Cosa succede se mamma e papà litigano?

da | Mag 15, 2021 | Psicologia

di Cinzia Rosaria Baldi *

Il disaccordo trai genitori è normale ma esprimerlo davanti ai bambini può destabilizzarli

La pandemia da Covid 19 ha stravolto le nostre vite incidendo non solo sui rapporti sociali, ma anche sulle  nostre relazioni familiari. La famiglia è stata messa a dura prova dalle convivenze prolungate in ambienti spesso di piccole dimensioni, che hanno alterato abitudini e ritmi, messo in discussione ruoli domestici e di cura.  Per molte famiglie il ritrovarsi insieme è stata un’occasione per dedicare più tempo  ed attenzione sia alla relazione di coppia che a quella con i figli,  ma in ogni caso la condivisione assidua di spazi abitativi ha costituito il luogo dove più facilmente hanno trovato espressione tensioni, discussioni, o conflitti: il Covid ha suscitato stress, creato situazioni di disagio emotivo che hanno messo a dura prova anche le coppie più affiatate, i sistemi familiari più equilibrati.
Già prima del Covid sapevamo che  la famiglia tipo “Mulino Bianco” , dal sorriso appiccicato sulle labbra non esiste, ma tutti abbiamo potuto constatare che in questo periodo anche in una famiglia dove la relazione è solida uno scambio verbale più accalorato, un litigio  anche solo per futili motivi trai  genitori  sono accadimenti quotidiani. Ovviamente in questo articolo esaminiamo il litigio in  coppie in cui il legame affettivo  non è compromesso e non vi è ostilità nella coppia. In questi casi il conflitto, infatti, è un aspetto del tutto normale  nel rapporto fra coniugi e può essere determinato da svariate dinamiche  come la gestione economica, l’educazione dei figli, le relazioni extra familiari o con le famiglie d’origine, ma anche da problemi strettamente legati al funzionamento della coppia coniugale.
Ma come reagiscono i bambini quando sentono alzare le voci o assistono al classico ‘botta e risposta‘ tra mamma e papà? Solitamente, quando mamma e papà litigano, il bambino pensa di essere lui la causa, perché i bambini piccoli riferiscono tutto a loro  stessi,  ignorare l’accaduto, quindi, finirebbe per alimentare il loro senso di colpa, la confusione e la paura.  I bambini sono estremamente sensibili al rapporto trai genitori, sentirli litigare provoca emozioni, ansia, pensieri negativi, la paura  di rimanere soli. Anche i figli piccolissimi, pur se non capiscono tutte le parole che i genitori si dicono, avvertono la tensione  tra mamma e papà dal cambiamento del tono della voce, dagli sguardi , dai loro movimenti più eccitati. Non bisogna ignorare quanto accaduto bisogna rassicurare i bambini, cullando e accarezzando i più piccoli, e parlarne con i più grandi. In età scolare il bambino comprende le parole ma non il significato completo di quello che sta accadendo,  dimostrare loro affetto, dargli la certezza che non sta succedendo niente  di irreparabile: è importante trasmettere il concetto che   la lite va vista come qualcosa che può accadere.
Il conflitto è funzionale, infatti,  al rapporto di coppia perché permette ad ognuno dei partner di esprimere le proprie opinioni differenti  e  può avere una valenza distruttiva o costruttiva. Quando si esprime la ‘discordanza’  in presenza dei figli,  questi ultimi  secondo il grado di conflittualità  attivano  risposte a più livelli: emotivo, comportamentale, cognitivo e fisiologico. Il genitore non deve reprimere la  propria discordanza nella coppia, ma si deve sforzare di capire quando e come il conflitto coniugale incide ed ostacola lo sviluppo del benessere del proprio figlio.
Esistono diverse forme di conflitto e che incidono in modo diverso sullo sviluppo del benessere del bambino. Il conflitto può essere solo verbale, o assumere forme aggressive a volte anche fisiche. Quando il bambino per più tempo assiste  al conflitto, in particolare a quello aggressivo, presenta un aumento dell’insicurezza nella relazione con i genitori, da cui possono derivare una serie di difficoltà nelle relazioni sociali,  il calo della prestazione scolastica, disturbi del sonno. E’ anche dimostrato  che se si raggiunge la risoluzione nel conflitto trai  coniugi ciò riduce lo stress nei figli.
In conclusione non sarebbe comunque sbagliato impegnarsi un po’ di più a gestire la rabbia, ma se non ci si riesce, almeno ricercando modalità di espressione funzionali che favoriscano la propria libertà di espressione preservando il diritto del figlio di un sereno sviluppo.
* psicologa età evolutiva
Il Napoli domina a Leicester ma finisce 2 a 2

Il Napoli domina a Leicester ma finisce 2 a 2

Il Napoli domina e spreca tanto, va sotto di due gol e nel secondo tempo, con Osimhen la pareggia a 3 minuti dalla fine. Il Napoli domina a Leicester - Partita ricca di emozioni quella che va in scena al Leicester City Stadium, per la prima di Europa League. Il Napoli...

