Napoli, via dell’Erba: inaugurata l’opera di creatività urbana dedicata a Mario Paciolla

da | Mag 6, 2021 | Cronaca

È stata inaugurata questa mattina, presso l’area attrezzata di via dell’Erba, l’opera di creatività urbana dedicata a Mario Paciolla, realizzata dall’artista Luca Carnevale, su iniziativa del Comitato Giustizia per Mario Paciolla, in collaborazione con l’assessorato al Verde con delega alla creatività urbana del Comune di Napoli e il Tavolo interassessorile per la creatività urbana.

L’iniziativa si è svolta alla presenza dei familiari, del Sindaco Luigi de Magistris, degli assessori Alessandra Clemente, Luigi Felaco e Giovanni Pagano, di una rappresentanza del Comitato e dell’artista.

L’opera sorge in uno dei luoghi di ricordo di Mario, grande appassionato di basket e parte della comunità cestistica. A nove mesi dalla sua scomparsa, il murale a lui dedicato vuole essere non solo un momento commemorativo ma soprattutto un’occasione per non spegnere i riflettori sulla vicenda che lo ha tragicamente coinvolto, lo scorso 15 luglio, mentre prestava servizio come cooperante ONU in Colombia.

“Chiediamo a tutti massimo  sostegno per divulgare al massimo questa triste vicenda affinchè ci sia una Verità e Giustizia per Mario” hanno commentato Giuseppe e Anna Motta, i genitori di Mario.

“Il ricordo di Mario, oltre a un sentito momento di solidarietà con la famiglia, è soprattutto una veemente richiesta di giustizia e verità, affinché il suo lavoro per un mondo più equo ed inclusivo non vado sprecato con la sua scomparsa” hanno dichiarato gli assessori. Nonostante la mobilitazione sia nazionale che internazionale, i contorni di questa vicenda appaiono ancora troppo indefiniti e nessuna reale responsabilità è emersa, ne tantomeno è stata fornita una soddisfacente versione degli eventi che hanno condotto a un epilogo così assurdo e doloroso.

L’auspicio – concludono gli assessori –  è che al più presto venga fatta luce su quanto accaduto in Colombia, per un innegabile bisogno di giustizia per la quale Mario ha sempre lottato, a costo della propria vita”.

Vomero, donna muore in un incendio

Vomero, donna muore in un incendio

Allarme al Vomero attorno alle 12 vigili del fuoco ambulanze e forze dell'ordine dirette verso piazza Fuga. Angoscia dei genitori con i figli che anche stamattina nelle vicine scuole. Una donna 94enne è morta carbonizzata. Al momento si sa che l'incendio era in una...

“Libera il tuo segreto”, un progetto per tutelare i più deboli

“Libera il tuo segreto”, un progetto per tutelare i più deboli

Vaccinarsi contro il Covid in farmacia a Napoli è già realtà ma da oggi, grazie all’iniziativa privata, nei locali della “Croce verde” si potranno “curare” anche il disagio e la solitudine delle persone più deboli. L’idea è semplice e nasce dalla sinergia tra la...

Casalnuovo, attraversa i binari con il passaggio a livello chiuso

Casalnuovo, attraversa i binari con il passaggio a livello chiuso

Nei giorni scorsi un uomo è rimasto ferito a un passaggio a livello nei pressi della stazione di Casalnuovo. All’arrivo della chiamata alla Sala Operativa del Compartimento Polfer di Napoli si è subito attivata la macchina dei soccorsi: sul posto è giunto personale...

Restituire la fiducia ai giovani

Restituire la fiducia ai giovani

di Cinzia Rosaria Baldi * Intervista a Emilia Narciso neo presidente Unicef Campania L’Unicef  Italia in questi giorni  festeggia  i trent’anni dalla ratifica nel nostro Paese della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, diritti messi direttamente...

Napoli, completato il progetto esecutivo del Lungomare

Napoli, completato il progetto esecutivo del Lungomare

È stato completato e consegnato all’Amministrazione Comunale il progetto esecutivo del Lungomare di Napoli, dal titolo "Riqualificazione ciclo-pedonale del Lungomare di Napoli, tratto compreso tra Piazza Vittoria e il Molosiglio". Il progetto, esito di una gara...

Napoli, addio al professore Giacomo De Cristofaro

Napoli, addio al professore Giacomo De Cristofaro

Addio al professore Giacomo De Cristofaro, luminare del Diritto romano, per lunghi anni docente alla Federico II (in stretta collaborazione con Casavola) e poi in tempi più recenti  al Suor Orsola Benincasa. Uomo di grande intelligenza e cultura e, soprattutto, di...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te