Napoli, ripartenza al 100% in presenza all’Università Suor Orsola Benincasa

da | Mag 5, 2021 | Cronaca

Test d’ingresso per Economia, Giurisprudenza, Comunicazione e Psicologia

Boom di domande (+20%) ed iscrizioni aperte fino al 12 Maggio

Oltre 500 studenti suddivisi in nove giorni con quattro diverse sessioni al giorno. Sono tutti in presenza i primi test d’ingresso per l’iscrizione all’anno accademico 2021/22 organizzati dall’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Si tratta della prima Università della Campania e di una delle prime in Italia a dare il via al primo atto formale per il prossimo anno accademico. Una ‘rivoluzione’ che al Suor Orsola è ormai una sperimentazione consolidata, nata già nel 2017 quando l’Ateneo napoletano ha ideato una lunga corsa a tappe per chi si appresta alla difficile scelta del proprio percorso universitario che spesso è anche la scelta di quello che sarà il percorso della propria vita futura.

Tre sessioni di test d’ingresso (quest’anno a Maggio, Luglio e Settembre) per avere più opportunità di mettersi alla prova ed anche per fare una scelta più consapevole. Si può partecipare, infatti, anche a più test d’ingresso e l’iscrizione ai test è sempre completamente gratuita.

Una grande opportunità attualmente valida per il Corso di laurea triennale in Economia, il primo in Italia specificamente dedicato alla Green Economy, per il corso di laurea triennale in Scienze della Comunicazione, per il corso di laurea triennale in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva e per il corso di laurea magistrale in Giurisprudenzal’unico a numero programmato nel Mezzogiorno nel settore degli studi giuridici.

Iscrizioni aperte fino al 12 Maggio: già si registra un +20% rispetto alla stessa sessione dello scorso anno

Ai test, che sono in presenza, è possibile iscriversi online (fino al 12 Maggio, cioè il giorno antecedente all’ultima giornata di test) selezionando il giorno e l’orario di proprio gradimento per sostenere la prova in Ateneo (ci sono ben quattro sessioni giornaliere: ore 9, 11, 13 e 15). La procedura telematica di prenotazione consente lo svolgimento delle prove con una suddivisione numerica degli studenti per sessioni che consente il massimo rispetto delle norme di sicurezza anti Covid.

Alle prove possono partecipare tutti coloro che hanno già conseguito il diploma di istruzione secondaria superiore o che lo conseguiranno nell’anno scolastico 2020-21. In tal caso le pre-immatricolazioni dovranno essere perfezionate entro il 31 Luglio con la comunicazione di avvenuto conseguimento del titolo. Nuove opportunità che stanno incontrando anche quest’anno una notevole risposta: si è già registrato un incremento del 20% delle domande di iscrizione ai test rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

 

“L’Università Suor Orsola Benincasa – sottolinea il Rettore Lucio d’Alessandro – ha anticipato già da qualche anno le sfide più importanti per lo sviluppo economico ed occupazionale del Mezzogiorno. In particolare quelle per la transizione ecologica e digitale che oggi sono divenute anche le due grandi leve per la ripartenza post pandemia. Essere stati tra i primi atenei del Paese ad aver investito nella formazione di economisti e di giuristi capaci di coniugare, nelle aziende e nelle amministrazioni, lo sviluppo tecnologico, la sostenibilità economica e la sostenibilità sociale e ambientale è stato evidentemente riconosciuto e premiato da tanti giovani del Sud che hanno scelto di restare nel proprio territorio per raccogliere queste nuove sfide”.

E nel dato in forte crescita del Suor Orsola non ci sono soltanto più giovani del Sud che hanno scelto di investire sull’alta formazione nel proprio territorio ma anche i risultati di un processo di globalizzazione della formazione accademica di qualità che hanno fatto registrare tra gli iscritti ai test d’ingresso del Suor Orsola studenti provenienti non solo da tutta Italia (dal Trentino Alto Adige alla Sicilia) ma anche da tutto il mondo (dalla Finlandia alla Nigeria).

Da Luglio ad Ottobre le sessioni estive e autunnali dei Test anche con Scienze della Formazione Primaria e Restauro dei Beni Culturali

Per coloro che non supereranno o non sosterranno i test d’ingresso nella sessione primaverile ci saranno altre due possibilità: una sessione estiva (12-22 Luglio) alla quale ci si potrà iscrivere già dal 17 Maggio e una sessione autunnale (6-21 Settembre) alla quale ci si potrà iscrivere sempre fino al giorno prima dell’ultima scadenza.

