Grande successo per “L’arte dell’incontro”

da | Dic 23, 2020 | Cultura&Spettacolo

L’intervista di Noi per Napoli Press Office alla scrittrice Maria Cuono, autrice di un volume sul tema dello stato dello spettacolo

Incontriamo la giornalista e scrittrice Maria Cuono, autrice di un bel libro dal titolo L’arte dell’incontro sul tema dello stato dello spettacolo  che è stato  lanciato  e presentato durante i primi mesi di questa pandemia, per chiederle gli aggiornamenti sul successo che sta riscuotendo e sulla sua promozione natalizia.

Cara Maria, com’è andata la promozione del tuo ultimo lavoro L’arte dell’incontro in questo ultimo periodo, da quando lo hai presentato alla stampa ed al pubblico? Che tipo di feedback ci sono stati da parte dei lettori? 

La promozione del mio libro sta andando benissimo ed è stato molto apprezzato dalla stampa e dai lettori. Voglio ricordare che la nascita dell’Arte dell’Incontro risale al primo lockdown. In questo mio progetto ho voluto omaggiare tutti gli Artisti che a tutt’oggi stanno facendo dei passi da gigante per sopravvivere. Ringrazio ancora una volta Luisa Corna e Carmen Giardina (autrici delle due prefazioni) che hanno dato un tocco di magia a tutto ciò. Senza il loro prezioso contributo non ce l’avrei mai fatta e ringrazio anche tutti gli artisti (Luca Lupoli, Luca Manfredi, Marcello Cirillo e Luciana De Falco) che ho intervistato durata la prima ondata di questa terribile pandemia che sta mettendo a ko il settore dello spettacolo.

Hai interpellato ed intervistato altri personaggi della cultura, spettacolo, teatro ecc… di recente, che possano costituire un’ appendice” a L’arte dell’incontro
Recentemente ho intervistato per Newspage Allinfo, di cui sono Direttrice Responsabile, Vincenzo Bocciarelli, autore, attore, pittore, scrittore e anche regista. Conoscerlo virtualmente e poter condividere la stessa passione per l’Arte è stato qualcosa di molto emozionante. Vincenzo ed io siamo stati spinti dalla stessa idea di voler costruire qualcosa di molto utile durante il Covid – 19. Infatti, durante il primo  lockdown,  Vincenzo ha dato luce al suo primo libro dal titolo Sulle Ali dell’Arte, in cui racconta l’esperienza del “Bocciarelli Home Theatre”: come resistere ad una pandemia attraverso la poesia, il teatro e la bellezza dell’arte.
Per questo periodo natalizio che tipo di promozione avete scelto di attivare per il tuo libro con l’editore? 
L’arte dell’incontro è in promozione per i lettori fino al 16 gennaio. È possibile acquistare una sola a copia a soli 10 euro. Chi ne acquisterà cinque copie spenderebbe solo 40 euro. E’ un’occasione da cogliere al volo. Con la complicità di L’Argolibro Edizioni ho voluto rivolgere un’attenzione particolare a coloro che vivono nella bella Agropoli, la mia città. Le copie sono già a disposizione presso la libreria indipendente L’Argolibro ad Agropoli in via G. Mazzini 22. Infoline: 3395876415. Per chi non dovesse essere della stessa città basta rivolgersi al mio editore che provvederà alla spedizione.
Che aspettative hai per questo anno che si chiude ed il nuovo che arriva? 
Mi aspetto che tutti gli artisti possano chiudere questo 2020 in serenità e lottare sempre di più senza abbattersi. Il mio augurio è che presto i teatri e i cinema possano riaprirsi per ritornare ad abbracciarci, ad emozionarci come prima, come solo il teatro, il Cinema e la Musica dal vivo sono in grado di offrire. È  molto importante il confronto diretto con i nostri amici artisti. Ne approfitto per augurare a tutti auguri di buone feste. Vi aspetto in libreria, ci conto!!

Biografia

Maria Cuono si laurea in Pedagogia nel 1996, matura diverse esperienze formative attinenti sia ai suoi studi universitari che al mondo dello spettacolo. Nel 1997 frequenta il corso di perfezionamento post-lauream in: “Antropologia e Psicoanalisi del Testo e della Scena” presso l’Università degli Studi di Salerno.

Nel 2004 acquisisce le competenze di base nel settore audio-visivo (Riprese video audio, montaggio, mixaggio di suoni, tecniche di registrazione, riproduzione e campionatura digitale dei suoni, tecniche di masterizzazione, riversagli filmati da nastro in pellicola), attraverso un Corso di Formazione Professionale della Regione Campania in “Esperto in Tecnologie e Produzioni Audiovisive”.

Giornalista pubblicista dal 2005, collabora con testate locali di Salerno e Provincia, quali il Salernitano, Cronache del Mezzogiorno, la Città dove intervista in modo particolare candidati al Consiglio Comunale e Provinciale.

Nel 2006, la grande passione per lo spettacolo la porta a collaborare con Teatro.org, il Portale del Teatro Italiano, di cui è redattrice su Salerno e Provincia. Cura, inoltre, per la stessa testata, la rubrica Giovani Promesse nel Mondo dello Spettacolo Italiano. Sempre per Teatro.org e le riviste annesse (Al Cinema.org, Alla Radio.org, etc), intervista molti personaggi del mondo dello spettacolo tra cui: Fioretta Mari, Carlo Giuffré, Sebastiano Somma, Benedicta Boccoli, Rocco Papaleo, Alessandro Haber, Isa Danieli, Daniela Poggi, Gianfranco D’Angelo, Ivana Monti, Bianca Guaccero, Raffaele Paganini, Carmen Giardina, Enrico Lo Verso.

