Speciale Serie A: quali possibilità ha il Napoli di rimontare e quali sono le sue dirette avversarie

da | Dic 20, 2021 | Calcio Napoli

Nelle ultime gare il Napoli è scivolato dalla prima posizione alla quarta, le sconfitte contro Empoli, Atalanta e Inter pesano come un macigno e tirano sempre più giù la banda di
Spalletti. Il problema non sono soltanto gli infortuni ma anche una malasorte che ha colpito la volontà dei giocatori, apparsi negli ultimi impegni più scarichi del solito. Se a questo
aggiungiamo che Spalletti è un habitué delle false partenze, il quadro è completo ma non è tutto perduto. Il Napoli dovrà dare una prova di forza soprattutto nelle prossime sfide di
campionato, quelle del 2022, che saranno determinanti insieme a un mercato di riparazione fondamentale per rimettere la squadra sui binari giusti.

Quali sono le prossime sfide del Napoli per il 2022

Le quote calcio oggi non sono positive per quanto riguarda i Partenopei indicati alla vittoria scudetto, gennaio sarà un mese di fuoco in cui gli Azzurri incontreranno la Juventus il 6 allo Stadium, partita fuori casa che non mette di fronte due compagini di pari livello, il Napoli ha già dimostrato di poter vincere contro i Bianconeri che sicuramente arriveranno affamati di punti, per questo motivo la sfida si preannuncia difficile.

Il 13 febbraio il Napoli dovrà affrontare la capolista Inter, la squadra che ha dato inizio al disastro delle ultime partite vincendo per 3 – 2, in questo caso i Partenopei si troveranno a combattere contro una diretta concorrente per la lotta scudetto, in una sfida che si preannuncia esplosiva.

Lazio – Napoli del 27 febbraio è una sfida che i bookmakers dovranno pesare bene, le quote di Betfair Sport offrono una valutazione equilibrata per un match denso di emozioni con Sarri che tenterà di recuperare i punti persi nel girone di andata e Immobile abituato a far male ai partenopei.

Il 6 marzo sarà la volta di Napoli – Milan, le due squadre hanno condotto insieme la prima parte di campionato a pari punti, in questo periodo della stagione la posta sarà ancora più alta in una sfida da dentro o fuori, bisognerà vedere se le due compagini si troveranno nelle prime posizioni o lotteranno per non perdere un posto nell’Europa che conta.

Napoli – Barcellona: sfida impossibile ma il Napoli potrebbe spuntarla

Per trovarsi contro i Blaugrana al Diego Armando Maradona bisognerà attendere fino al 24 febbraio, la gara di andata prevista al Camp Nou è fissata per il 17 dello stesso mese. Questa è una sfida impossibile per i Partenopei almeno sulla carta ma prendendo in considerazione che il Barcellona è in piena crisi, basterebbe un po’ di determinazione per agguantare gli Ottavi di Europa League, preziosi per continuare a coltivare il sogno europeo.

Come potrebbe cambiare la stagione del Napoli

Sicuramente il rientro dall’infermeria di Koulibaly, Osimhen e Ruiz sarebbe un ottimo modo per ritornare ai livelli di inizio stagione, anche una maggiore costanza di Insigne potrebbe essere un ottimo segnale per la squadra. Spalletti dovrà fare bene i conti e cercare di schierare sempre i giocatori che sono più in forma per non perdere quanto di buono ha costruito finora. Stringere i denti e lavorare duro sono le uniche vie per dare continuità all’ottimo lavoro fatto in questa stagione.

Dieci anni del Napoli femminile

Dieci anni del Napoli femminile

Una festa che meglio non poteva riuscire. I dieci anni del Napoli Femminile dalla prima promozione in A sono stati un tripudio di emozioni, ricordi, sfrenata allegria e anche calcio. Un evento organizzato con dovizia di particolari dal gruppo fondatore della società...

Napoli, l’aria è pesante

Napoli, l’aria è pesante

Giocatori che vanno via, altri che vogliono andar via, il futuro azzurro è tutto da inventare, e Spalletti… Insigne emigrato d’oro in Canada, Ospina che stacca il telefono che manco “piange”, ricordando una bella canzone di Domenico Modugno, Ciro Mertens che dal...

Procuratori? No, mediatori

Procuratori? No, mediatori

Scandalo infinito, impazza il calciomercato e crescono gli affari. Il coraggio di Iervolino che si è ribellato Le vicende quasi parallele del divorzio di Sabatini dalla Salernitana e della richiesta dei legali di Mertens (4 milioni netti più 800 mila euro di...

De Laurentiis basta prendere in giro i tifosi

De Laurentiis basta prendere in giro i tifosi

Presidente De Laurentiis ora basta! Adesso stai esagerando, continuando a prendere in giro un popolo di tifosi calorosi e appassionati che hai anestetizzato con le tue controverse esternazioni prive di senso. Anzi, a senso unico: il tuo. Hai sempre messo in cattiva...

Santo subito

Santo subito

Gioite amori, amorini e Cupidi. Abbiamo un santo in più che ci protegge e si espone all'umano sacrificio di sofferenze e critiche feroci come novello Salvatore. E' lui, San Aurelio da Roma, cittadino del mondo ora innamorato perso di Partenope e dei suoi abitanti,...

Napoli, quanto pesano quei due punti persi al Maradona

Napoli, quanto pesano quei due punti persi al Maradona

Lo scudetto potrebbe essere assegnato sul filo di lana e allora quanti rimpianti Noi non sappiamo come andrà a finire. Oggi il Napoli ha tre punti di distacco dal Milan e forse anche dall’Inter, se i nerazzurri dovessero vincere la partita che devono recuperare. Ci...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te