Ieri mattina si è svolta la cerimonia di apposizione della targa del nuovo toponimo dedicato a Teresa Filangieri Fieschi Ravaschieri, in quella finora denominata Via Croce Rossa nel quartiere Chiaia.

Erano presenti gli Assessori Comunali alla Toponomastica Alessandra Clemente e alle Pari Opportunità Francesca Menna, proponenti l’intitolazione. Il nuovo toponimo è dedicato alla filantropa, nata a Napoli nel 1826, scrittrice, giornalista, dedita ad attività socio-assistenziali e ad opere umanitarie. A Teresa Ravaschieri è dovuto il primo ospedale chirurgico per bambini in Italia, il Lina Ravaschieri, sorto nel cuore di Chiaia nel 1879 in ricordo della figlia morta a soli dodici anni. La casa dei bambini sofferenti di Napoli, che sarà in breve all’avanguardia nei campi chirurgico e ortopedico, alba degli Ospedali Riuniti per Bambini.

Presenti all’iniziativa il Presidente della Municipalità 1 Francesco De Giovanni di Santa Severina e l’Assessore municipale Antonella La Porta.