La corsa Champions entra nel vivo: quante opportunità per il Napoli?

da | Apr 26, 2021 | Calcio Napoli

Mancano ormai poche giornate al termine del campionato e la corsa alle posizioni utili per la qualificazione in Champions League si fa sempre più calda. Con l’Inter ormai in netto vantaggio per la vittoria del titolo, restano tre posti da dividere tra Milan, Juventus, Atalanta, Napoli e le romane, fatte salve le evoluzioni legate al principale oggetto di discussione di questi giorni, ossia la Superlega, che vedrebbe coinvolte proprio Inter, Milan e Juve con altri top club europei.

La minaccia dell’UEFA di escludere dalle proprie competizioni i team che prenderanno parte alla Superlega, infatti, aprirebbe scenari completamente diversi facendo slittare i posti utili per Champions ed Europa League. La battaglia tra società e istituzioni calcistiche europee è solo agli inizi ed è forse prematuro immaginare sin da subito questo nuovo scenario, concentrandosi al momento solo sulla situazione attuale: dunque, al di là di ciò che potrebbe accadere, quante opportunità hanno realmente i partenopei di finire tra le prime quattro?

Vola l’Inter, dietro è bagarre

La classifica attuale della serie A parla chiaro: salvo incredibili sorprese di fine stagione, l’Inter di Antonio Conte sembra aver ipotecato non solo la qualificazione alla prossima Champions League ma anche lo scudetto, grazie soprattutto all’allungo sulle inseguitrici delle ultime settimane.

Complici le prestazioni non più brillanti del Milan e una Juventus troppo spesso sotto tono, i nerazzurri hanno infatti accelerato il passo mettendo quasi definitivamente al sicuro l’agognato obiettivo, che ormai manca dal 2010. Il discorso si complica invece subito dietro, dove sei squadre si contendono gli ultimi tre posti per poter partecipare alla maggiore competizione europea.

Non solo rossoneri e bianconeri, ma anche la sorprendente Atalanta, un Napoli in ripresa e le due romane, staccate dal gruppo ma con ancora qualche speranza residua in caso di qualche passo falso di troppo lì in avanti.

Ce la farà il Napoli a qualificarsi alla Champions?

Nonostante i tanti problemi avuti quest’anno, nelle ultime gare gli azzurri di mister Gattuso sembrano aver ritrovato la grinta recuperando punti importanti soprattutto su un Milan e su una Juve come detto in difficoltà, motivo che ha spinto anche i portali di scommesse sul calcio a rivedere le quote relative a Insigne e compagni.

Il gioco dei partenopei non è brillante come si sperava a inizio stagione, ma la fase più buia caratterizzata da numerosi pesanti infortuni e da inattese sconfitte, come quelle con Verona e Genoa, sembra essere stata superata. Al di là del 2-1 subito a Torino con i bianconeri, infatti, il Napoli ha inanellato diverse vittorie riportandosi a pochissime lunghezze dalla zona calda. Le possibilità di rientrare tra le prime quattro posizioni non sono più così poche e, considerando anche un calendario tutto sommato agevole, come evidenzia il portale CalcioNapoli24, i tifosi possono davvero sperare di vedere i propri beniamini salvare una stagione fatta di poche luci e tante ombre.

Milan, Juventus e Atalanta: l’ultimo sprint verso l’obiettivo più importante

Messo da parte per un attimo il discorso scudetto, l’attenzione delle inseguitrici dell’Inter è dunque tutto rivolto alla Champions League. Il Napoli spera fortemente di rientrare tra le prime quattro, ma la concorrenza di Milan, Juve e Atalanta è spietata. I rossoneri di Pioli, dopo una prima fase di stagione costantemente al primo posto, intendono quanto meno mantenere la seconda piazza e ottenere così un risultato comunque di prestigio, soprattutto considerando che la squadra non partiva tra le favorite di inizio campionato. Allo stesso modo, gli uomini di Pirlo devono dimostrare di non aver fallito: perdere anche la qualificazione Champions rappresenterebbe infatti davvero un incredibile tracollo.

