Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

da | Giu 18, 2022 | Cronaca

Lo Studio Rubinacci-Molaro spiega come avviene la conversione e tempi e modi per presentare la domanda

Negli ultimi mesi si sono recati presso il nostro studio diversi pensionati titolari del beneficio dell’Ape sociale, che al momento della maturazione del diritto alla pensione di vecchiaia non si sono visti accreditare alcuna somma da parte dell’Inps.
Spiegano al riguardo gli avvocati Giovanni Rubinacci ed Andrea Molaro che i pensionati non perderanno il diritto al beneficio e percepiranno tutti gli arretrati. Ma vediamo nel concreto come avviene la conversione da Ape sociale a pensione di vecchiaia.
L’Ape sociale è una indennità che accompagna il lavoratore alla pensione di vecchiaia, erogata dal compimento dei 63 anni e fino al compimento dei 67 anni di età, quando si matura il diritto alla quiescenza.
La maturazione del diritto a pensione di vecchiaia comporta automaticamente la decadenza dal diritto all’Ape sociale come previsto dal comma 179 della legge 232/2016.
Pertanto l’Ape sociale prosegue fino al conseguimento dell’età anagrafica per l’accesso al trattamento pensionistico di vecchiaia ed il relativo pagamento cessa automaticamente dal mese successivo alla scadenza naturale del trattamento (ovvero 67 anni di età). Ma l’Inps purtroppo non ha tenuto conto del fatto che per il biennio 2021/2022 l’aumento dell’età pensionabile per adeguamento all’aspettativa di vita Istat non sarà applicato ed ha considerato il raggiungimento del diritto alla pensione di vecchiaia al compimento dei 67 anni e 3 mesi.

Anche se la conversione dovrebbe essere operata in maniera automatica da parte dell’Inps, conviene a tutti i pensionati fare domanda di pensione di vecchiaia.
Essa può essere presentata con tre mesi di anticipo rispetto alla decorrenza del diritto, per essere certi di avere la liquidazione della pensione in concomitanza con la decorrenza del diritto.
Anche nel caso in cui la domanda venga presentata oltre il predetto termine ed i tempi di lavorazione fossero più lunghi, con il primo rateo di pensione si percepiranno anche le mensilità arretrate, calcolate dal primo giorno del mese successivo a quello della maturazione dell’età anagrafica per il conseguimento alla pensione di vecchiaia.

 

 

Fermo amministrativo, come difendersi

Fermo amministrativo, come difendersi

Lo Studio legale Rubinacci-Molaro spiega le modalità di verifica e i casi in cui è possibile fare ricorso Questo mese, lo Studio legale degli avvocati Giovanni Rubinacci ed Andrea Molaro, prende in esame l’annosa questione del fermo amministrativo, “tanto cara” per...

Via al Mam, museo aperto della metro

Via al Mam, museo aperto della metro

Il Comune rilancia il Mam, il Museo Aperto della Metropolitana, un progetto innovativo finalizzato a valorizzare le opere pubbliche che fanno parte del patrimonio artistico della metropolitana cittadina. Otto grandi imprese italiane sono pronte a investire al fine di...

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

Affido, tema di attualità. Se ne parla a Pompei

A Pompei un convegno su un tema di scottante attualità. “L’affido, una scelta d’amore” è il tema di studio nazionale scelto dai Lions e fatto proprio dai Lions Distretto 108 YA  e per esso dal presidente del Comitato Marina Latella e dal componente del Comitato per la...

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Con provvedimento in corso di pubblicazione, il Presidente della Regione Campania  ha richiamato tutti i datori di lavoro, pubblico e privato, all'osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all'uso delle mascherine. Sulla base di quanto...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te