(Video) Bullismo a Pianura: 13enne pestato da 7 coetanei, anche con tirapugni

da | Feb 17, 2021 | Cronaca

A conclusione di serrate indagini coordinate dalla Procura dei Minori di Napoli e condotte dalla Stazione Carabinieri di Napoli Pianura, sono stati individuati i sette minorenni (di età compresa tra i 13 e i 14 anni) che l’altro ieri, all’orario di uscita da scuola, nei pressi dell’Istituto Comprensivo Ferdinando Russo nel quartiere Pianura, hanno aggredito con calci e pugni un altro 13enne, colpendolo anche con un tirapugni. Le indagini hanno consentito altresì di accertare che, circa una settimana prima, gli stessi sette minorenni, per futili motivi a seguito di una partita di calcio, si erano resi responsabili di un’aggressione analoga nei confronti dello stesso giovane e di un suo amico, minacciandoli in quell’occasione anche con un coltello.

La vittima è tuttora in osservazione all’ospedale Santobono, per le contusioni multiple e trauma facciale riportati a seguito dell’aggressione.
Nei confronti dei sette minorenni, d’intesa con la Procura dei Minori, i Carabinieri della Stazione CC di Napoli Pianura hanno effettuato elezione di domicilio per i reati di lesioni personali aggravate in concorso e porto abusivo di armi bianche.

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Un pianoforte nella Stazione Centrale di Napoli

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te