Porta Nolana, operazione anticontraffazione e contrabbando di tabacchi

da | Ott 12, 2021 | Cronaca

Il Comando Polizia Locale di Napoli, d’intesa con l’ANCI ed il Ministero dello Sviluppo Economico, in esecuzione delle linee guida predisposte per il “Secondo Programma di Azioni Territoriali Anticontraffazione”, ha implementato le attività di prevenzione e controllo del territorio cittadino volte alla repressione del fenomeno della contraffazione e della vendita illecita di tabacchi lavorati esteri, attraverso la formazione di una struttura specializzata denominata “Gruppo Operativo Anticontraffazione”.

Il Reparto, costituito con personale della U.O. Investigativa Centrale della Polizia Locale, coadiuvato da ulteriore personale delle Unità Operative Territoriali, avrà il compito specifico di monitorare il mercato del falso sul territorio cittadino, nei suoi tre principali aspetti: la vendita, il trasporto e lo stoccaggio delle merci ed in generale del materiale contraffatto sul territorio cittadino.

Questa mattina il GOAC di Napoli ha svolto una un’incisiva operazione mirata al contrasto del commercio delle sigarette di contrabbando, intervenendo nell’area di “Porta Nolana” – luogo di riferimento noto per l’alta concentrazione dell’offerta e della vendita di Tabacchi Esteri Lavorati privi del contrassegno dei Monopoli di Stato – prodotti talvolta contraffatti e di scarsa qualità con un alto tasso di tossicità.

In particolare gli Agenti, mediante attività di osservazione statica e dinamica svolta in abiti civili con l’ausilio di veicoli civetta, è intervenuta in Vico Pergola a Nolana operando il sequestro penale di n. 2 locali, all’interno dei quali erano stoccati Kg. 142,76 di T.L.E. di varie marche (n. 7.138 pacchetti), sprovvisti del contrassegno di Stato e pronti ad essere immessi nel mercato illegale, con un ammanco alle casse dell’Erario di alcune decine di migliaia di Euro; sono in corso le indagini per identificare i possessori dei locali sequestrati.

Da Las Vegas a Monte Carlo: le città celebri per i loro casinò

Da Las Vegas a Monte Carlo: le città celebri per i loro casinò

Oggi sentiamo spesso parlare di casinò e di gioco d’azzardo, soprattutto per via del boom della loro controparte digitale registrato negli ultimi anni. Se è vero che il gambling si sta trasferendo in maniera sempre più consistente sul web, il fascino di alcune città...

Ascensore del Monte Echia, è battaglia

Ascensore del Monte Echia, è battaglia

Dopo il vano Sos a Franceschini, i comitati: “La legge è con noi, ricorreremo alla magistratura” Per il ministro Franceschini non ci sono le condizioni per “revocare” l’approvazione della Sovrintendenza territoriale alla realizzazione dell’ascensore (di collegamento...

Linea 1, corto circuito durante il test del nuovo treno

Linea 1, corto circuito durante il test del nuovo treno

Ieri sera intorno alle 23 si è verificato un problema tecnico durante i test per la messa in esercizio del primo treno di fornitura Caf per la Linea 1 di Anm. Un sovraccarico correlato a un corto circuito sul treno ha creato dei forti surriscaldamenti e fumi tra il...

Vomero, eseguita ordinanza per uno scippo

Vomero, eseguita ordinanza per uno scippo

Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato Vomero hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa lo scorso 25 giugno dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica nei...

Ischia, si gode beatamente una serie tv mentre guida: multato

Ischia, si gode beatamente una serie tv mentre guida: multato

Controlli a tappeto anche sull’isola di Ischia, nell’ambito di un servizio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Napoli. I militari della Compagnia locale hanno identificato 147 persone e controllato 61 veicoli. Quindici le contravvenzioni notificate: gran...

Villa Domi, piantato l’ulivo per il “Giardino della Memoria”

Villa Domi, piantato l’ulivo per il “Giardino della Memoria”

Il progetto internazionale "Il Giardino della Memoria" si è svolto il  22 giugno nella città di Napoli (Italia), nel giorno del "Ricordo e dolore", in occasione dell'80° anniversario dell'inizio della Grande Guerra Patriottica.  Il Consolato Onorario della Federazione...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te