Napoli, controlli della Guardia di Finanza a persone ed esercizi commerciali: 162 sanzioni

da | Apr 12, 2021 | Cronaca

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli tra venerdì e domenica ha controllato tra il capoluogo e la provincia 1619 persone e attività commerciali, 162 le sanzioni complessive, non solo “anticovid” ma anche per spaccio di sostanze stupefacenti, contrabbando di sigarette e gioco d’azzardo.

I controlli hanno riguardato soprattutto Napoli città, a seguito delle decisioni del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, in particolare via Toledo, il Lungomare, via Partenope, via Chiaia, i Decumani. Controlli anche a mare nelle acque antistanti Mergellina e Santa Lucia.
Più in dettaglio, il dispositivo composto dal Gruppo Pronto Impiego e dal I Gruppo, integrato dai rinforzi delle Compagnie di Torre Annunziata e Giugliano, ha portato alla contestazione di sanzioni in città, tra i quartieri Montecalvario, San Ferdinando, Chiaia, Posillipo e Scampia a carico di 34 tra persone senza mascherina, in strada senza validi motivi o fuori dal proprio Comune di residenza o domicilio.
I “Baschi Verdi”, allertati da alcuni cittadini nel corso dei servizi di ordine pubblico, hanno fermato in via Toledo un cittadino sudanese che spintonava i passanti, molestandoli ed insultandoli; lo stesso è stato denunciato per immigrazione clandestina, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, oltre che sanzionato per violazioni alla normativa anticontagio.

Anche nelle immediate adiacenze dell’area portuale, il II Gruppo ha sanzionato 4 persone sorprese in strada senza comprovati motivi, fuori dal proprio comune di residenza o durante il coprifuoco.
Altre sanzioni anticovid a persone ed esercizi commerciali anche in provincia, tra Portici, San Giorgio a Cremano, Caivano, Giugliano in Campania, Qualiano, Pozzuoli, Quarto, Baia, Castello di Cisterna, Pomigliano d’Arco, Palma Campania, San Gennaro Vesuviano, San Giuseppe Vesuviano, Torre Annunziata e Torre del Greco. In particolare, la Compagnia di Pozzuoli, al termine di un controllo anticovid avviato su strada e proseguito con una perquisizione domiciliare, ha tratto in arresto a Licola 2 coniugi trovati in possesso di quasi 1 kg. di hashish, 95 gr. di cocaina e di
oltre 600 gr. di marijuana, già suddivise in dosi pronte per lo spaccio.

La Compagnia di Torre Annunziata, dopo aver notato un’autovettura che alla vista della pattuglia aveva effettuato una manovra repentina, ha tratto in arresto, all’altezza del casello autostradale Torre Annunziata Sud, un 31enne di Nocera Inferiore (Salerno) trovato in possesso di 8 grammi di cocaina.
Infine, a Nola le Fiamme Gialle hanno sequestrato presso un bar delle apparecchiature telematiche illecitamente collegate alla rete, nonché ricevute di
gioco per 265 euro attestanti l’avvenuta attività di scommessa. Denunciato il titolare per raccolta clandestina di scommesse, oltre che sanzionato per violazioni anticovid unitamente ad un cliente mentre effettuava la giocata

Vomero, fermato un presunto rapinatore

Vomero, fermato un presunto rapinatore

Lo scorso 22 novembre in via Pigna un uomo con volto coperto da un casco era entrato in un supermercato e, simulando di essere armato, aveva minacciato la cassiera facendosi consegnare 750 euro per poi fuggire a bordo di un motoveicolo. Martedì scorso i Falchi della...

Movida a Napoli, la Polizia municipale intensifica i controlli

Movida a Napoli, la Polizia municipale intensifica i controlli

La Polizia Locale ha  intensificato le attività di controllo delle norme che regolano la “movida” cittadina accertando violazioni al Codice della Strada e al rispetto delle misure di prevenzione sanitarie. Dal Lungomare alle aree di Chiaia, dal Centro Storico  al...

Stadio Maradona, oggi l’inaugurazione della statua per Diego

Stadio Maradona, oggi l’inaugurazione della statua per Diego

Un dono alla città di Napoli e al suo campione più amato: è così che il Comune di Napoli ricorderà oggi, giovedì 25 novembre alle ore 13.30 Diego Armando ad un anno dalla sua scomparsa. Nel piazzale antistante i varchi d'ingresso del settore Distinti dello stadio a...

Premio Filangieri, ecco i vincitori della terza edizione

Premio Filangieri, ecco i vincitori della terza edizione

Premiati i vincitori della terza edizione del Premio nazionale di poesia e fotografia Cesare Filangieri (intitolato al padre del famoso giurista del Settecento) promosso dall’ente ecclesiastico “Immacolata e Sant’Antonio” con il patrocinio dei Comuni di Napoli e di...

Porto di Napoli, sequestrate 1900 biciclette contraffatte

Porto di Napoli, sequestrate 1900 biciclette contraffatte

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza e l'Agenzia delle Dogane di Napoli hanno individuato, all’interno del porto, nel contesto delle attività congiunte di analisi di rischio in ambito doganale, oltre 1900 biciclette con componenti di un noto gruppo...

Campania, nuova allerta meteo da mezzanotte

Campania, nuova allerta meteo da mezzanotte

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo valido a partire dalla mezzanotte fino alle 23.59 di domani, lunedì 22 novembre, su tutto il territorio regionale, ad esclusione delle zone 4 e 7 (Alta Irpinia e Sannio;...

La Parthenope “plastic free”

La Parthenope “plastic free”

Intervista all’architetto Luciano Esposito, curatore dell’iniziativa di distribuzione borracce In questi giorni l’Università degli Studi di Napoli Parthenope sta regalando ai suoi studenti centinaia di borracce in alluminio per supportare la campagna nazionale Plastic...

Linea 1 tra ritardi e incubo Covid

Linea 1 tra ritardi e incubo Covid

Corse dei treni col contagocce e assembramenti indotti dai guasti. Disagi in aumento per l’utenza Un utente chiede spiegazioni al dipendente in servizio nella stazione della Linea 1 di Medaglie d’oro sul motivo del ritardo dell’arrivo del treno della metropolitana...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te