I documenti della città di Napoli dal 1387 al 1990 sono in formato digitale. Sarà a breve disponibile on line l’archivio dei documenti della città di Napoli prodotti dal 1387 al 1990: un patrimonio di straordinario valore storico e culturale, custodito nell’Archivio Storico Municipale napoletano ma finora inaccessibile al pubblico.

I documenti furono infatti danneggiati in un incendio nel marzo del 1946. L’intero corpus è stato digitalizzato – senza oneri a carico del Comune – nell’ambito di un progetto regionale realizzato dalla società Scabec con un lavoro durato oltre un anno; l’archivio digitale è stato quindi consegnato al Comune di Napoli. I documenti potranno essere consultati presso l’Archivio Storico Municipale di Napoli e successivamente anche via internet, in maniera gratuita.