E’ la seconda consecutiva al Maradona, Napoli così non va bene

da | Dic 12, 2021 | Calcio Napoli, InEvidenza

E’ la seconda sconfitta consecutiva al Maradona, Napoli così non va bene, lo stadio di Fuorigrotta era un fortino e invece, contro l’Atalanta e con l’Empoli zero punti.

Napoli così non va bene – Partita dura e vera al Maradona, al Napoli tocca affrontare una squadra organizzata come l’Empoli di Andreazzoli, una delle rivelazioni del campionato con ottimi giocatori di prospettiva. Il match sin da subito si presenta molto equilibrato, le due squadre messe in campo ottimamente dai due allenatori, si affrontano a viso aperto con i padroni di casa che inizialmente tendono ad avere più possesso palla, ma con il passare del tempo, anche questo dato assume un aspetto di totale equilibrio. Purtroppo nel Napoli c’è da registrare l’ennesimo infortunio dopo venti minuti, Zielinski, è costretto a lasciare il campo per un problema respiratorio, al suo posto ritorna in campo il capitano Lorenzo Insigne. Nel totale dei 45 minuti, ci sono più occasioni per gli azzurri fermati anche da una traversa colpita da Elmas con Vicario battuto. All’intervallo la sensazione è che il Napoli dovrà sudare parecchio per sbloccare il risultato, ci vorrà un giropalla veloce e ben organizzato per bucare la difea toscana che ha lasciato veramente pochissimi spazi, facendosi pressare molto poco e uscendo sempre dal fondo con il fraseggio.

Nella ripresa è ottimo l’impatto degli azzurri, subito riversi in avanti alla ricerca del vantaggio, ma sbattono sempre contro l’organizzatissima difesa dell’Empoli. La partita purtroppo prende sempre più i lineamenti di quei classici match che possono essere risolti solo da un episodio. L’episodio arriva, purtroppo come succedeva negli scorsi anni, a sfavore del Napoli, su un calcio d’angolo il neo entrato Anguissa, anticipa tutti di testa, ma la palla finisce sulla nuca di Cutrone e clamorosamente in rete per il vantaggio ospite, un vero colpo di sfortuna per gli azzurri proprio nel momento migliore. La reazione della squadra di Spalletti non si fa attendere ma si stampa sul palo il sinistro di Petagna che viene anche deviato. Il Napoli ci prova ma sempre senza quel pizzico di fortuna che serve per raddrizzare queste partite storte in tutti i sensi. Triplice fischio dell’arbitro che sancisce la seconda sconfitta consecutiva per il Napoli che adesso viene superato anche dall‘Atalanta.

Caduta libera per il Napoli in classica che solo poche giornate fa si trovava a comandare la classifica. Brutta sconfitta per gli uomini di Spalletti che dopo Milano in quella faditica sfida contro l’Inter non sono più riusciti a riprendere la giusta via, nonostante prestazioni non negative. Note positive della serata, il ritorno in campo di Insigne, anche se con una prestazione molto sottotono ovviamente e quello di Anguissa che ha avuto la sfortuna rinviare la palla sulla testa di Cutrone per il gol vittoria.

Why must I faith a gambling establishment feedback?

Why must I faith a gambling establishment feedback? I include the newest casinos everyday You might not thinks you to definitely this new gambling enterprises is actually launched normally nevertheless the situation is very much indeed the entire reverse. So-called...

We all go wild of horny naked gymnasts!

We all go wild of horny naked gymnasts! I`meters sure there`s no one who doesn`t particularly nice versatile naked lady having sexy regulators and you will playful minds. A lot of time breathtaking base, company tiny tits, aroused pigtails, appetizing shaven pussies,...

What to End When looking for another Casino On the web

What to End When looking for another Casino On the web In the event you can expect your that have good vetted range of required the newest gambling enterprises, we realise that each member enjoys her needs in regards to help you the way they need to enjoy and play....

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te