Barra, tenta di truffare un’anziana spacciandosi per la nipote

da | Gen 16, 2021 | Cronaca

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti presso un condominio di via Luigi Volpicella dove un uomo aveva tentato di truffare una 71enne residente nello stabile.

I poliziotti hanno accertato che la vittima aveva ricevuto una telefonata da una donna, che si era spacciata per la nipote, la quale aveva detto alla “nonna” di consegnare  1500 euro  ad un fattorino che le avrebbe consegnato un plico di lì a poco.
L’anziana, insospettita, dopo essersi confrontata con la nipote, ha avvisato i poliziotti che hanno bloccato il truffatore il quale, dopo aver parcheggiato lo scooter, stava entrando nell’androne del palazzo per consegnare il “pacco”.
L’uomo 54enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per tentata truffa aggravata.
Inoltre, il veicolo è stato sequestrato poiché privo di copertura assicurativa.

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Un pianoforte nella Stazione Centrale di Napoli

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te