I carabinieri della stazione di Portici hanno arrestato per atti sessuali e corruzione di minore un 50enne del posto già noto alle forze dell’ordine.
È stato sorpreso dalla sorella convivente,  con la quale ha avuto anche una colluttazione, mentre si masturbava difronte alle nipotine conviventi di 11 e 7 anni.

Allertati dal 112, militari hanno arrestato l’uomo e lo hanno tradotto al carcere di Poggioreale.