Secondigliano, sorpresi con 5700 euro in banconote false dentro una borsa

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, hanno controllato in via Provinciale Caserta al Bravo un’auto con a bordo un uomo e una donna.

I poliziotti hanno rinvenuto,  occultate in una borsa custodita nell’abitacolo,  57 banconote false in tagli da 100 euro.
L’uomo, un 27enne di Roma con precedenti di polizia,  è stato arrestato per spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate mentre la donna, A.C., 61enne di Grumo Nevano con precedenti di polizia, è stata denunciata per lo stesso reato.