L’appello di Tullio Pironti: “Comprate i libri in libreria e non sul web”

da | Mag 24, 2021 | Cronaca

Tullio Pironti, da 60 anni editore-libraio in piazza Dante, lancia un appello alla cittadinanza: “Ritornate nelle librerie dopo questo sciagurato anno in cui molti si sono rivolti ai fornitori via internet e sembrano dimenticare quelle buone abitudini pure tante volte rievocate e rimpiante in questi mesi di chiusure e isolamento”, dice. E aggiunge: “Vedo con piacere che tante botteghe alla loro riapertura già si stanno ripopolando con gli antichi e nuovi clienti, auguro loro di riprendere in pieno l’attività e di accrescerla. Ma devo constatare con sorpresa e dolore che non accade lo stesso nelle librerie. Eppure leggo sui giornali dati e statistiche che dicono essere i libri fra i prodotti che non avrebbero subito danni dalle restrizioni, misure che sono state giuste, necessarie, e determinanti per difenderci dalla pandemia”.
“Voglio ricordare – riprende Pironti -adesso a tutti i lettori che ordinare sul computer un titolo leggendolo in una lista di offerte è cosa ben diversa dall’entrare in un luogo pieno di volumi, di edizioni nuove o usate, di libri d’arte o romanzi, insomma di prodotti per tutti i gusti e le necessità, oggetti spesso preziosi che si possono toccare, sfogliare, guardare, apprezzare, soppesare. Una cosa è attendere a casa la bussata dello spedizioniere che consegna un pacchetto, ben altra è l’accoglienza in un negozio, lo scambio di pareri e  consigli con i librai, la scelta fra le copertine, la scoperta del volume che si desiderava da tempo e il cui ricordo riemerge solo quando lo si trova fra i tanti a disposizione nelle vetrine e negli scaffali di una libreria. E mi aspetto anche che i tanti intellettuali e le persone di buon gusto che spesso affollavano le librerie anche senza fare acquisti, m solo per il gusto di una conversazione, sappiano ritrovare il senso e la pratica di queste buone vecchie abitudini”.
Napoli, controlli green pass in città e provincia

Napoli, controlli green pass in città e provincia

Questa mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli di Napoli sono impegnati nei controlli volti alla verifica del rispetto delle recenti norme anti-contagio. In città i militari dell’Arma sono stati dislocati in diversi punti della città secondo il piano...

Vomero, picchiano i genitori per comprare la droga: arrestati

Vomero, picchiano i genitori per comprare la droga: arrestati

I Carabinieri della Compagnia Napoli Vomero hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 45enne del posto già noto alle forze dell’ordine. I militari – allertati dalla centrale operativa – sono intervenuti in un appartamento nella zona di via Aniello falcone ed...

Fuorigrotta, carabinieri allo stadio contro i parcheggiatori abusivi

Fuorigrotta, carabinieri allo stadio contro i parcheggiatori abusivi

Ieri sera presso lo stadio “Diego Armando Maradona” i Carabinieri della Compagnia di Bagnoli hanno effettuato un servizio a largo raggio anti-parcheggiatori abusivi. La presenza massiccia dei militari - prima, durante e dopo l’incontro di calcio - ha voluto garantire...

Movida Napoli, controlli a locali, bar e pizzerie: sanzioni e denunce

Movida Napoli, controlli a locali, bar e pizzerie: sanzioni e denunce

I controlli sulla “movida”  cittadina, sulle violazioni al Codice della Strada e sul rispetto delle  misure di prevenzione sanitarie hanno prodotto, dal lungomare alle aree di Chiaia, nel centro storico e al Vomero  45 controlli a  locali e ad attività imprenditoriali...

Vomero, fermato un presunto rapinatore

Vomero, fermato un presunto rapinatore

Lo scorso 22 novembre in via Pigna un uomo con volto coperto da un casco era entrato in un supermercato e, simulando di essere armato, aveva minacciato la cassiera facendosi consegnare 750 euro per poi fuggire a bordo di un motoveicolo. Martedì scorso i Falchi della...

Movida a Napoli, la Polizia municipale intensifica i controlli

Movida a Napoli, la Polizia municipale intensifica i controlli

La Polizia Locale ha  intensificato le attività di controllo delle norme che regolano la “movida” cittadina accertando violazioni al Codice della Strada e al rispetto delle misure di prevenzione sanitarie. Dal Lungomare alle aree di Chiaia, dal Centro Storico  al...

Stadio Maradona, oggi l’inaugurazione della statua per Diego

Stadio Maradona, oggi l’inaugurazione della statua per Diego

Un dono alla città di Napoli e al suo campione più amato: è così che il Comune di Napoli ricorderà oggi, giovedì 25 novembre alle ore 13.30 Diego Armando ad un anno dalla sua scomparsa. Nel piazzale antistante i varchi d'ingresso del settore Distinti dello stadio a...

Premio Filangieri, ecco i vincitori della terza edizione

Premio Filangieri, ecco i vincitori della terza edizione

Premiati i vincitori della terza edizione del Premio nazionale di poesia e fotografia Cesare Filangieri (intitolato al padre del famoso giurista del Settecento) promosso dall’ente ecclesiastico “Immacolata e Sant’Antonio” con il patrocinio dei Comuni di Napoli e di...

Porto di Napoli, sequestrate 1900 biciclette contraffatte

Porto di Napoli, sequestrate 1900 biciclette contraffatte

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza e l'Agenzia delle Dogane di Napoli hanno individuato, all’interno del porto, nel contesto delle attività congiunte di analisi di rischio in ambito doganale, oltre 1900 biciclette con componenti di un noto gruppo...

Campania, nuova allerta meteo da mezzanotte

Campania, nuova allerta meteo da mezzanotte

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valido a partire dalla mezzanotte fino alle 23.59 di domani, lunedì 22 novembre, su tutto il territorio regionale, ad esclusione delle zone 4 e 7 (Alta Irpinia e Sannio;...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te