A Serena Rossi il premio Civicrazia per le eccellenze napoletane del 2021

da | Apr 10, 2021 | Cultura&Spettacolo, Primo piano

È l’attrice, cantante, conduttrice televisiva e doppiatrice napoletana Serena Rossi la vincitrice della XII edizione del premio “Napoli per l’eccellenza 2021 – Civicrazia”, l’iniziativa promossa dall’associazione “Il Ponte della Civicrazia” fondata (nel 1992) e presieduta da Lucia Tilena D’Amico.
Il premio, nato nel 2010 da un’idea di Lucia d’Amico Tilena per dar lustro alla cultura civicratica della città partenopea, rende omaggio a chi, a Napoli e per Napoli, ha fatto dell’eccellenza un obiettivo costante del proprio lavoro.
L’edizione 2021 premia Serena Rossi che semplice e comunicativa – dall’esordio teatrale in C’era una volta…Scugnizzi alla soap opera Un posto al sole con la quale si è consacrata all’attenzione del grande pubblico sino ai più recenti successi della fiction Rai “Mina Settembre” e della trasmissione “Canzone segreta” – con la sua professionalità porta alto e avanti il nome di Napoli.
Ogni anno, con il Patrocinio del Presidente emerito della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano e dell’Università degli studi “Suor Orsola Benincasa” di Napoli, il premio “Napoli per l’eccellenza civicrazia” conferisce il prezioso riconoscimento – la stella civicratica – a personalità d’eccezione che hanno mostrato un particolare impegno in ambito etico e civile e che si sono distinte nel campo artistico-culturale per aver promosso l’immagine partenopea in tutto il mondo.
Tra i premiati delle edizioni precedenti, nomi illustri del panorama artistico e culturale italiano quali:
Carla Fracci (direttrice del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma); Marina Confalone  (attrice); Luca Verdone  (regista); Antonello Cascone   (direttore d’orchestra); Renato Francesconi  (cantante lirico);  Roberto Vona  (docente universitario); Clementina Gily   (docente universitario); Claudia Cardinale (attrice); Annamaria Akermann (attrice); Giorgio Albertazzi (attore); Ruggero Cappuccio (drammaturgo e scrittore); Pasquale Squitieri (regista); Iaia Forte (attrice); Pino de Maio (cantautore); Lina Sastri (attrice); Ugo Gregoretti(regista); Susanna Pescetti (direttore d’orchestra);  Francesco Antonio Grana (giornalista vaticanista); Dario Candela (pianista); Isa Danieli (attrice); Lina Wertmüller (regista); Giancarlo Giannini (attore); Giovanni Esposito (attore); Ilaria de Laurentiis (attrice); Gianpaolo Morelli (attore), Riccardo Zamuner (violinista); Mimmo Liguoro (giornalista), Ugo Gregoretti (regista), Lina Sastri (attrice), Titta Fiore (giornalista),
Antonello Perillo (giornalista), Monica Leone (musicista); Peppe Barra (attore), Tosca D’Aquino (attrice), Maurizio De Giovanni (scrittore), Aurelio De Laurentiis (produttore cinematografico), Ermanno Corsi (giornalista) Alessandro Preziosi (attore), Franca Abategiovanni (attrice), Gea Martire (attrice), Daniela Fontana (arpista), Andrea Ballabio (medico, docente universitario), Cristina Donadio (attrice), Claudio Di Palma (attore e regista), Dino Falconio, (notaio, scrittore), Maria Gabriella Mariani (pianista, compositrice), Pierlorenzo Bassetti e Marco Gambedotti (stilisti di moda) Raffaele Cantone (magistrato presidente dell’Anac Autorità nazionale anticorruzione), Gianluigi Condorelli (medico e professore universitario direttore del Dipartimento Cardiovascolare dell’Humanitas Research Hospital), Ida di Benedetto (attrice), Salvatore Piscicelli (regista), Claudio Gison (musicologo), Annarita Gemmabella (cantante lirica), Francesco Piccinini (giornalista), Enrico Angelozzi e Alfonso Avitabile (musicisti), Gennaro Annunziata (stilista moda uomo), Alessia Guerriero (per la composizione poetica).
Una Cittadella universitaria da Oscar

