Auto elettriche e ibride, prorogate per il 2021 le agevolazioni per la sosta su strisce blu e per l’accesso alle ZTL di Napoli

da | Gen 11, 2021 | Cronaca

“Prorogate per tutto il 2021 le agevolazioni per la sosta su strisce blu e per l’accesso alle ZTL cittadine alle auto elettriche ed ibride. Grande novità rispetto allo scorso anno: le agevolazioni sono estese anche alle auto non immatricolate a Napoli e nella Provincia di Napoli”. Lo dichiara il Vicesindaco e Assessore ai Trasporti Enrico Panini.

Il Comune di Napoli, con delibera a firma del Vicesindaco con delega ai Trasporti Enrico Panini, dell’Assessore all’Ambiente Raffaele del Giudice e dell’Assessore alla Mobilità sostenibile Alessandra Clemente, ha rinnovato fino al 31 dicembre 2021 le agevolazioni per la sosta negli stalli a pagamento e per l’accesso alle ZTL cittadine alle auto elettriche e ibride, indipendentemente dal luogo di immatricolazione delle vetture che, rispetto allo scorso anno, possono anche non essere registrate nella Provincia di Napoli.
L’atto deliberativo, in particolare, consente alle auto elettriche ed ibride di circolare per tutto il 2021 nelle ZTL cittadine previo rilascio di un’autorizzazione da parte di ANM al costo di 10,00 euro all’anno.
La richiesta del permesso va effettuata presso lo sportello di Via Giambattista Marino, 1 (sede direzionale ANM) su appuntamento che va prenotato al numero 081.7632191, oppure a mezzo mail al seguente indirizzo di posta elettronica:  infoautorizzazioni@anm.it
In merito alla sosta negli stalli a pagamento, le auto esclusivamente elettriche potranno sostare gratuitamente su tutte le strisce blu cittadine, escluse quelle a rotazione (segnalate da apposita cartellonistica), pagando ad ANM solo il costo del rilascio dell’autorizzazione di 10,00 euro all’anno.
Per le auto ibride, invece, sono previste delle agevolazioni in base al reddito. Queste potranno parcheggiare nelle strisce blu di tutto il territorio cittadino (ad esclusione delle aree a rotazione) previa sottoscrizione di un abbonamento annuale il cui costo è commisurato all’ISEE, come evidenziato nella seguente tabella:
Reddito ISEE –> Tariffa annua
Da 0 a 5.000 euro –> 0 euro
Da 5.001 a 16.750 euro –> 50 euro
Da 16.751 a 25.750 euro –> 100 euro
Oltre 25.751 euro –> 150 euro
Per chi non presenta il certificato ISEE e per le aziende (persone giuridiche) è prevista la tariffa annua di €150,00. Sia per le auto elettriche che per quelle ibride il rilascio dell’autorizzazione prevede un costo di € 10,00.

Le auto ibride, infine, potranno effettuare il pagamento della sosta a consumo con l’app Tap&Park con un risparmio del 50% della tariffa oraria.

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Il “ballo della rosa”, galà di beneficenza dei Lions

Ogni anno prende sempre più corpo e si sta imponendo come uno dei più riusciti eventi napoletani di beneficenza. E’ il “ballo della rosa”, il gran galà di solidarietà organizzato dai Lions Club International e dai Lions Club Capri con la sua presidente Rita Colazza,...

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Piazza San Giacomo, denunciato 23enne “curioso”

Per curiosità. È questo il motivo per il quale un 23enne incensurato di Villaricca ha colpito un Carabiniere. Siamo a Piazza San Giacomo ed è in corso la manifestazione in occasione della “giornata mondiale del rifugiato”. Un migliaio di persone sono partite da piazza...

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Dall’Ape sociale alla pensione di vecchiaia

Lo Studio Rubinacci-Molaro spiega come avviene la conversione e tempi e modi per presentare la domanda Negli ultimi mesi si sono recati presso il nostro studio diversi pensionati titolari del beneficio dell’Ape sociale, che al momento della maturazione del diritto...

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Napoli, capitale della cultura del Mediterraneo

Il Mediterraneo avrà a rotazione una capitale della cultura. Lo annuncia il ministro della cultura Franceschini con la dichiarazione conclusiva della due giorni di summit che ha riunito per la prima volta a Napoli 30 ministri dell’area mediterranea e non solo. La...

Panni stesi nei vicoli, divieto  scongiurato

Panni stesi nei vicoli, divieto scongiurato

Non ci sarà nessuna ordinanza che vieterà i panni stesi. L’annuncio è del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi in risposta al caso della bozza del regolamento di polizia urbana, nel quale, secondo indiscrezioni di stampa, sarebbe stato inserito il divieto di stendere i...

Il Comune a De Laurentiis: “Dia l’esempio e paghi”

Il Comune a De Laurentiis: “Dia l’esempio e paghi”

Il presidente della commissione Sport, Gennaro Esposito invita il patron azzurro a saldare i debiti per lo stadio Gennaro Esposito, presidente della Commissione Sport del Comune, chiede ad Adl di dare l’esempio ai cittadini. Intervistato da Calcio Napoli 24 Live, il...

I luoghi di interesse e i monumenti più belli di Napoli

I luoghi di interesse e i monumenti più belli di Napoli

Fondata nel VI secolo a.C. Napoli vanta una storia particolarmente antica ed è infatti tra le città più antiche del pianeta. Molti dei suoi monumenti storici sono impressionanti e ben conservati, tra cui la Basilica di San Francesco di Paola, il Palazzo Gravina e il...

Lotta ai due killer: il melanoma e l’inquinamento marino

Lotta ai due killer: il melanoma e l’inquinamento marino

Il progetto sarà presentato domani lunedì 6 giugno, alle 17,30, presso The Spark in piazza Borsa. Si tratta di un'iniziativa che si inserisce nella guerra al melanoma - il tumore killer della pelle - e all'inquinamento del mare. E' stata messa a punto da Marevivo e da...

Al Suor Orsola l’aula Ciriaco De Mita

Al Suor Orsola l’aula Ciriaco De Mita

Il rettore Lucio d’Alessandro ha subito annunciato un tributo concreto all’ex presidente del Consiglio che è stato tra i padri fondatori della Scuola di Alti Studi Politici dell’Ateneo napoletano Dal politico come medico al ragionamento sempre aperto al dubbio ed al...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te