I carabinieri del nucleo operativo Vomero hanno arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti un trentunenne incensurato di Secondigliano.

È stato sorpreso in strada a cedere una stecchetta di hashish ad un cliente napoletano poi segnalato alla Prefettura. La perquisizione, estesa anche all’abitazione ha consentito ai militari di rinvenire 12 panetti della stessa sostanza – 1 kg circa di droga -materiale per il confezionamento e 2540 euro in contante ritenuto provento illecito. Il trentunenne è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio.