Napoli, indagati 14 parcheggiatori abusivi: percepivano il reddito di cittadinanza

da | Mar 30, 2021 | Cronaca

Ieri mattina personale del Commissariato San Ferdinando, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, ha dato esecuzione a 14 decreti di perquisizione locale e personale e decreti di sequestro preventivo d’urgenza delle Carte Postamat RDC (reddito di cittadinanza) e del denaro rinvenuto, nei confronti di 14 persone indagate per violazione dell’art. 7 co. 1 D.L. nr. 4/2019. Le attività rappresentano l’esito di una attività d’indagine effettuata dal Commissariato San Ferdinando a partire dal dicembre 2019 e finalizzata a reprimere il dilagante fenomeno dei guardamacchine e parcheggiatori abusivi di moto e auto veicoli.

Dagli accertamenti effettuati presso l’Inps, erogatore del beneficio, gli indagati risultavano aver richiesto e percepito il beneficio economico del reddito di cittadinanza nonostante gli stessi, o i componenti del nucleo familiare, svolgessero stabilmente l’attività di “parcheggiatore abusivo”.

Mirati servizi di osservazione hanno permesso di constatare che gli indagati, o i familiari del medesimo nucleo, svolgevano la predetta attività illegale in forma stabile ed organizzata.

La circostanza è comprovata dalle ripetute violazioni della norma di cui all’art 7 co. 15 bis CDS che sanziona la condotta di parcheggiatore e guardia macchine non autorizzato, accertate da personale in servizio presso il Commissariato. La reiterata continuazione di tali condotte, accertate e sanzionate dagli operatori di Polizia, riprova l’esistenza di una fonte di reddito irregolare, percepita attraverso l’attività abusiva descritta e, consapevolmente non dichiarata in sede di redazione della richiesta del beneficio economico del Reddito di Cittadinanza, integrando così la fattispecie di reato di cui all’art. 7 co. 1 D.L. nr. 4/2019, convertito in legge nr. 26/2019.

Al termine dell’operazione di Polizia sono state sequestrate 13 Postamat RDC nonché denaro contante. E’ stata, inoltre, attivata la procedura di revoca e di restituzione del beneficio economico delle somme indebitamente percepite.

Napoli, addio ai sampietrini a via Giacinto Gigante

Napoli, addio ai sampietrini a via Giacinto Gigante

Pericolosi, sconnessi, dislivellati: in diverse strade di Napoli i sampietrini rappresentano un pericolo per chi guida, specialmente per i centauri. È così anche in via Giacinto Gigante, da anni teatro di incidenti e rovinose cadute dai ciclomotori, dove finalmente...

Napoli, rimosso un murale in Via Ferrante Imparato

Napoli, rimosso un murale in Via Ferrante Imparato

Questa mattina  è stato rimosso un murale realizzato su un palazzo in via Ferrante Imparato, che ritraeva un ragazzo la cui vicenda è riconducibile alla criminalità organizzata. Le operazioni si sono svolte con il supporto della Polizia Locale, della Polizia di Stato...

Campania, vaccinato il 100 per cento degli ultraottantenni

Campania, vaccinato il 100 per cento degli ultraottantenni

Nella giornata di ieri è stata completata la somministrazione del vaccino al 100 per cento degli ultraottantenni deambulanti registrati in piattaforma. Prosegue a pieno ritmo la vaccinazione riservata agli ultraottantenni non deambulanti. Nel grafico allegato, i dati...

Mausoleo di Posillipo imbrattato: denunciato 24enne

Mausoleo di Posillipo imbrattato: denunciato 24enne

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Posillipo, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Posillipo angolo via Belsito per la segnalazione di una persona intenta ad imbrattare il muro perimetrale del sacrario militare “Mausoleo di...

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Chiaia, festa privata in una abitazione: sanzionate 9 persone

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via dei Mille per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione...

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Sono stati ultimati i lavori di posa del cavo per l’elettrodotto in Galleria Laziale, con la posa dell’ultimo strato di pavimentazione stradale e la completa riapertura al transito veicolare. Inoltre, con tempi record, è stato ultimato anche il primo intervento...

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Si sono svolte ieri le ultime attività di istituzione dei posteggi taxi presso il Policlinico di Napoli fortemente volute dall’amministrazione comunale, in sinergia con la Federico II di Napoli nella persona del prof. Mario Calabrese delegato del Rettore e la...

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attività

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attività

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Aquila hanno notato la saracinesca semiaperta di un salone di parrucchiere. I poliziotti, una volta all’interno, hanno accertato che...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te