Angela Luce riappare in pubblico per la mostra di Marchionne. “Ho ancora voglia di cantare!”

da | Ott 11, 2021 | Cultura&Spettacolo

Un terzetto di artisti “doc” capitanati da Angela Luce è sceso  in campo l’altra sera per l’inaugurazione della mostra di Salvatore Marchionne, medico e pittore, nel “Cortile di Giancarlo Galasso” in via Albino Albini 3 (traversa di via Cilea), presente lo storico dell’arte Vincenzo Rizzo. La cantante attrice napoletana tra le più note e apprezzate a  livello nazionale da anni non si faceva vedere in pubblico. Con lei il simpatico Giacomo Rizzo, altro amato  attore di cinema e di teatro (di recente  ha partecipato anche alla soap “Un posto al sole”) e il poliedrico Sasà Trapanese (protagonista, tra l’altro, nel 1992, di un lungometraggio televisivo sul tenore Enrico Caruso del quale quest’anno ricorre il centenario della scomparsa).

“Appunti di viaggio… Pitture di vita”, questo il titolo della terza personale di Salvatore Marchionne (che segue la partecipazione a collettive a Roma, Milano, Firenze). Marchionne ha dipinto anche per committenti statunitensi e svizzeri. Un tratto intenso, suggestivo, soprattutto nei ritratti. Uno stile collocabile tra il neoimpressionismo e l’espressionismo. Volti tormentati, a volte smarriti… Una capacità di cogliere l’anima certamente affinata dalla sua esperienza di medico  che considera inscindibile la cura del corpo da quella dell’anima…  E poi paesaggi, scene di vita quotidiana, nature morte. Gesti, voci e rumori della quotidianità: le umane vicende rappresentate  in una dimensione storica, evocativa.

E per un professionista della salute (con la passione per la pittura) ecco scesi in campo tre professionisti  dell’arte tra cui la inimitabile Bammenella ‘e copp’ ‘e Quartiere (unica artista ad essere presente nell’Archivio storico della canzone napoletana con due differenti esecuzioni dello stesso brano):  non solo grande interprete musicale  (seconda al Festival di Sanremo 1975 con “Ipocrisia”) ma attrice di teatro (Eduardo, Nino Taranto)  cinematografica  (80 titoli con registi da Comencini a Dino Risi, da Visconti a Mario Martone -vincitrice del premio David di Donatello per “L’amore molesto”) autrice di testi e di poesie. Angela Luce  posò anche come modella per Aligi Sassu.  Ricevuta al Quirinale da Pertini e da Scalfaro. Festeggiata dal Comune di Napoli per  i suoi 60 anni di carriera e poi nel 2017 per il compleanno…  L’ultimo suo concerto risale al 2016, al “San Ferdinando”,  per il Maggio dei Monumenti,  e la sua voce è ancora integra.  “Ho voglia di cantare”, ha detto Angela Luce a Vincenzo Esposito del Corriere del Mezzogiorno che la intervistava: “Sento che posso ancora farlo. E sono certa che i napoletani verrebbero ad applaudirmi”.

All’inaugurazione, momenti di amicizia in allegria con Giacomo Rizzo e Sasà Trapanese…

Le opere di Marchionne scelte per questa mostra resteranno esposte fino al 19 ottobre.

Perché fu eretta la torre di Palasciano

Perché fu eretta la torre di Palasciano

Tra misteri e leggende Bisogna cercarla con gli occhi, percorrendo la Tangenziale, dall’altezza di Corso Malta in poi e fino a poco prima dell’imbocco della galleria di Capodimonte. Si staglia sulla sinistra e svetta nel nugolo di costruzioni che l’hanno avviluppata...

“Il  mio incontro col male”

“Il mio incontro col male”

Parlano i sacerdoti esorcisti. Squarci su un mondo misterioso Uno degli inganni del Maligno sarebbe quello di far credere che non esiste. Secondo altri Satana sarebbe una proiezione della mente per deresponsabilizzarci rispetto a comportamenti inaccettabili (la lotta...

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietà

De Maio e Lupoli tra belcanto e solidarietà

ll soprano e il tenore dell’associazione Noi per Napoli impegnati in numerosi progetti artistici e sociali L’associazione Culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti, direttori artistici, il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli (nella foto),...

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

“Pandemia e Pandemie da salto di specie, emergenza o convivenza?”: in distribuzione il prezioso e quanto mai attuale e utile volume instant-book di Academ editore, con le risposte alle tante e complesse domande sull’emergenza sanitaria in corso e le gravi implicazioni...

Eventi e musica, Mooks si allarga

Eventi e musica, Mooks si allarga

Nella libreria del Vomero sarà inaugurato un piano dedicato all’intrattenimento Aprirà le porte al pubblico lunedì 19 luglio il nuovo hub del Mondadori bookstore di via Luca Giordano targato Mooks, un nuovo piano della grande libreria vomerese dedicato...

Allamentarse nunn’ abbasta  cchiu’…

Allamentarse nunn’ abbasta cchiu’…

A lengua napulitana verace va scumparenno Sempe cchiù pperzone s’allamentano pecché ’a lengua napulitana verace va scumparenno e ppecché pure cchille che ancora l’ausano spisso nu’ ssapeno scrivere manco doje righe senza piglià zarre e rrancefellune. E overamente...

Il premio Liburia a Salvio Zungri

Il premio Liburia a Salvio Zungri

La sesta edizione del prestigioso evento condotto dall’attore Gabriele Blair e dall’artista Anna Capasso Si è svolto giovedì 15 luglio, nel Chiostro della Parrocchia del S.S. Rosario ad Afragola in provincia di Napoli con inizio alle ore 19 il “Premio Liburia 2021”,...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te