Interrotte due partite di calcetto a Miano e Soccavo: sanzionati titolari e giocatori

da | Feb 17, 2021 | Cronaca

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Comunale Vecchia di Miano per una segnalazione di una partita di calcetto presso una struttura sportiva.

I poliziotti hanno sanzionato il titolare e sette persone, tra i 19 e i 48 anni, per inottemperanza alle misure anti Covid-19 disponendo, inoltre, la chiusura immediata della struttura.

Nella stessa serata gli agenti sono intervenuti a Soccavo per un’altra partita che si stava disputando in un centro sportivo di via dello Sport.

Un dipendente e 10 giovani, tra i 16 ed i 21 anni, sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19; è stata altresì disposta l’immediata chiusura dell’impianto sportivo.

 

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Un pianoforte nella Stazione Centrale di Napoli

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te