficio Scolastico Regionale, Ministero delle Infrastrutture, Comando Provinciale Carabinieri di Napoli, Polizia Locale, Polstrada, Guardia di Finanza, Ippodromo di Agnano, Fondazione Ania, Aci, Vodafone, Radio Marte, Università Federico II, l’Associazione Meridiani, Fiab Napoli e l’Associazione Etesia.

L’evento “Lasciati guidare”, al quale saranno presenti i giovani e gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della città Metropolitana di Napoli è nato, anche a seguito del lavoro del tavolo sulla sicurezza stradale, per sensibilizzare alla conoscenza e prevenzione dell’incidentistica stradale e della guida sicura, e prevede stand informativi delle Forze dell’Ordine, la presentazione di progetti istituzionali sul tema, la simulazione di incidenti stradali con stuntman professionisti e la testimonianza dei familiari delle vittime della strada. Molti giovani riceveranno lezioni teoriche sull’uso del casco e delle protezioni oltrechè pratiche nell’ambito dell’iniziativa Ania Campus con il coinvolgimento di istruttori professionisti.

L’Ippodromo sarà raggiungibile anche grazie al potenziamento la linea bus urbana 502, con partenza da Campi Flegrei, che avrà frequenza di circa 15 minuti, dalle ore 08:00 e sino alle ore 14:00.

Previous articleCies: Napoli all’11esimo posto della classifica
Next articleSampdoria – Napoli, cori razzisti: il Giudice Sportivo ha deciso