Polizia, operazione “Rail Safe Day” nelle principali stazioni della Campania

da | Set 16, 2021 | Cronaca

Sono  3 gli  arrestati, 4 gli indagati e ben 1.247 persone controllate. Otto le contravvenzioni elevate, 47 servizi di vigilanza e 18 stazioni presenziate; 4 servizi a bordo treno per un totale di 5 treni controllatiQuesti i risultati dell’ottava giornata di controlli straordinari “Rail Safe Day” che si è svolta nella giornata di ieri, 15 settembre, nelle principali stazioni e altri siti in tutto il territorio regionale.

L’operazione, che ha visto impegnati oltre 90 uomini e donne della Polizia Ferroviaria del Compartimento Polfer di Napoli, è stata disposta dal Servizio Polizia Ferroviaria nell’ambito di un piano nazionale di controlli straordinari, allo scopo di contrastare comportamenti anomali in ambito ferroviario quali attraversamento binari, salita o discesa dai convogli in movimento, indebita presenza sulla linea ferroviaria, attraversamento di passaggi a livello chiusi o in movimento che spesso sono causa di incidenti ferroviari.

Gli operatori della Polfer, durante le attività di controllo nello scalo ferroviario di Napoli Centrale, sono stati coadiuvati da due unità della Squadra Cinofili Gruppo Pronto Impiego della Guardia di Finanza

In particolare, tra gli arrestati, un napoletano di 48 anni per furto aggravato nella stazione di Napoli Centrale. L’uomo è stato bloccato dagli agenti dopo aver rubato 14 vinili, per un valore di 433,00 euro, all’interno di un esercizio commerciale dello scalo ferroviario. Dagli accertamenti effettuati nelle banche dati, il 48enne è risultato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, pertanto è stato denunciato per evasione.

Sempre a Napoli, gli agenti, durante un controllo nell’area di parcheggio attigua allo scalo ferroviario, hanno riconosciuto, in un pluripregiudicato napoletano di 46 anni, l’autore di un furto di un cellulare avvenuto qualche giorno prima ai danni di un ragazzo aostano. L’uomo, invitato negli uffici di Polizia, si è prima tolto la mascherina scagliandola verso gli operatori e poi si è rifiutato di seguirli. Tratto in arresto per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Giudicato con rito direttissimo, è stato condannato alla pena di 10 mesi e alla misura cautelare del divieto di dimora nella città di Napoli.

Una 45enne di Biella è stata arrestata per rapina impropria. La donna, dopo aver sottratto alcuni generi alimentari in un supermercato interno alla stazione, ha reagito con calci e pugni verso il proprietario dell’esercizio commerciale che ha tentato di bloccarla. Fermata dagli agenti, è stata condotta in Questura in attesa del giudizio direttissimo.

I controlli sono stati svolti in collaborazione con personale ferroviario del locale Presidio di Protezione Aziendale che, attraverso l’utilizzo di un sistema di videosorveglianza all’avanguardia, hanno monitorato con estrema efficienza e sicurezza, i flussi dei viaggiatori.

Campania, allerta meteo gialla domani dalle sei del mattino

Campania, allerta meteo gialla domani dalle sei del mattino

La Protezione Civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valido a partire dalle 6 del mattino fino alle 23.59 di domani venerdì 22 ottobre sulle zone 1, 2, 3 (Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 2: Alto Volturno...

Napoli, torna il premio Buona Sanità

Napoli, torna il premio Buona Sanità

Amore, quello per la vita, è la motivazione unica del Premio Buona Sanità in Tour, giunto quest’anno alla XXIII edizione. La Conferenza stampa di presentazione si terrà venerdì 22 ottobre ore 12.00, nella sede dell’Ordine dei Medici-Chirurghi e Odontoiatri di Napoli,...

Marano, accoltellata da un 17enne per una lite per un posto auto

Marano, accoltellata da un 17enne per una lite per un posto auto

Quasi un’intera famiglia in manette per il tentato omicidio commesso ieri pomeriggio a Marano, in via Campania. Vittima una 34enne del posto, colpita da 4 fendenti che le sono costate il ricovero immediato in prognosi riservata presso l’ospedale di Santa Maria delle...

La laurea in Napoletanità ideata da Francesco Spinosa

La laurea in Napoletanità ideata da Francesco Spinosa

Si è conclusa con un grandissimo riscontro di pubblico e critica la tredicesima edizione della Crociera della Musica Napoletana, l’evento transnazionale, esperienziale ed emozionale organizzato da Scoop Travel a bordo delle navi della Msc Crociere, evento che tende a...

Funicolare di Chiaia, prolungata di un anno l’apertura

Funicolare di Chiaia, prolungata di un anno l’apertura

Prorogato di ulteriori 12 mesi di funzionamento della Funicolare di Chiaia. Le prove eseguite da ANM hanno dato tutte esito favorevole, confermando la sicurezza degli impianti. Pertanto nelle more dell'affidamento dei lavori di revisione ventennale e ammodernamento...

Marechiaro, riattivata la Ztl

Marechiaro, riattivata la Ztl

Nei giorni festivi e prefestivi dal 2 ottobre al 31 ottobre sarà riattivata anche la ZTL Marechiaro (delibera del 23/9/21)  con divieto di transito veicolare per la intera giornata nel tratto tra via Alfano e piazzetta Marechiaro; divieto di transito dalle8 alle 19...

Casa Fiorinda, la visita a sorpresa di Federica Pellegrini

Casa Fiorinda, la visita a sorpresa di Federica Pellegrini

“Grazie alle operatrici che danno pieno sostegno a Donne coraggiose” Visita a sorpresa di Federica Pellegrini a Casa Fiorinda a Napoli. L'atleta azzurra ha trascorso una serata in compagnia con le ospiti della casa per donne maltrattate Fiorinda. Un luogo fisico di...

I bambini e la moda gender fluid

I bambini e la moda gender fluid

L’allarme di una psichiatra: “I piccoli disorientati dalle lezioni di sesso di insegnanti spesso impreparati” Il piccolo Salvatore, otto anni, si osserva compiaciuto davanti allo specchio mentre prova e riprova le scarpe con i tacchi a spillo della madre: “Dice che...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te