I libri giusti per i bambini

da | Set 15, 2021 | Psicologia

Una guida per i genitori

di Cinzia Rosaria Baldi *

Stimolare nei bambini la curiosità e il piacere di leggere è fondamentale ed i genitori rivestono un ruolo importante in questo senso, sono in assoluto i migliori mediatori tra il bambino e il libro. La lettura e l’ascolto condivisi tra genitori  ed il  bambino creano  una comunicazione profonda e piacevole un’opportunità di relazione, per sperimentare emozioni e per trasmettere  l’affetto, la complicità, la fiducia. Ma come devono indirizzarsi i genitori nello scegliere un libro per i loro bambini? Proprio a loro si  rivolge “Nati per leggere: una guida per genitori e futuri lettori”ed. Roma: AIB, 2021 (euro 6,30), un importante strumento per orientarsi  nel mondo dei libri per bambini a partire dai primi mesi di vita.
Abituare i bambini  sin da piccolissimi all’ascolto di fiabe e filastrocche e all’esperienza della lettura con i genitori ha importantissime ricadute sulla loro personalità a livello relazionale, emotivo, cognitivo, linguistico, sociale e culturale. «L’ascolto di storie arricchisce il loro mondo di parole e accelera la maturazione intellettuale, senza sottovalutare l’aspetto emotivo»  come sostiene, tra  i tanti,  Antonio Damasio,  il noto neuroscienziato e psicologo della University of Southern California.
Giunta alla settima edizione la guida aiuta a destreggiarsi  nella molteplicità delle proposte editoriali per scegliere i libri più adatti  alle bambine e ai bambini, secondo l’età o particolari esigenze. Rinnovata nella  grafica e nella struttura dei contenuti,  il manuale  è  una bibliografia di oltre 200 libri, frutto del lavoro di esplorazione del mercato editoriale ad opera dell’ Osservatorio editoriale di Nati per Leggere e costituisce l’esito del lavoro di ricerca degli ultimi tre anni. L’osservatorio è costituito da quaranta esperti tra bibliotecari, pediatri, psicologi, studiosi di letteratura per l’infanzia, educatori e librai, che costantemente leggono le novità editoriali che escono ogni anno, le commentano, le discutono, per poi selezionare quelle ritengono le opere più adatte a essere lette assieme in famiglia.
Alla narrativa è dedicata quasi la metà dei titoli presenti, suddivisi per età e per contenuto: ci sono le storie avventurose, quelle fantastiche, quelle divertenti, le fiabe, i libri della buonanotte;  ampio spazio è dato, alla proposta di lettura per i bambini da zero a diciotto mesi che  ormai trova ampiapresenza anche nel   panorama italiano, grazie a editori lungimiranti  che rivelano  creatività e originalità. Non mancano gli albi illustrati narrativi in cui l’elemento figurativo ha un ruolo determinante se non addirittura predominante, come nei libri senza parole, e anche i metalibri, altro genere di recente diffusione, vale a dire libri che parlano di libri. Tanti sono i  libri interattivi, ludici, ricchi di artifici sorprendenti (come alette, fustelle, cursori, parti mobili, fori, finestrelle, flip-flap, pop-up) che stupiscono i più piccoli.
Ogni sezione della Guida è strutturata in una prima parte introduttiva, una seconda di analisi di alcuni libri esemplari messi in primo piano e infine una terza in cui sfilano tutti gli altri titoli consigliati, sempre accompagnati dall’indicazione di età.
A Napoli la Guida si presenta giovedì 16 settembre  dalle ore 9,30 a cura dell’  Associazione Italiana Biblioteche – AIB in collaborazione con la Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III, che dal 2017 ospita il  punto lettura NPL ,  un’occasione  anche per fare  un bilancio sui quattro anni di attività del un punto di Lettura di Nati per Leggere, primo in Italia, presso una Biblioteca Nazionale e comprenderne gli obiettivi . Il manuale  bibliografica è, infatti, uno degli strumenti che Nati per Leggere mette in campo per far sì che a tutti i bambini siano offerte pari opportunità nello sviluppo linguistico, cognitivo e relazionale e far sì che tutti possano godere di una crescita equilibrata; permettere, appunto,  di superare le disuguaglianze di tipo intellettivo è il modo migliore per attenuare quelle sociali.
All’ingresso è necessario esibire la certificazione verde Covid-19.
* psicologa età evolutiva
San Giovanni a Teduccio, inaugurato un nuovo hub vaccinale

San Giovanni a Teduccio, inaugurato un nuovo hub vaccinale

La campagna vaccinale per la fascia di età 5 – 11 anni continua presso gli Istituti Comprensivi della Città di Napoli. Ieri, alla presenza del Vicesindaco con delega all’istruzione Maria Filippone, della Preside Teresa Sasso e dei Docenti delll’Istituto Sarria – Monti...

Trenitalia, arriva in Campania il il Frecciargento duplex

Trenitalia, arriva in Campania il il Frecciargento duplex

Arriva in Campania il Frecciargento duplex: due Frecciargento accoppiati in un unico treno, per un totale di 14 carrozze e circa 700 posti offerti a bordo. Si tratta di una prima assoluta per i Frecciargento: la composizione doppia di fatto moltiplica l’offerta di...

Come risparmiare quando si viaggia

Cercare di ottenere il massimo dal budget che ci stabiliamo è sicuramente uno degli obiettivi di quando si organizza un viaggio. Bisogna innanzitutto non rimandare troppo l’acquisto del biglietto, infatti questa disattenzione può provocare un rincaro dei prezzi...

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona, dopo tre sconfitte consecutive tra le mura amiche, gli azzurri battono la Sampdoria per 1-0 grazie al gol di Petagna.   Il Napoli ritorna a sorridere - Stadio desolatamente deserto, pocchissimi i sostenitori per questa...

Caivano, accoltellamento nell’autolavaggio: arrestato 29enne

Caivano, accoltellamento nell’autolavaggio: arrestato 29enne

A Caivano i Carabinieri della locale tenenza insieme ai militari della sezione operativa della compagnia di Casoria hanno arrestato per tentato omicidio un 29enne incensurato del posto. Ieri pomeriggio un 53enne di origine pakistana è giunto presso l’ospedale di...

Anm, più del 25% di autisti assenti per Covid: corse ridotte

Anm, più del 25% di autisti assenti per Covid: corse ridotte

“La situazione emergenziale conseguenza della quarta ondata della pandemia di Covid in atto sta condizionando pesantemente anche il servizio di trasporto di superficie, a causa dell’incremento vertiginoso degli eventi di malattia tra gli autisti in gran parte...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te