Piazza Leonardo per Luigi Necco

da | Mar 20, 2021 | Cronaca

SarĂ  intitolato al giornalista scomparso il largo ricavato dal cantiere del parcheggio mai realizzato

Piazza Leonardo era la sua seconda casa. Abitava lì vicino, a Villa Majo, e trascorreva la maggior parte dei suoi pomeriggi, soprattutto d’estate, seduto al tavolino del bar Martini. E quella postazione era diventata una sorta di cenacolo. Si fermavano tutti e con tutti Luigi scambiava parole, dialoghi, giudizi, commenti. Sempre, decisamente sempre, era Napoli al centro dei discorsi. Una città sofferente, per la quale continuava a battersi, anche dopo aver lasciato la Rai e anche dopo la sua breve esperienza come amministratore cittadino. Il più votato di tutti alle elezioni comunali. Lo aveva voluto come candidato Antonio Bassolino. Erano i primi anni del nuovo millennio, Alessandra Clemente era solo una bambina. Ma qualcuno deve averle riferito del legame di Luigi Necco con piazza Leonardo. E così la vivace assessora, candidata sindaco, si è battuta per far intestare al giornalista scomparso nel 2018 il largo, all’interno della piazza, che proprio in questi giorni sarà liberato dal vecchio cantiere, sorto quasi venti anni fa, per realizzare parcheggi interrati. Un’operazione mai andata in porto.

La vicenda del parcheggio risale al 2005 quando l’opera viene inserita nella III annualitĂ  del Programma urbano dei parcheggi. Nel giugno 2010 fu approvato il progetto definitivo, con gli annessi interventi di riqualificazione e sistemazione superficiale delle aree sovrastanti. Il progetto prevedeva la realizzazione di un parcheggio pertinenziale articolato su 3 livelli interrati, per complessivi 147 box auto. Dopo un lunghissimo contenzioso che vide da una parte la societĂ  costruttrice e dall’altra un comitato di abitanti della piazza, fatto di diffide e di ricorsi al Tar, il Consiglio di Stato accolse l’appello proposto dal Comune di Napoli nell’ottobre del 2020 e nel dicembre 2020 le aree ancora occupate dal cantiere furono riconsegnate all’Amministrazione comunale.
La Clemente, appoggiata anche dall’assessore Gaudini, ha ottenuto quindi che quello slargo venga intitolato a Necco. Un personaggio che Napoli ancora rimpiange.
Giornalista della Rai, aveva impreziosito il suo curriculum professionale con inchieste archeologiche che hanno fatto storia. Poliedrico ed entusiasta aveva seguito il calcio ed era diventato un personaggio mitico grazie al ”Calcio al novantesimo”. Descrisse da consumato giornalista i due scudetti del Napoli e la vicenda umana e sportiva di Maradona. Ma si interessò anche di cronaca ed entrò nel mirino della camorra, che organizzò un agguato e fu ferito, per fortuna, ad una una gamba. Insomma Luigi, che ci manca, come manca a tutti i napoletani, rivivrà nel ricordo di quanti, di qui a qualche mese, attraverseranno il largo a lui intestato.

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Napoli, riapre la Galleria Laziale: terminati i lavori

Sono stati ultimati i lavori di posa del cavo per l’elettrodotto in Galleria Laziale, con la posa dell’ultimo strato di pavimentazione stradale e la completa riapertura al transito veicolare. Inoltre, con tempi record, è stato ultimato anche il primo intervento...

Linea 1, slitta l’entrata in servizio dei nuovi treni della metro

Linea 1, slitta l’entrata in servizio dei nuovi treni della metro

Anm è impegnata da mesi a sostenere la messa in esercizio dei nuovi treni della Linea 1 della Metropolitana. “L'attività primaria è in ogni caso a carico del costruttore per l'effettuazione delle prove e il rilascio delle documentazioni e fascicoli richiesti dal...

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Napoli, nuovi posteggi taxi al Policlinico

Si sono svolte ieri le ultime attività di istituzione dei posteggi taxi presso il Policlinico di Napoli fortemente volute dall’amministrazione comunale, in sinergia con la Federico II di Napoli nella persona del prof. Mario Calabrese delegato del Rettore e la...

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attivitĂ 

Napoli, rione Vasto: sanzionato barbiere in attivitĂ 

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Aquila hanno notato la saracinesca semiaperta di un salone di parrucchiere. I poliziotti, una volta all’interno, hanno accertato che...

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Posillipo, in spiaggia a prendere il sole e mangiare: sanzionati

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Posillipo e i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio teso all'applicazione della normativa anti Covid-19, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in una spiaggia di via Posillipo per...

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Napoli, piazza Leonardo libera dal cantiere

Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che da anni segue le vicende del cantiere installato in piazza Leonardo, dopo le numerose proteste e battaglie condotte con i residenti, può dare la bella notizia: finalmente le transenne sono scomparse e il...

E pperò…

E pperò…

Doppo Pasca ’o core s’arape â speranza… “Doppo Pasca, vieneme pesca”, se diceva anticamente, pe ffa capì ca ’e ccose, dopp’ ’a risurrezione, pônno sulo cagnà e nniente po’ essere comm’apprimma. E pperò…’a situazzione sanitaria nu’ ppare overamente cagnata manco doppo...

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Assarmatori, mezzo miliardo per rinnovare la flotta dei traghetti

Positive indicazioni dalla sessione plenaria svoltasi questa mattina organizzata dal Ministro Giovannini. Soddisfazione del Presidente Stefano Messina per l’accoglimento della proposta Mezzo miliardo di Euro per favorire il rinnovo e il refitting della flotta italiana...

Scampia, in 30 a giocare a tombola e dopo il coprifuoco: sanzionati

Scampia, in 30 a giocare a tombola e dopo il coprifuoco: sanzionati

Stanotte gli agenti dei Commissariati Scampia e Secondigliano, con il supporto degli equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Cupa della Vedova per la segnalazione di assembramenti all’interno di un...

Arenella, iniziati i lavori in via Giacinto Gigante

Arenella, iniziati i lavori in via Giacinto Gigante

l’Assessore ai lavori pubblici Alessandra Clemente, l’Assessore alla  Viabilità Marco Gaudini e il Presidente della Municipalità 5 Paolo De Luca hanno presenziato  all’avvio del cantiere in Via Giacinto Gigante  dove sono partiti i lavori per la manutenzione...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te