Confesercenti Campania, Befana Solidale 2022: con Siani donati 250 doni ai bimbi meno fortunati

da | Gen 6, 2022 | Cronaca

Il presidente Vincenzo Schiavo: «Le nostre imprese sempre vicine ai bambini, possiamo riscattarci solo restando tutti uniti»
Alessandro Siani: «Iniziativa strepitosa, Napoli capace di regalare una luce ai bambini»
Catello Maresca: «Donare un sorriso è splendido: il coinvolgimento della parte sana di Napoli è fondamentale»

Si è tenuta questa mattina la «Befana Solidale 2022» organizzata da Confesercenti Campania presso il Chiostro di San Gregorio Armeno a Napoli. Il presidente Vincenzo Schiavo ha consegnato questa mattina 250 regali della Befana a sei tra istituti e fondazioni di Napoli e provincia che si occupano dei bambini meno fortunati. I doni di questa iniziativa sono stati offerti dal Gruppo Marican, rappresentata stamane dalla signora Angela Canciello. Testimonial d’eccezione è stato l’attore e regista Alessandro Siani, in questi giorni al cinema con «Chi ha incastrato Babbo Natale», ma anche il magistrato anticamorra Catello Maresca, consigliere comunale di Napoli.

«Doniamo l’anima alle nostre imprese, ma il cuore è dei nostri bambini – esordisce Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti Campania e vicepresidente di Confesercenti Nazionale con delega al Mezzogiorno – perché nonostante le difficoltà economiche i nostri iscritti non dimenticano mai i meno fortunati, gli ultimi, e restano legati alla nostra terra. Siamo felici di poter donare un piccolo sorriso ai nostri piccoli amici. Confesercenti è sempre al fianco delle proprie aziende nonostante le difficoltà pandemiche ma ancora di più siamo sempre pronti ad aiutare i bambini meno fortunati e gli istituti religiosi che con grande spiritualità e amore li assistono. Ringrazio per la partecipazione Alessandro Siani e Catello Maresca, eccellenze della nostra città e rappresentanti della parte sana della nostra terra. Le attività di Confesercenti – conclude Schiavo – intendono sempre sostenere la nostra regione e continuare a produrre e a lavorare non lasciando indietro nessuno. Affinché la nostra terra possa riscattarsi e la nostra economia risollevarsi è necessario stare sempre tutti uniti, tutti insieme».
«E’ una bellissima iniziativa la “Befana solidale” di Confesercenti – ha detto Alessandro Siani – alla quale va il mio plauso, specie perchè organizzata in questo momento così difficile per tutti. Idee strepitose come questa danno anche la possibilità di confermare che in una città come Napoli, che ha le sue ombre, c’è sempre una luce che può fare da riferimento. E questo è ancora più importante se i destinatari sono i bambini, sempre alla ricerca di linee guida. Sarà sicuramente solo l’inizio, l’anno prossimo si faranno cose ancora più improtanti. Donare un sorriso dona anche a noi un sorriso in un momento particolare, di grande confusione e di chiara difficoltà. Nei giorni in cui normalmente ci univamo con grande emozioni tutto è invece più complicato e dobbiamo invece distanziarci».

«Ancora una volta – ha affermato Catello Maresca – Napoli ha dimostrato di avere un cuore grande anche nei momenti più difficili. Splendida la continua dimostrazione di vicinanza nei confronti di chi ha più bisogno. I bambini devono essere l’obiettivo principale dei nostri sforzi: la fragilità e le difficoltà che viviamo quotidianamente danneggiano in maniera molto più pesante proprio i bambini. Ringrazio Alessandro Siani, che ha dato un segnale importante: le eccellenze napoletane come lui devono avere questo cuore, questa attenzione, come del resto fa sempre Alessandro in tutti i suoi progetti. Un plauso anche a Vincenzo Schiavo che crea sempre circuiti e percorsi che dimostrano concretamente questa vicinanza, non solo simbolica ma anche concreta. Siamo lieti di aver regalato un piccolo momento di felicità ai bambini. E’ importante il coinvolgimento della parte sana di questa città, capace di superare insieme le difficoltà, dovendo ambire a traguardi sempre più importanti»


In particolare i regali sono stati consegnati, da Vincenzo Schiavo e dai testimonial a Suor Giovanna della suore di San Gregorio Armeno, a Don Fabio, direttore dell’Istituto Don Bosco, al decano delle chiese di Scampia, Don Francesco Minervino, al Priore Filippo Rizzo del Centro-educativo di Pompei “Bartolo Longo”, e ad Enrico Tutore della “Fondazione Mons. E.A. Fabozzi”.

