Ischia, bomba d’acqua a Casamicciola, 13 dispersi

Tragedia a Casamicciola Terme a Ischia. Questa mattina intorno alle 5 si è originata una frana dalla parte alta di Via Celario che ha raggiunto il lungomare in Piazza Anna De Felice. La frana ha travolto due abitazioni in via Celario e alcune auto in sosta trascinandole fino al mare. Sul posto si sono recati per i soccorsi sia i Carabinieri di Ischia che la Protezione civile: duro il bilancio finora: 13 persone disperse tra cui una famiglia composta da marito, moglie e figlio neonato (poi trovata e messa in salvo). Non si hanno tracce anche di una 25enne. Un uomo, invece, è stato travolto dal fango ma recuperato e salvato dai soccorritori: è cosciente e sta bene. Qui il video del salvataggio:

 

 

 

 

 

 

 

 

Le squadre della Protezione civile regionale sono all’opera dall’alba di questa mattina sull’Isola di Ischia per supportare i soccorsi alla popolazione rimasta colpita dalle frane che hanno interessato Casamicciola e altri punti dell’isola.

Altri volontari, della Sma Campania e delle unità cinofile coordinati dalla Sala operativa regionale stanno arrivando da tutta la Campania dotate di mezzi di soccorso: pale meccaniche, bobcat, motopompe, idrovore, escavatori e torri faro per garantire la continuità degli interventi anche in serata.

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e il direttore della Protezione civile regionale, Italo Giulivo, partecipano al Centro Coordinamento Soccorsi convocato in Prefettura.

Al momento risultano interrotti i collegamenti via mare per Ischia da Napoli. Sono garantite solo le corse da Pozzuoli prioritariamente per le squadre di soccorso. Altri volontari sono stati inviati al centro Operativo Comunale istituito dal Commissario Prefettizio. L’Asl Napoli 2 ha immediatamente attivato l’elisoccorso.

“È una tragedia, il numero dei dispersi è ancora incerto a Casamicciola. A causa del maltempo sul territorio isolano di Ischia abbiamo anche altre situazioni di difficoltà localizzate, ma per fortuna in questo caso non di particolare gravità, come allagamenti e altre situazioni trattabili ed arginabili”, dice il sindaco Enzo Ferrandino. Secondo Matteo Salvini, ministro delle Infrastrutture, “sono otto i morti accertati per la frana a Ischia”.