Da Las Vegas a Monte Carlo: le città celebri per i loro casinò

da | Lug 22, 2021 | Cronaca

Oggi sentiamo spesso parlare di casinò e di gioco d’azzardo, soprattutto per via del boom della loro controparte digitale registrato negli ultimi anni. Se è vero che il gambling si sta trasferendo in maniera sempre più consistente sul web, il fascino di alcune città storicamente considerate come le capitali del gioco d’azzardo resta comunque intramontabile. In questo articolo andremo quindi alla scoperta delle città rese celebri dal gioco e dai casinò, da Las Vegas fino ad arrivare a Monte Carlo.

Le città più famose per i loro casinò

Las Vegas: quando si parla di casinò, si deve obbligatoriamente citare Las Vegas. Pur non essendo stata la prima città a ospitare le sale da gioco, di sicuro è quella che è riuscita ad accumulare il fascino e la fama maggiori. Las Vegas oggi è molto diversa dal passato, considerando che attualmente tutti i casinò sono stati costretti a ridimensionarsi un po’ e che alcune sale storiche hanno chiuso i battenti, anche se attualmente moltissime attività che avevano subito uno stop forzato durante la fase più acuta della pandemia sono state ripristinate quasi totalmente.

Atlantic City: si cambia città, ma si resta negli Stati Uniti d’America, ancora oggi considerati come la Mecca del gioco d’azzardo a livello mondiale. Attualmente Atlantic City ha riconquistato la fama che le era stata sottratta proprio da Las Vegas, ritornando a essere la città del gioco d’azzardo a stelle e strisce più famosa. Dalla sua parte ha un passato più importante rispetto a Las Vegas, e per certi versi si tratta di un centro più elegante, con un divertimento più sobrio e lontano dagli sfarzi da Una notte da leoni; anche Atlantic City, comunque, ha dovuto subire i colpi della recessione, con alcune ripercussioni sull’economia locale.

Monte Carlo: per blasone e storia nessuna città può competere con Monte Carlo, il cui sviluppo sarebbe stato molto meno marcato senza i casinò. Prima del loro avvento, infatti, nel XIX secolo la città di Monte Carlo era particolarmente povera. Oggi si presenta invece come una città magnifica: una meta irrinunciabile per tutti i giocatori con disponibilità economiche non comuni, ma anche una spettacolare attrazione per molti turisti che si accontentano di guardar giocare gli altri ed entrare nell’atmosfera adrenalinica dei casinò.

Sebbene queste città siano state e siano ancora particolarmente iconiche per quanto riguarda il gioco d’azzardo, offrendo divertimenti e atmosfere assolutamente uniche, non tutti hanno la possibilità di raggiungerle e viverle in prima persona, soprattutto in un periodo particolare come quello attuale. Come anticipato in precedenza, la rivoluzione digitale ha portato moltissime persone a prediligere le modalità di gioco su internet anche per questi motivi, ma soprattutto perché i portali dedicati al gambling sono spesso preferibili per la varietà di scelta dei giochi e per la loro semplicità d’uso. Si fa ad esempio riferimento al casino Snai, che presenta le stesse caratteristiche proprie di una sala da gioco in presenza ed è accessibile da sistemi Android e iOS. Bisogna però prestare attenzione alla sicurezza, scegliendo sempre delle piattaforme certificate e legali – come quella appena nominata – che devono essere dotate dunque di regolare licenza ADM (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli). Solo in questo modo ci si potrà assicurare il massimo del divertimento senza correre rischi di alcun tipo, per tentare la fortuna ed essere tutelati dalla legge.

Terrazza Zungri, serata benefica delle socie Innerine

Terrazza Zungri, serata benefica delle socie Innerine

Il 21 settembre alle ore 20,00 puntualissime ed eleganti, come loro costume  si sono incontrate tutte le socie del Club Inner Weel Luisa Bruni (il più antico club d'Italia)  sulla "Terrazza Zungri". Il Club Inner Wheel è un'associazione femminile strettamente legata...

Ipazia, vista con gli occhi dei giovani d’oggi

Ipazia, vista con gli occhi dei giovani d’oggi

  "Ipazia, punti di vista" è il titolo della mostra/performance, che si è tenuta nei giorni scorsi nell’aula 18 (ex Galleria del Giardino) dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. L’evento, ideato e curato dal Professor Mauro Maurizio Palumbo, artista e docente di...

La serata della solidarietà sulla Terrazza Zungri

La serata della solidarietà sulla Terrazza Zungri

Lo scorso venerdì 1 luglio si sono incontrati i rappresentanti delle 11 Associazioni afferenti  al  Servizio divulgazioni  donazione organi, tessuti e cellule  “Ancora insieme” presso la Regione Campania, sono stati ospiti del Cav Salvio Zungri ed Imma, dopo che è...

Napoli, spiagge libere a numero chiuso

Napoli, spiagge libere a numero chiuso

È in vigore dallo scorso primo luglio la  la delibera approvata dal Comune di Napoli che fissa il numero chiuso per le spiagge libere di Palazzo Donn’Anna e delle Monache, con il tracciamento numerico dei bagnanti ad opera del personale dei lidi limitrofi che regolano...

“Convivia. Il gusto degli antichi”,  la mostra al Lapis Museum

“Convivia. Il gusto degli antichi”, la mostra al Lapis Museum

Tra i reperti esposti, la bottiglia di olio d’oliva più antica del mondo, utensili, vasellame per la tavola e la cucina dalle Collezioni del MANN Utensili, vasellame e commestibili fossili tratti dalla Collezione dei Commestibili del MANN – tra cui la bottiglia di...

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Ogni anno prende sempre più corpo e si sta imponendo come uno dei più riusciti eventi napoletani di beneficenza. E’ il “ballo della rosa”, il gran galà di solidarietà organizzato dai Lions Club International e dai Lions Club Capri con la sua presidente Rita Colazza,...

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Per curiosità. È questo il motivo per il quale un 23enne incensurato di Villaricca ha colpito un Carabiniere. Siamo a Piazza San Giacomo ed è in corso la manifestazione in occasione della “giornata mondiale del rifugiato”. Un migliaio di persone sono partite da piazza...

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Lo Studio Rubinacci-Molaro spiega come avviene la conversione e tempi e modi per presentare la domanda Negli ultimi mesi si sono recati presso il nostro studio diversi pensionati titolari del beneficio dell’Ape sociale, che al momento della maturazione del diritto...

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Il Mediterraneo avrà a rotazione una capitale della cultura. Lo annuncia il ministro della cultura Franceschini con la dichiarazione conclusiva della due giorni di summit che ha riunito per la prima volta a Napoli 30 ministri dell’area mediterranea e non solo. La...

Panni stesi nei vicoli, divieto  scongiurato

Panni stesi nei vicoli, divieto scongiurato

Non ci sarà nessuna ordinanza che vieterà i panni stesi. L’annuncio è del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi in risposta al caso della bozza del regolamento di polizia urbana, nel quale, secondo indiscrezioni di stampa, sarebbe stato inserito il divieto di stendere i...

Il Comune a De Laurentiis: “Dia l’esempio e paghi”

Il Comune a De Laurentiis: “Dia l’esempio e paghi”

Il presidente della commissione Sport, Gennaro Esposito invita il patron azzurro a saldare i debiti per lo stadio Gennaro Esposito, presidente della Commissione Sport del Comune, chiede ad Adl di dare l’esempio ai cittadini. Intervistato da Calcio Napoli 24 Live, il...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te