Terrazza Zungri, serata benefica delle socie Innerine

Terrazza Zungri, serata benefica delle socie Innerine

Il 21 settembre alle ore 20,00 puntualissime ed eleganti, come loro costume  si sono incontrate tutte le socie del Club Inner Weel Luisa Bruni (il più antico club d'Italia)  sulla "Terrazza Zungri". Il Club Inner Wheel è un'associazione femminile strettamente legata...

Ipazia, vista con gli occhi dei giovani d’oggi

Ipazia, vista con gli occhi dei giovani d’oggi

  "Ipazia, punti di vista" è il titolo della mostra/performance, che si è tenuta nei giorni scorsi nell’aula 18 (ex Galleria del Giardino) dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. L’evento, ideato e curato dal Professor Mauro Maurizio Palumbo, artista e docente di...

La serata della solidarietà sulla Terrazza Zungri

La serata della solidarietà sulla Terrazza Zungri

Lo scorso venerdì 1 luglio si sono incontrati i rappresentanti delle 11 Associazioni afferenti  al  Servizio divulgazioni  donazione organi, tessuti e cellule  “Ancora insieme” presso la Regione Campania, sono stati ospiti del Cav Salvio Zungri ed Imma, dopo che è...

Napoli, spiagge libere a numero chiuso

Napoli, spiagge libere a numero chiuso

È in vigore dallo scorso primo luglio la  la delibera approvata dal Comune di Napoli che fissa il numero chiuso per le spiagge libere di Palazzo Donn’Anna e delle Monache, con il tracciamento numerico dei bagnanti ad opera del personale dei lidi limitrofi che regolano...

“Convivia. Il gusto degli antichi”,  la mostra al Lapis Museum

“Convivia. Il gusto degli antichi”, la mostra al Lapis Museum

Tra i reperti esposti, la bottiglia di olio d’oliva più antica del mondo, utensili, vasellame per la tavola e la cucina dalle Collezioni del MANN Utensili, vasellame e commestibili fossili tratti dalla Collezione dei Commestibili del MANN – tra cui la bottiglia di...

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Ogni anno prende sempre più corpo e si sta imponendo come uno dei più riusciti eventi napoletani di beneficenza. E’ il “ballo della rosa”, il gran galà di solidarietà organizzato dai Lions Club International e dai Lions Club Capri con la sua presidente Rita Colazza,...

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Per curiosità. È questo il motivo per il quale un 23enne incensurato di Villaricca ha colpito un Carabiniere. Siamo a Piazza San Giacomo ed è in corso la manifestazione in occasione della “giornata mondiale del rifugiato”. Un migliaio di persone sono partite da piazza...

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Lo Studio Rubinacci-Molaro spiega come avviene la conversione e tempi e modi per presentare la domanda Negli ultimi mesi si sono recati presso il nostro studio diversi pensionati titolari del beneficio dell’Ape sociale, che al momento della maturazione del diritto...

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Il Mediterraneo avrà a rotazione una capitale della cultura. Lo annuncia il ministro della cultura Franceschini con la dichiarazione conclusiva della due giorni di summit che ha riunito per la prima volta a Napoli 30 ministri dell’area mediterranea e non solo. La...

Panni stesi nei vicoli, divieto  scongiurato

Panni stesi nei vicoli, divieto scongiurato

Non ci sarà nessuna ordinanza che vieterà i panni stesi. L’annuncio è del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi in risposta al caso della bozza del regolamento di polizia urbana, nel quale, secondo indiscrezioni di stampa, sarebbe stato inserito il divieto di stendere i...

Il Comune a De Laurentiis: “Dia l’esempio e paghi”

Il Comune a De Laurentiis: “Dia l’esempio e paghi”

Il presidente della commissione Sport, Gennaro Esposito invita il patron azzurro a saldare i debiti per lo stadio Gennaro Esposito, presidente della Commissione Sport del Comune, chiede ad Adl di dare l’esempio ai cittadini. Intervistato da Calcio Napoli 24 Live, il...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te