Il 16 Settembre, con data nazionale unica, ci sarà, invece, il test d’ingresso per l’iscrizione al Corso di Laurea magistrale in Scienze della Formazione Primaria, direttamente abilitante all’insegnamento nella scuola per l’infanzia e nella scuola primaria, per il quale il Suor Orsola è al primo posto in Italia per numero di posti disponibili (465 posti lo scorso anno).

Ultimo appuntamento con i test d’ingresso al Suor Orsola sarà quello dal 5 al 7 ottobre per l’accesso al Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei beni culturali, uno dei pochi in Italia direttamente abilitante all’esercizio della professione del restauratore.

San Giovanni a Teduccio, inaugurato un nuovo hub vaccinale

San Giovanni a Teduccio, inaugurato un nuovo hub vaccinale

La campagna vaccinale per la fascia di età 5 – 11 anni continua presso gli Istituti Comprensivi della Città di Napoli. Ieri, alla presenza del Vicesindaco con delega all’istruzione Maria Filippone, della Preside Teresa Sasso e dei Docenti delll’Istituto Sarria – Monti...

Trenitalia, arriva in Campania il il Frecciargento duplex

Trenitalia, arriva in Campania il il Frecciargento duplex

Arriva in Campania il Frecciargento duplex: due Frecciargento accoppiati in un unico treno, per un totale di 14 carrozze e circa 700 posti offerti a bordo. Si tratta di una prima assoluta per i Frecciargento: la composizione doppia di fatto moltiplica l’offerta di...

Caivano, accoltellamento nell’autolavaggio: arrestato 29enne

Caivano, accoltellamento nell’autolavaggio: arrestato 29enne

A Caivano i Carabinieri della locale tenenza insieme ai militari della sezione operativa della compagnia di Casoria hanno arrestato per tentato omicidio un 29enne incensurato del posto. Ieri pomeriggio un 53enne di origine pakistana è giunto presso l’ospedale di...

Anm, più del 25% di autisti assenti per Covid: corse ridotte

Anm, più del 25% di autisti assenti per Covid: corse ridotte

“La situazione emergenziale conseguenza della quarta ondata della pandemia di Covid in atto sta condizionando pesantemente anche il servizio di trasporto di superficie, a causa dell’incremento vertiginoso degli eventi di malattia tra gli autisti in gran parte...

Napoli, vendeva mascherine di provenienza ignota: sanzionato

Napoli, vendeva mascherine di provenienza ignota: sanzionato

Gli agenti del Reparto di Polizia Investigativa Centrale della  Polizia Locale di Napoli durante l'attività di controllo del territorio per la  prevenzione,  hanno sorpreso un soggetto della provincia di Salerno che in via Galileo Ferraris stava vendendo circa  4000...

Addio a Hugo Maradona, fratello di Diego: aveva 52 anni

Addio a Hugo Maradona, fratello di Diego: aveva 52 anni

È deceduto questa mattina, a poco più di un anno dalla morte di Diego Armando Maradona, avvenuta il 25 novembre 2020 a Tigre, in Argentina, anche Hugo Maradona, suo fratello. Il decesso è avvenuto per un arresto cardiaco Hugo Maradona, 52 anni, è deceduto nella sua...

Natale all’Edenlandia con Babbo Natale e i suoi aiutanti

Natale all’Edenlandia con Babbo Natale e i suoi aiutanti

Oggi, domani, il 25 e 26 dicembre,  il grande parco cittadino resterà aperto con ingresso gratuito, per un divertimento senza prezzo. Babbo Natale con i suoi aiutanti, aspetta ancora i più piccoli nella sua casetta, per la consegna della letterina e per poter scattare...

Murale di Siani, avviati i lavori. Sarà ridisegnato

Murale di Siani, avviati i lavori. Sarà ridisegnato

Sono cominciati i lavori di recupero del murale dedicato a Giancarlo Siani che si trova in via Romaniello, la strada alle spalle di piazza Leonardo al Vomero dove il giornalista del Mattino fu ucciso nel 1985. Il murale fu inaugurato nel 2016, ma in tutti questi anni...

Per un tubo rotto, 32 aule chiuse

Per un tubo rotto, 32 aule chiuse

Ancora disagi per alunni (e genitori) dopo l’allagamento al liceo Sannazaro Continuano i disagi per gli studenti (e famiglie) del prestigioso Liceo Sannazaro di via Puccini, al Vomero, dopo la rottura di una conduttura idrica del secondo piano avvenuta presumibilmente...

Il diritto al Natale dei figli di separati

Il diritto al Natale dei figli di separati

di Cinzia Rosaria Baldi * I genitori dovrebbero mettere da parte i loro problemi e regalare feste serene alla prole Il Natale è il periodo più atteso dell’anno, luci, addobbi colorati, la corsa ai regali trasmettono allegria, ma anche emozioni diverse. In particolare...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te