Home Calcio Napoli Gaetano brilla anche a Cremona

Gaetano brilla anche a Cremona

Il centrocampista partenopeo, in prestito dal Napoli ai grigiorossi, ha già conquistato i nuovi tifosi

Ha avuto solo un attimo di sbandamento. Ma è durato l’espace d’un matin. Non era mai uscito di casa, sportivamente parlando. Solo le trasferte con la Primavera e poi, inutilmente, con la prima squadra. Ancelotti lo aveva fortemente voluto, tutto lasciava presupporre che lo avrebbe anche utilizzato. Nulla invece. Solo mesti accomodamenti in panchina e un esordio simbolico in Champions. Pochi minuti di gloria. Per il resto una vita privata e professionale trascorsa esclusivamente a Napoli.
A gennaio finalmente un po’ di luce, per questo ragazzo ben educato, senza fronzoli e senza grilli per la testa. Trasferimento in prestito alla Cremonese, società amica del Napoli ed impegnatasi a valorizzare il giovane talento azzurro. Per Gianluca Gaetano l’occasione della vita. Un ambientamento lento per le ragioni di cui sopra, poi finalmente la possibilità di giocare una partita intera, da titolare. La prima tra i professionisti. Ed è stata subito esplosione. Gli è bastata questa partita per mettere subito in mostra tutto l’armamentario del suo talento: un assist e un gol per il diciannovenne azzurro, elogiato dai suoi nuovi tifosi sulle pagine social del club. Tanti i messaggi di stima rivolti a lui, molti chiedono a Rastelli di farlo giocare sempre, altri criticano l’allenatore per avergli concesso spazio dal 1’ solo col Trapani. Dai social di Cremona stralciamo. Pasquale scrive: “Gaetano ha umiltà da vendere, talento allo stato puro, povero chi non ci ha creduto”. Sergio aggiunge: “Personalità e qualità, bel giocatore niente da dire”. Maurizio è sintetico: “Bel giocatore ci voleva. bene a puntare su di lui dall’inizio”. Claudio di più: “Ha delle ottime potenzialità, va fatto giocare sempre”. Questi sono solo alcuni dei messaggi rivolti a Gaetano. Il Napoli, da lontano, osserva interessato i suoi progressi. Ma c’è anche un altro azzurro, un po’ più smaliziato, che si sta facendo valere. Ottimo avvio di campionato e già tre gol con la maglia dell’Empoli per Gennaro Tutino, di proprietà del Napoli, cresciuto nel settore giovanile. Il presidente dell’Empoli Corsi è già stregato e vorrebbe goderselo a lungo, ma a giugno bisognerà ragionare con De Laurentiis. Presto, oggi, per parlare del suo futuro. Intanto Tutino si gode il momento dopo aver incantato i suoi nuovi tifosi toscani.

Previous articleSpazio Campania, economia circolare e prospettive di sviluppo sostenibile
Next articleEmergenza maltempo stanziati 22 milioni di euro