Centro Direzionale: arrestato un parcheggiatore abusivo

da | Feb 4, 2021 | Cronaca

Ieri sera i Falchi della Squadra Mobile e gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in viale Pietro Calamandrei per la segnalazione di una persona minacciata da un parcheggiatore abusivo.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno udito le grida di aiuto di un anziano che ha indicato loro un uomo che, alla vista degli agenti, si è tolto una pettorina gialla nascondendola in un tombino ed ha tentato di darsi alla fuga; l’uomo è stato bloccato ed è stato accertato che, poco prima, stava svolgendo l’attività di parcheggiatore abusivo e, al rifiuto della vittima di corrispondergli  una somma di denaro per la sosta, l’aveva minacciata prendendo a calci l’auto.

L’uomo, un 35enne marocchino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per tentata estorsione aggravata e sanzionato perchĂ© trovato a svolgere l’attivitĂ  di parcheggiatore abusivo.

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Un pianoforte nella Stazione Centrale di Napoli

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te