Pronto per rientrare tra i pali il portiere della Nazionale Calcio a 5 con la maglia del Napoli Futsal “Lorenzo Pietrangelo ”

L’estremo difensore della Nazionale Italiana è pronto a partecipare al prossimo incontro dopo l’infortunio all’occhio occorso neanche un mese fa. L’atleta potrà rientrare in perfetta  sicurezza in gioco grazie  ad una mascherina speciale ancora più tecnologica e  performante di quelle costruite nei mesi passati ad altri rinomati atleti grazie alle ultimissime tecnologie testate dal team della 3 DR Additive Manufacturing Srl, supportata dai tecnici della Ortopedia Meridionale del Dr Salvio Zungri. Lo studio è stato condotto da Ilaria Onofrio (dottore di ricerca, nonché ingegnere biomedico e dei materiali) che ha permesso di sviluppare una maschera protettiva in materiale a base di polimeri termoplastici già testati in campo medicale (e non più in carbonio che ad un  importante contatto, rompendosi, rilascerebbe delle schegge che potrebbero causare un’infezione).

La complessa equipe partendo dall’acquisizione dell’immagine del viso del calciatore con uno scanner 3D, di ultima generazione, in maniera non invasiva, ha provveduto alla  opportuna progettazione e realizzazione utilizzando tecnologia FDM (comunemente nota come stampa 3D) In poco meno  di 24 ore, l’ortesi è  stata consegnata, abbandonando completamente la costruzione tradizionale. Un altro grosso passo avanti che la tecnologia mette a disposizione degli atleti infortunati.