La pace dopo la tempesta

da | Feb 6, 2021 | Calcio Napoli

Gli azzurri si compattano per concludere al meglio la stagione

Dov’è più il Napoli agile e divertente di inizio stagione? S’è perso per strada, piano piano, lentamente, spegnendosi come un cero per la guerra fredda (mica tato, ndr) e di nervi nata tra tecnico e presidente. Gattuso si sente accerchiato e con i suoi uomini, per ora fedeli pretoriani, ha allestito, come s’è visto contro l’Atalanta, un fortino della speranza. Ma anche della disperazione. Perché qui, ora, non è più come al gioco delle tre carte dove tra il chi vince e il chi perde si sa già che è quasi sempre il banco a vincere. Perché tra presidente, allenatore e squadra non vince e non vincerà nessuno e perderà, invece, tutta la società, dal presidente al magazziniere. Sarà bene ed opportuno che tutti, ma proprio tutti, si diano un gran pizzico sulla pancia. De Laurentiis, da proprietario e da padrone del club, deve mettere un punto deciso e definitivo alla situazione, che tenga conto del suo ruolo e del rispetto che si deve verso la sua persona, ma anche del suo rispetto verso tecnico, staff e squadra. Gattuso che è uomo sincero e di principio, pur con tutte le sue possibili ragioni, rifletta sulla necessità attuale di un ragionevole modo di comportarsi verso la proprietà.

La squadra, infine, senza false ipocrisie cerchi di diventare, con i giusti atteggiamenti e l’impegno, un punto di accordo e di raccordo tra chi paga gli stipendi e chi allena. Gattuso che ha parlato delle difficoltà del suo lavoro, del disagio avvertito e della delusione e del dispiacere provati nelle ultime settimane, dopo la gara contro l’Atalanta ha messo il punto, lo stop sulla scomoda questione. Un messaggio, nemmeno tanto indiretto, alla proprietà. Che la dice lunga sulla sua volontà di finire al meglio la stagione. E poiché in ballo ci sono non le ragioni di uno o dell’altro, ma decine di milioni di euro e il futuro del club, si impone se non la pace almeno una tregua fino al termine della stagione. Reale e non di facciata. Se così non fosse, lo ribadiamo, sarebbe la sconfitta di tutti. Parlarsi in modo chiaro, potrebbe servire, forse, a restituire serenità e nuove motivazioni al tecnico, ma soprattutto alla squadra, che, ed è paradossale, è di fatto divisa tra un presidente che paga addirittura in anticipo gli stipendi per far capire chi è che ha il coltello dalla parte del manico, e un tecnico che svolge con serietà, passione e lealtà il suo lavoro sia verso il gruppo che allena sia verso il suo datore di lavoro. Si rischia, insomma, di buttare il bimbo in acqua con tutti i panni e gettare al vento un’occasione importante in una stagione difficilissima quanto anomala. Anche perché, se si escludono i punti inopinatamente persi in casa contro Torino e Spezia, il campionato del Napoli e di Gattuso, vista la concorrenza agguerrita e considerati i lunghi infortuni di Osimhen e Mertens, due pedine fondamentali, è sicuramente positivo, e, forse, anche un tantino oltre le attuali, reali, possibilità. Quello che succederà in questo mese di febbraio, decisivo non solo per il presente del club, sarà anche frutto di come vorranno agire DeLa e Ringhio e di come si comporteranno di conseguenza. Ci pensassero bene i due. Mettessero da parte l’uno la gelosia e l’arrogante narcisismo, l’altro l’orgoglio e una malcelata testardaggine. Lo facessero per il bene del Napoli.

 

Nella notte per Diego riparte il Napoli

Nella notte per Diego riparte il Napoli

Nella notte per Diego riparte il Napoli, 4-0 alla Lazio e primato solitario in classifica, Zielinski apre le marcature, poi Dries Ciro Mertens firma una straordinaria doppietta, poi Ruiz mette il sigillo nel secondo tempo. Nella notte per Diego riparte il Napoli -...

Napoli gelido a Mosca

Napoli gelido a Mosca

Napoli gelido a Mosca, contro lo Spartak finisce 2-1, gli azzurri si riscaldano nel secondo tempo ma non riescono a recuperare il risultato. Napoli gelido a Mosca, nel pomeriggio freddo della partita contro lo Spartak, gli azzurri non si rialzano e incassano la...

Napoli: stop a San Siro, la spunta l’Inter

Napoli: stop a San Siro, la spunta l’Inter

Napoli: stop a San Siro, la spunta l'Inter per 3-2. Azzurri in vantaggio con Zielinski ma si fanno rimontare dai padroni di casa, sul 3 a 1 entra Mertens che riapre la partita e sfiora il clamoroso pareggio allo scadere. Napoli: stop a San Siro, la squadra di...