Chi invece può affrontare in maniera più “leggera” questa fase finale è l’Atalanta, per la quale finire ancora una volta tra le prime quattro significherebbe tantissimo, ma non rappresenta un peso così grande come per le più blasonate concorrenti. Come si legge sul sito di Repubblica, mister Gasperini è carico e lancia la volata: considerati anche gli intrecci dovuti agli scontri diretti ancora da disputare, tutto è davvero ancora aperto!

Qualificazione Champions: Roma e Lazio ci sperano ancora?

Dietro al Napoli di Gattuso, restano a guardare le due romane, protagoniste di un campionato fatto di alti e bassi. Le due squadre puntavano a mantenere il passo delle concorrenti, ma non sempre hanno dimostrato sul campo di poter competere per i primissimi posti. La Lazio, in attesa del recupero contro il Torino, può sicuramente tentare un ultimo avvicinamento, ma per gli uomini di Fonseca il discorso sembra più complesso.

Guardare ancora alla Champions tuttavia non è un reato e finché non arrivano i verdetti della matematica le due squadre della capitale possono ancora alimentare qualche residua speranza. Certo, si tratterebbe quasi di un miracolo, ma il calcio non è nuovo a ribaltoni del genere: dunque perché non gettare l’anima in campo e sperarci ancora?

 

 

Napoli, adesso infilza il Toro

Napoli, adesso infilza il Toro

Il match con i granata per continuare la serie positiva e magari allungare ancora sulle inseguitrici A caccia dell’ottava meraviglia, il Napoli, nell’arena del Maradona cercherà di matare un Toro sempre difficile da battere. È ancora vivo il ricordo della partita...

Prima caduta per il Napoli di Spalletti

Prima caduta per il Napoli di Spalletti

Prima caduta per il Napoli di Spalletti, al Maradona gli azzurri non riescono, in dieci, a contenere lo Spartak Mosca, finisce 2-3 ma tutto è ancora possibile. Prima caduta - Ottima partenza per il Napoli che impiega solo 11 secondi per passare in vantaggio,...

Napoli Cagliari: 2-0 sesta vittoria consecutiva

Napoli Cagliari: 2-0 sesta vittoria consecutiva

Napoli Cagliari finisce 2 a 0, azzurri nuovamente primi in classifica e sesta vittoria consecutiva su sei giornate di campionato, Osimhen la sblocca poi è lui stesso a procurarsi il rigore nel secondo tempo, trasformato da Insigne per il 2 a 0 finale. Napoli Cagliari...

Napoli: che sorpresa!

Napoli: che sorpresa!

Grande inizio di stagione. E i tifosi tornano a seguire la squadra con passione Dopo appena cinque giornate di campionato è pericoloso azzardare pronostici soprattutto in chiave partenopea, ma in generale si può affermare che le previsioni della vigilia secondo cui la...

Poker bis, il Napoli affonda anche la Samp

Poker bis, il Napoli affonda anche la Samp

Poker bis, il Napoli affonda anche la Sampdoria, Osimhen incontenibile firma una doppietta, doppio assist di Insigne e Lozano, Ruiz raddoppia mentre il sigillo è di Zielinski. Cinque vittorie su cinque e azzurri primi a punteggio pieno. Poker bis - Seconda vittoria...

Un Napoli spettacolare vola in testa alla classifica

Un Napoli spettacolare vola in testa alla classifica

Napoli spettacolare, 4 gol all'Udinese nella Dacia Arena, Osimhen e Rrahmani nel primo tempo, Koulibaly e Lozano per il tris e il poker nella ripresa, unica squadra a punteggio pieno. Napoli spettacolare - Chiamato all'ennesima vittoria in campionato, per conquistare...