Campania, open day vaccinale per le donne in gravidanza

Campania, open day vaccinale per le donne in gravidanza

In occasione della Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita, promossa dal Ministero della Salute, che quest’anno è dedicata alle cure materne e neonatali sicure con il claim “Agisci adesso per un parto sicuro e rispettoso”, Venerdì 17...

I libri giusti per i bambini

I libri giusti per i bambini

Una guida per i genitori di Cinzia Rosaria Baldi * Stimolare nei bambini la curiosità e il piacere di leggere è fondamentale ed i genitori rivestono un ruolo importante in questo senso, sono in assoluto i migliori mediatori tra il bambino e il libro. La lettura e...

Ancora Koulibaly, Juve KO al Maradona

Ancora Koulibaly, Juve KO al Maradona

Ancora Koulibaly, a 5 minuti dalla fine il senegalese firma il gol vittoria, Juventus KO al Maradona e -8 in classifica. Ancora Koulibaly- Napoli Juventus non può essere una semplice partita, è la partita più sentita del campionato, orario insolito di sabato alle 18...

Campania, da mezzanotte scatta l’allerta meteo gialla

Campania, da mezzanotte scatta l’allerta meteo gialla

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con livello di criticità idrogeologica per temporali di colore Giallo valevole a partire dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di domani sulle seguenti zone: 1 (Piana Campana, Napoli,...

Al parco San Laise il festival del jazz

Al parco San Laise il festival del jazz

Al Parco San Laise (ex Base Nato di Bagnoli) si tiene, 13-14 e 15 settembre 2021, la terza edizione del SAN LAISE JAZZ. Anche quest’anno, grazie a Fondazione Campania Welfare che, con il sostegno dell’Assessorato all’istruzione e alle Politiche Sociali della Regione...

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

Un vademecum sulla pandemia. Emergenza o convivenza?

“Pandemia e Pandemie da salto di specie, emergenza o convivenza?”: in distribuzione il prezioso e quanto mai attuale e utile volume instant-book di Academ editore, con le risposte alle tante e complesse domande sull’emergenza sanitaria in corso e le gravi implicazioni...

Napoli incompleto. Inutile cullare sogni di gloria

Napoli incompleto. Inutile cullare sogni di gloria

Salvatore Bagni è sempre stato un inguaribile ottimista. Ma questa volta è proprio andato oltre ogni limite: è bastato che diventasse ufficiale l’acquisto del misconosciuto Anguissa per fargli dichiarare che il Napoli è da scudetto. Anzi a sentirlo quasi il campionato...

Le t-shirt firmate Gomorra vanno a ruba sul web

Le t-shirt firmate Gomorra vanno a ruba sul web

Albert Bandura, recentemente scomparso, ammoniva sugli effetti modellanti della tv  di Cinzia Rosaria Baldi * L’ultima moda è indossare le magliette  ispirate ai personaggi di Gomorra, la celebre serie tv ideata da Roberto Saviano.  Vanno a ruba sul web felpe e...

Napoli-Venezia 2 a 0 prima vittoria dell’era Spalletti

Napoli-Venezia 2 a 0 prima vittoria dell’era Spalletti

Napoli-Venezia 2 a 0, prima vittoria dell'era Spalletti nel giorno del suo battesimo al Diego Armando Maradona e finalmente ritornano i tifosi allo stadio. Napoli-Venezia è anche la prima partita di Spalletti, da allenatore del Napoli, nell'impianto di Fuorigrotta...

Esposizione solare: una medicina naturale per adulti e bambini

Esposizione solare: una medicina naturale per adulti e bambini

L’esposizione al sole è fondamentale come medicina naturale sia per grandi che per piccini, ha davvero molti diversi benefici. Pensare solamente che già solo far entrare il sole nelle nostre case dalle finestre la mattina ha un forte potere rigenerante e tonico,...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te