DeLa-Insigne: c’eravamo tanto amati(?)

DeLa-Insigne: c’eravamo tanto amati(?)

La proposta di rinnovo al ribasso del patron del Napoli sembra un invito a chiudere dodici anni di storia Che futuro ci sarà per Lorenzo Insigne? Cosa sarà del condottiero della nazionale, leader e capitano del Napoli? Dopo il pareggio con il Verona e il flop con la...

Covid, allarme in casa Napoli: Demme è positivo

Covid, allarme in casa Napoli: Demme è positivo

Torna l’allarme Covid in casa Napoli. Secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno, dopo il consueto giro di tamponi della giornata di ieri,  Diego Demme sarebbe risultato positivo e attualmente asintomatico. Il centrocampista tedesco è già in isolamento...

Napoli-Verona, è ancora pari…

Napoli-Verona, è ancora pari…

Napoli-Verona è ancora pari al Maradona, al gol di Simeone risponde Di Lorenzo, non basta l'assedio del Napoli per scardinare la difesa avversaria. Napoli-Verona, è la partita del ritorno dei gruppi organizzati, almeno quelli della curva A, ma è anche la partita che...

Rimonta a Varsavia, 4 gol del Napoli per…

Rimonta a Varsavia, 4 gol del Napoli per…

Rimonta a Varsavia, 4 gol del Napoli per conquistare la vetta. Dopo il vantaggio dei padroni di casa con Emreli, nel secondo tempo Zielinski e Mertens la ribaltano su due calci di rigore, poi Lozano e un bellissimo gol di Ounas fissano il punteggio sull'1-4. Rimonta a...

Il derby lo decide Zielinski

Il derby lo decide Zielinski

Salernitana ko. Nonostante una prestazione non delle migliori da parte del Napoli, la decima vittoria è servita Derby che mancava da tantissimo in serie A, quella tra le due campane Napoli e Salernitana è una partita che presenta importanti riscontri per chi si...

Il Napoli riparte, Bologna ko

Il Napoli riparte, Bologna ko

Il Napoli riparte dopo il pareggio di Roma, Bologna ko sotto i colpi di Fabian Ruiz, gol bellissimo e Insigne, doppietta su rigore. Il Napoli riparte - Ripartire e riprendere la marcia vincente, questo è l'obbiettivo della serata dei ragazzi di Spalletti, il Milan con...

Magico Napoli otto su otto

Magico Napoli otto su otto

Magico Napoli otto su otto, il toro alla fine deve cedere alla furia di Osimhen che la risolve con uno stacco perentorio, azzurri a punteggio pieno dopo 8 giornate. Magico Napoli - Inizio della partita molto equilibrato, per l'ottimo schieramento tattico di entrambe...

Napoli, adesso infilza il Toro

Napoli, adesso infilza il Toro

Il match con i granata per continuare la serie positiva e magari allungare ancora sulle inseguitrici A caccia dell’ottava meraviglia, il Napoli, nell’arena del Maradona cercherà di matare un Toro sempre difficile da battere. È ancora vivo il ricordo della partita...

Prima caduta per il Napoli di Spalletti

Prima caduta per il Napoli di Spalletti

Prima caduta per il Napoli di Spalletti, al Maradona gli azzurri non riescono, in dieci, a contenere lo Spartak Mosca, finisce 2-3 ma tutto è ancora possibile. Prima caduta - Ottima partenza per il Napoli che impiega solo 11 secondi per passare in vantaggio,...

Napoli Cagliari: 2-0 sesta vittoria consecutiva

Napoli Cagliari: 2-0 sesta vittoria consecutiva

Napoli Cagliari finisce 2 a 0, azzurri nuovamente primi in classifica e sesta vittoria consecutiva su sei giornate di campionato, Osimhen la sblocca poi è lui stesso a procurarsi il rigore nel secondo tempo, trasformato da Insigne per il 2 a 0 finale. Napoli Cagliari...

Napoli: che sorpresa!

Napoli: che sorpresa!

Grande inizio di stagione. E i tifosi tornano a seguire la squadra con passione Dopo appena cinque giornate di campionato è pericoloso azzardare pronostici soprattutto in chiave partenopea, ma in generale si può affermare che le previsioni della vigilia secondo cui la...

Poker bis, il Napoli affonda anche la Samp

Poker bis, il Napoli affonda anche la Samp

Poker bis, il Napoli affonda anche la Sampdoria, Osimhen incontenibile firma una doppietta, doppio assist di Insigne e Lozano, Ruiz raddoppia mentre il sigillo è di Zielinski. Cinque vittorie su cinque e azzurri primi a punteggio pieno. Poker bis - Seconda vittoria...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te