Il Napoli domina a Leicester ma finisce 2 a 2

Il Napoli domina a Leicester ma finisce 2 a 2

Il Napoli domina e spreca tanto, va sotto di due gol e nel secondo tempo, con Osimhen la pareggia a 3 minuti dalla fine. Il Napoli domina a Leicester - Partita ricca di emozioni quella che va in scena al Leicester City Stadium, per la prima di Europa League. Il Napoli...

Ancora Koulibaly, Juve KO al Maradona

Ancora Koulibaly, Juve KO al Maradona

Ancora Koulibaly, a 5 minuti dalla fine il senegalese firma il gol vittoria, Juventus KO al Maradona e -8 in classifica. Ancora Koulibaly- Napoli Juventus non può essere una semplice partita, è la partita più sentita del campionato, orario insolito di sabato alle 18...

Napoli incompleto. Inutile cullare sogni di gloria

Napoli incompleto. Inutile cullare sogni di gloria

Salvatore Bagni è sempre stato un inguaribile ottimista. Ma questa volta è proprio andato oltre ogni limite: è bastato che diventasse ufficiale l’acquisto del misconosciuto Anguissa per fargli dichiarare che il Napoli è da scudetto. Anzi a sentirlo quasi il campionato...

Napoli-Venezia 2 a 0 prima vittoria dell’era Spalletti

Napoli-Venezia 2 a 0 prima vittoria dell’era Spalletti

Napoli-Venezia 2 a 0, prima vittoria dell'era Spalletti nel giorno del suo battesimo al Diego Armando Maradona e finalmente ritornano i tifosi allo stadio. Napoli-Venezia è anche la prima partita di Spalletti, da allenatore del Napoli, nell'impianto di Fuorigrotta...

Eriksen e l’errore dell’Uefa

Eriksen e l’errore dell’Uefa

Il sorriso stanco di Eriksen su un volto ancora visibilmente sofferente è l’ennesimo campanello d’allarme all’Uefa ed al suo presidente, Ceferin, di una situazione ormai arrivata al limite per come l’organismo di Nyon sta gestendo il calcio europeo. Ceferin dopo la...

Confessioni di una mente geniale

Confessioni di una mente geniale

Dopo mesi di silenzio stampa, finalmente il presidente del Napoli torna a parlare. E lo fa a modo suo Finalmente una reazione, un cenno di vita c’è stato. Non del Napoli ma del suo proprietario che s’è “confessato”, si fa per dire, al “Passepartout Festival” di Asti....

Napoli fuori dalla Champions League

Napoli fuori dalla Champions League

Napoli fuori dalla Champions League, bruttissima prestazione dei ragazzi di Gattuso che non riescono a battere il Verona, 1-1 e i bianconeri ringraziano. Napoli fuori dalla Champions League - Tensione alle stelle al Maradona di Fuorigrotta, dai primi minuti del match,...

Napoli, tre punti per sognare il futuro

Napoli, tre punti per sognare il futuro

Napoli-Verona: gli azzurri giocano per non rovinarsi la Champions e le vacanze; motivi più convincenti di ogni modulo tattico. Difendendo il quarto posto dalla Juventus, posizione appena conquistata a dispetto di Cassandre e menagrami, Gattuso e i suoi avranno...

Due vittorie per l’Europa che conta

Due vittorie per l’Europa che conta

Il lavoro di Gattuso, nonostante difficoltà e critiche, ha aperto il ciclo del Napoli che verrà C’è un proverbio napoletano che recita testualmente “Chi fraveca e sfraveca nun perde maie tiempo”. Cioè, chi costruisce e poi si trova a dover abbattere quello costruito,...

Il Napoli strapazza l’Udinese, al Maradona finisce 5-1

Il Napoli strapazza l’Udinese, al Maradona finisce 5-1

Il Napoli strapazza l'Udinese, al Maradona finisce 5-1, azzurri al secondo posto in attesa delle sfide di domani. Il Napoli strapazza l'Udinese - Dopo essersi insediati in zona Champions, gli azzurri cercano di consolidare la posizione in classifica, Gattuso schiera...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te