Una Cittadella universitaria da Oscar

Da Leonardo Di Costanzo a Nicola Giuliano: straordinario successo ai David di Donatello 2022 per i “Grandi Maestri” del Cinema dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli Si può ormai definire una formazione accademica ‘da Oscar’ quella dell’Università Suor Orsola...

E ora il “branco” va in spiaggia…

E ora il “branco” va in spiaggia…

Non bastava la mala-movida. Ancora gravi i due minorenni accoltellati a Marechiaro. Il mare negato Non bastava la mala-movida notturna, adesso con l’arrivo della bella stagione c’è da fronteggiare anche la violenza collegata all’afflusso alle località balneari,...

Napoli, il futuro è da inventare

Napoli, il futuro è da inventare

Il terzo posto non può diventare il punto di arrivo per una società ambiziosa e per tifosi appassionati Sarà il Milan o l’Inter a fregiarsi del triangolino tricolore ai tifosi del Napoli interessa poco. La delusione, nonostante il terzo posto e la qualificazione...

“Maradò”, le voci del popolo

“Maradò”, le voci del popolo

Nel libro di Anna Copertino, l’universo napoletano del Dios Che cosa non si è scritto e detto di Maradona che ormai non si sappia? Artisti, grandi firme, uomini di cultura e registi ne hanno la grandezza, miseria e nobiltà ma ognuno con la propria idea e l’immagine ed...

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Un evento di un’intera giornata dedicato alla cultura. A Procida” l’isola che non si isola” e che quest’anno sta celebrando il suo essere capitale della cultura l’appuntamento è fissato per domenica 29 maggio. Un evento che si snoderà in tre momenti, tutti idealmente...

Il cinema napoletano in cattedra ai David di Donatello

Il cinema napoletano in cattedra ai David di Donatello

Da Leonardo Di Costanzo a Nicola Giuliano: ben 12 nomination ai “Grandi Maestri” dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli Questa sera (diretta su Rai Uno dalle 21.25) negli studi di Cinecittà per la cerimonia di premiazione della 67esima edizione dei David di...

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Le domeniche dal 1° maggio al 5 giugno si terranno cinque concerti di musica dal vivo nei luoghi incantevoli della Campania Napoli – Ercolano – Vico Equense – Sorrento – Ravello. Il Chitarrista Max Puglia (Hermanos, Ruggiero, Buonocore, Gragnaniello, Fò, Hernadez,...

Lavoro, è il boom dell’archeologo tecnologico

Lavoro, è il boom dell’archeologo tecnologico

di Federico Marazzi * In Campania l’eccellenza della formazione è all’Università Suor Orsola Benincasa Immaginate di vedere per la strada un’auto d’epoca, esteticamente affascinante, capace di ottime performances, ma a prezzo di consumi di carburante decisamente...

Come tutelare il nostro “oro blu”

Come tutelare il nostro “oro blu”

Iniziativa per la candidatura Unesco delle acque sorgive del Golfo a “patrimonio dell'Umanità”. I dati, le ipotesi “Facile aprire il rubinetto ed avere a disposizione una delle acque più pregiate, più controllate d’Italia. Ma ciò richiede un grosso sforzo tecnico, una...

Calcio, l’Italia s’è persa

Calcio, l’Italia s’è persa

Come ripartire dopo la delusione della Nazionale Riparte il campionato e sarà volata tutta d’un fiato fino al 22 maggio quando conosceremo l’esito del torneo più incerto ed emozionante da 10 stagioni a questa parte. Si riparte con gare importantissime ai fini della...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te