Napoli centro, a lavoro nei bar senza mascherina: sanzionati

da | Gen 25, 2022 | Cronaca

I carabinieri della Compagnia Centro non abbassano la guardia e continuano senza sosta i controlli nei quartieri del cuore della città. Attenzione alta ancora per il rispetto delle norme anti-contagio.

Sanzionato il titolare di un bar in Via Santa Chiara. I due dipendenti e l’imprenditore stesso non indossavano la mascherina sebbene fossero all’interno del locale con alcuni clienti.
Ancora l’uso dei dispositivi di protezione al centro della contestazione rivolta a due dipendenti di un locale in Vico Tre Regine. Servivano bevande agli svariati clienti in fila e lo facevano senza mascherina.

Discorso differente per una pasticceria a pochi passi da piazza Plebiscito. I carabinieri, supportati dal NAS partenopeo, hanno scovato e sequestrato ben 50 chili di dolciumi privi di indicazioni sulla tracciabilità. Per il legale rappresentante una sanzione amministrativa di 3500 euro.
Non sono mancate le denunce. Un 28enne di origini indiane è stato segnalato all’autorità giudiziaria per ingresso e soggiorno illegali nel territorio dello Stato. Appena 12 giorni fa la Francia aveva emesso un provvedimento che gli impediva di entrare nei paesi dello spazio Schengen.
Dovrà invece fare i conti con il codice della strada un 39enne di Vico San Sepolcro, sorpreso alla giuda di un’auto nonostante non avesse mai conseguito la patente.
I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Con provvedimento in corso di pubblicazione, il Presidente della Regione Campania  ha richiamato tutti i datori di lavoro, pubblico e privato, all'osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all'uso delle mascherine. Sulla base di quanto...

Vomero, aggrediscono un rider vicino al McDonald’s

Vomero, aggrediscono un rider vicino al McDonald’s

Nella serata di martedì i Carabinieri della compagnia Vomero vengono allertati per un giovane ferito presso il McDonald?s di via Giovanni Merliani. Dai primi accertamenti ancora in corso pare che un 19enne rider, verso le 20:30, sia stato accerchiato da un gruppo di...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te