A Capri i Carabinieri della Compagnia di Sorrento impegnati nei servizi marittimi sul battello Arma presso la stazione dell’isola hanno denunciato a piede libero per inosservanze del codice della navigazione e per la violazione dell’ordinanza relativa alla sicurezza con l’ingresso in un sito marino protetto un cileno di 53 anni.

I carabinieri hanno sorpreso il turista che insieme alla sua famiglia stava ammirando la grotta azzurra dal suo interno. I turisti, a bordo di un tender, avevano ormeggiato l’imbarcazione principale (una barca a vela) ad Anacapri per poter ammirare da vicino le meravigliose bellezze dell’isola – forse un po’ troppo vicino visto che le norme vietano l’ingresso nella famosissima grotta.