UFFICIALE – Nasce la Superlega, calcio nel caos

da | Apr 19, 2021 | Primo piano, Sport

Nasce la Superlega, in serata sono arrivati i comunicati ufficiali dei club fondatori, Agnelli si dimette da presidente dell’Eca, dura la reazione dell’Uefa.

Nasce la Superlega, in serata sono arrivati i comunicati ufficiali, i club fondatori di questa nuova competizione sono i seguenti, sei inglesi: United, Liverpool, Arsenal, Tottenham, Chelsea e Munchester City – tre spagnole: Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid –  tre italiane: Juventus, Inter e Milan – Non ancora: Psg, Bayern Monaco, Borussia Dortmund. Saranno 20 le squadre partecipanti a questa nuova competizione, 5 delle quali verranno da qualificazioni dei campionati nazionali? L’inizio è previsto già per il mese di Agosto 2021, tempi stretti quindi ed è per questo che si registrano già le dimissioni del presidente dell’ECA, Agnelli. La competizione avrà 2 gironi da 10 squadre, le prime 4 si affronteranno in scontri ad eliminazione diretta per qualificarsi alla finale, si disputerà in turni infrasettimanali, con il netto contrasto sia alla Champions che all’Europa League e togliendo spazio alle coppe nazionali, con l’impossibilità di far disputare turni infrasettimanali ai campionati nazionali.

Dura, anzi durissima la reazione dell’Uefa che escluderà da ogni competizione calcistica Uefa e Fifa, le squadre partecipanti alla Superlega, tra l’altro le nazionali avranno il divieto di convocare i calciatori tesserati di tali squadre. Arrivano le prime reazioni anche dal mondo della politica, tutti negativi e contro una competizione che appena nasce crea già uragani di polemiche. Un vero e proprio terremoto che colpisce il mondo del calcio, un evento storico che può veramente cambiare il gioco più bello del mondo, ma che da ormai troppo tempo è vittima del Dio denaro. Il calcio è scoppiato e siamo ancora all’inizio.

Serie B, quali sono stati i bomber più prolifici

Serie B, quali sono stati i bomber più prolifici

Tutti coloro che hanno la passione per la comparazione quote e pronostici, sanno perfettamente come le statistiche siano particolarmente importanti. Nel caso di un attaccante, è chiaro che fanno la differenza, dal momento che la voce relativa casella “gol segnati” è...

Suor Orsola parla le “lingue” del lavoro

Suor Orsola parla le “lingue” del lavoro

di Giovanni Basile Innovazione didattica e placement dei laureati: la soddisfazione degli studenti dell’Ateneo napoletano La laurea conseguita all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli risulta più efficace del 15% rispetto alla media nazionale. È quanto emerge...

E a Salvator Rosa i secchi ormai sono “decori”

E a Salvator Rosa i secchi ormai sono “decori”

Non appena piove a Napoli, nella stazione Salvator Rosa della Linea 1 della metropolitana, spuntano diversi secchi che vengono posizionati dal personale dell’Anm per raccogliere l’acqua piovana che cade dall’alto e arriva fino alla banchina. I secchi ormai sono...

La prima metro al mondo chiusa per umidità

La prima metro al mondo chiusa per umidità

Stop alla stazione Università fino al 15 ottobre. Pavimentazione da sostituire: “materiale non idoneo” A poco più di 11 anni dall’inaugurazione la stazione metropolitana di piazza Bovio necessita di 4 mesi di lavori per sostituire le “pregiate pavimentazioni” con un...

Napoli e la “deriva americana”

Napoli e la “deriva americana”

Finora esente dagli assalti a sfondo razziale che partono dai ghetti (come avvenuto il 2 giugno nel Milanese) L’escalation di risse, pestaggi, accoltellamenti, ragazzini che puntano le pistole contro le forze dell’ordine, ha fatto parlare di “deriva americana” a...

Una Cittadella universitaria da Oscar

Una Cittadella universitaria da Oscar

Da Leonardo Di Costanzo a Nicola Giuliano: straordinario successo ai David di Donatello 2022 per i “Grandi Maestri” del Cinema dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli Si può ormai definire una formazione accademica ‘da Oscar’ quella dell’Università Suor Orsola...

E ora il “branco” va in spiaggia…

E ora il “branco” va in spiaggia…

Non bastava la mala-movida. Ancora gravi i due minorenni accoltellati a Marechiaro. Il mare negato Non bastava la mala-movida notturna, adesso con l’arrivo della bella stagione c’è da fronteggiare anche la violenza collegata all’afflusso alle località balneari,...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te