Turisti, adesso seguite il consiglio di Debray: “Lasciate perdere Venezia e andate a Napoli”

da | Mag 15, 2021 | Cronaca, InEvidenza

Il francese Régis Debray, uno dei più illustri pensatori contemporanei, non ha dubbi: tra Venezia e Napoli sceglie la seconda. Nel suo libro ‘Contro Venezia’ paragona la città lagunare a quella partenopea, in uno “scontro” piuttosto inedito vista la loro diversità. Debray mette le due città in totale contrapposizione. “Ci sono chiese a Venezia, ma le messe si dicono a Napoli. Venezia è una città giocattolo, un simulacro che esiste solo attraverso gli occhi degli altri e smette di esistere se non ci sono visitatori.

Da sola Venezia crolla e si deprime come un’attrice davanti ad una sala vuota. Napoli invece è la vitalità incarnata. Napoli è l’anti-Venezia, la città meno narcisista che ci sia, l’unica in Europa dove il mito si incontra per strada, dove il passato si vive al presente”. L’autore attacca gli adoratori della città dei dogi. “Per curare la vostra venezite, cari dongiovanni da fine settimana e cari diplomatici decaduti, andate a Napoli! – scrive Debray – Napoli la truculenta, Napoli che ti salta al collo e non ti molla più. Napoli è carnale, frivola, rumorosa, sensuale, viva. Venezia ha odore di morte, con quelle gondole simili a catafalchi e quei palazzi decaduti, è un fossile. Il Duomo di Napoli è un luogo di culto, San Marco è una tappa turistica, un museo dove si fa la fila per entrare”.

Napoli centro, a lavoro nei bar senza mascherina: sanzionati

Napoli centro, a lavoro nei bar senza mascherina: sanzionati

I carabinieri della Compagnia Centro non abbassano la guardia e continuano senza sosta i controlli nei quartieri del cuore della città. Attenzione alta ancora per il rispetto delle norme anti-contagio. Sanzionato il titolare di un bar in Via Santa Chiara. I due...

Nola, dispersione scolastica: carabinieri denunciano tre genitori

Nola, dispersione scolastica: carabinieri denunciano tre genitori

I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli sono da sempre in prima linea nel contrasto alla dispersione scolastica. I militari dell’Arma, in una forte sinergia con le scuole presenti sul territorio e con la Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli,...

Chiude Benincasa, il maestro del babà

Chiude Benincasa, il maestro del babà

La crisi dovuta all’epidemia e l’inesorabile incidenza dell’anagrafe hanno provocato un’altra chiusura illustre nel panorama commerciale napoletano e del Vomero in particolare. Ha abbassato le serrande in questi giorni la pasticceria Benincasa di via Suarez, un punto...

Il geologo Caniparoli  e le cause delle voragini

Il geologo Caniparoli e le cause delle voragini

Naturalmente non mancano i commenti sui social in merito al crollo al cimitero di Poggioreale. Per il geologo Riccardo Caniparoli, la causa dei crolli è la subsidenza (abbassamento del terreno dovuto a cause naturali o all’attività dell’uomo). Secondo Caniparoli, che...

La metro a singhiozzo

La metro a singhiozzo

Corse a rilento, tratta limitata Piscinola-Dante e assenza di biglietti in stazione: il servizio di trasporto pubblico ha offerto un’altra pagina nera ai napoletani e ai turisti che, nonostante tutto, affollano anche in questi giorni la città. Tanti di loro, però,...

San Giovanni a Teduccio, inaugurato un nuovo hub vaccinale

San Giovanni a Teduccio, inaugurato un nuovo hub vaccinale

La campagna vaccinale per la fascia di età 5 – 11 anni continua presso gli Istituti Comprensivi della Città di Napoli. Ieri, alla presenza del Vicesindaco con delega all’istruzione Maria Filippone, della Preside Teresa Sasso e dei Docenti delll’Istituto Sarria – Monti...

Trenitalia, arriva in Campania il il Frecciargento duplex

Trenitalia, arriva in Campania il il Frecciargento duplex

Arriva in Campania il Frecciargento duplex: due Frecciargento accoppiati in un unico treno, per un totale di 14 carrozze e circa 700 posti offerti a bordo. Si tratta di una prima assoluta per i Frecciargento: la composizione doppia di fatto moltiplica l’offerta di...

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona

Il Napoli ritorna a sorridere al Maradona, dopo tre sconfitte consecutive tra le mura amiche, gli azzurri battono la Sampdoria per 1-0 grazie al gol di Petagna.   Il Napoli ritorna a sorridere - Stadio desolatamente deserto, pocchissimi i sostenitori per questa...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te