I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno presidiato le zone della movida del centro.
Il servizio ha visto impiegati in questo fine settimana – tra sabato e domenica- 100 carabinieri. Nel mirino piazza santa Maria Maggiore, piazza Bellini, la zona dei Decumani e i baretti di Chiaia.

I carabinieri della compagnia Napoli centro hanno sanzionato per il mancato rispetto delle normative anti contagio 16 ragazzi.
I militari dell’arma li hanno trovati mentre bevevano bevande per strada dopo le 18. Tra i sanzionati qualcuno è stato sorpreso in giro dopo il coprifuoco delle 22 imposto per evitare il diffondersi del fenomeno epidemico.