Napoli e Provincia, controlli anti-Covid: dal positivo che passeggia a quello che va a lavorare

da | Gen 22, 2022 | Cronaca

Continuano i controlli dei Carabinieri in tutta la provincia di Napoli per verificare il rispetto delle norme anti-contagio.
A Napoli, nel quartiere san Pietro a Patierno, i Carabinieri del nucleo radiomobile hanno denunciato a piede libero un 21enne del posto. I militari lo hanno sorpreso mentre passeggiava a via cupa del principe nonostante l’Asl lo avesse sottoposto in quarantena perché positivo al covid dal 14 gennaio scorso.

A Pozzuoli, invece, i Carabinieri della locale stazione insieme a quelli del nucleo operativo del gruppo tutela del lavoro di Napoli hanno controllato un’attività commerciale a via campana. Durante il controllo i militari hanno denunciato a piede libero per la violazione delle norme sui luoghi di lavoro il titolare, un 46enne di origine cinese. Denunciato anche il 21enne amministratore unico di una società di servizi che ha fornito all’attività di via campana un operatore che doveva controllare la temperatura dei clienti prima dell’ingresso ma con un contratto di apprendistato. L’uomo dovrà rispondere del reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.
Ma le verifiche non hanno lesinato altre soprese. All’interno dell’attività commerciale, infatti, i Carabinieri hanno trovato un dipendente che stava lavorando nonostante fosse risultato positivo al covid il 12 gennaio scorso mettendo così in pericolo la salute dei clienti e degli altri 12 colleghi. Anche per lui, un 57enne del posto, una denuncia penale.
Sanzioni per 90mila euro ed attività chiusa in attesa della sanificazione dell’Asl.

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Campania, obbligo di mascherine sui luoghi di lavoro

Con provvedimento in corso di pubblicazione, il Presidente della Regione Campania  ha richiamato tutti i datori di lavoro, pubblico e privato, all'osservanza delle norme di prevenzione sanitaria, in particolare riferite all'uso delle mascherine. Sulla base di quanto...

Vomero, aggrediscono un rider vicino al McDonald’s

Vomero, aggrediscono un rider vicino al McDonald’s

Nella serata di martedĂŹ i Carabinieri della compagnia Vomero vengono allertati per un giovane ferito presso il McDonald?s di via Giovanni Merliani. Dai primi accertamenti ancora in corso pare che un 19enne rider, verso le 20:30, sia stato accerchiato da un gruppo di...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te