Scrive anche su BlogSalerno e su diversi portali telematici. Collabora con Radio Piombino, Radio Web Italy, Radio MPA, RadioSubsonica, Mondoradio.

Nell’agosto 2010 è giurata alla 3° Edizione di Cortovisione  Film Festival.

Nel mese di Novembre 2010 fonda Radio Giustizia. A Settembre 2011 è giurata alla II Edizione del Premio Allinfo Targa Musica Contro Corrente. E’ Direttrice Responsabile dei periodici mensili Settimo Livello e Trasparenza & Legalità. E’ Direttrice Responsabile di “Newspage Allinfo”, quotidiano di Attualità, Cultura e Spettacolo. Tantissimi gli editoriali e le interviste realizzate sulla presente testata. Fra le tante citiamo: Uno Speciale a Luisa Corna.  Cuono Maria è impegnata ad un progetto innovativo che la vede alla gestione della Web Agency Maria Cuono Communication. Ha promosso diversi eventi sul web. Fra i tanti citiamo: Io, Fabrizio e il Ciocorì, regia di Carmen Giardina allo Spazio Rossellini di Roma e il tour Ascoltami di Manuela Villa al Teatro Sistina di Roma.

A maggio 2013, la Casa Editrice Kimerik pubblica il libro di Maria Cuono: “Verso l’orizzonte”, una silloge poetica dedicata a Lorella Cuccarini che sta già riscuotendo un notevole successo di critica.

Fra i personaggi del mondo dello spettacolo c’è anche Luisa Corna che si complimenta per la bella iniziativa e le scrive: “Devo confessarti che io sono un’amante di poesie e apprezzo molto l’animo nobile di chi sa catturare le proprie emozioni e trasmetterle agli altri attraverso l’arte della scrittura”.

Cuono Maria è già al suo secondo libro dal titolo: “L’Arte dell’incontro”.  Interviste ai personaggi dello Spettacolo, Edizioni L’Argolibro di Agropoli, con i preziosi interventi di Luisa Corna e Carmen Giardina. Ciò vuol essere un omaggio agli artisti che a causa del Covid 19 stanno attraversando momenti di grandi difficoltà.

Premio Filangieri, ci siamo

Premio Filangieri, ci siamo

di Federico Marone Dalle bellezze del passato alla street art: via alla terza edizione del concorso nazionale di poesia e fotografia Premio Filangieri, via alla terza edizione del concorso nazionale di poesia e fotografia promosso dall’ente ecclesiastico “Immacolata e...

Mantenimmo pubbleco ’stu ciardino antico

Mantenimmo pubbleco ’stu ciardino antico

’A Giunta vo’ affidà ê private ’o vverde d’ ’a Villa Cummunale Doppo paricchio tiempo, ’ncopp’ê giurnale napulitane se parlaancora d’ ’aVilla Cummunale. L’urdema volta fuje quanno ’o presidente De Luca facette chiudere parche e cciardine, comme si spannere ’o virusse...

Napoli celebra il “divin poeta”

Napoli celebra il “divin poeta”

La mostra “Divina Archeologia” a settembre al Mann ricorderà i 700 anni dalla morte di Dante In tutta Italia si celebrano quest’anno i settecento anni dalla morte di Dante Alighieri, il “divin poeta” reso immortale dai versi della Divina Commedia. E non solo. Anche a...

La scuola dei giusti nascosti

La lettura di questa settimana riprende il genere della narrativa con un romanzo di formazione scritto da Marcello Kalowski, “La scuola dei giusti nascosti”, pubblicato lo scorso anno dalla casa editrice Besa. Due ragazzine sono le protagoniste che animano la storia,...

Un concerto per il principe

Un concerto per il principe

Ricordo in musica, on line, per i 250 anni dalla morte di Raimondo di Sangro La pandemia sta assestando un colpo durissimo alla cultura. Ma per fortuna non tutto tace. Sabato, stasera, alle 19.30 un concerto on line aprirà le celebrazioni per i 250 anni dalla morte di...

Ecco chi ha fatto grandi i Borbone

Ecco chi ha fatto grandi i Borbone

In libreria il volume di Paolo Mastromo che ripercorre l’epoca dei progetti e delle scienze meridionali Un ritorno alla storia rappresenta la lettura di questa settimana. Il saggio I Napoletani che hanno fatto grandi i Borbone è un piacevole libro di Paolo Mastromo,...

La storia di Bagnoli in una mostra online

La storia di Bagnoli in una mostra online

Era nata per essere allestita alla Casina Pompeiana, per poi essere convertita in progetto digitale a causa del perdurare della pandemia. E la storia di un sito attraverso centinaia di documenti, come le immagini del progetto utopistico redatto dall'urbanista...

Il corto contro il bullismo omofobo

Il corto contro il bullismo omofobo

“A modo mio” di Danilo Rovani, prodotto da Itinerari di Napoli, è ispirato ad una storia vera “A modo mio” è il cortometraggio di Danilo Rovani con Cosimo Alberti e Denise Capuano, prodotto da Itinerari di Napoli di Massimiliano Sacchetto e Carmela Autiero...

Arte e musica in streaming

Arte e musica in streaming

Sei testimonial d’eccezione per la rassegna del treatro Trianon Viviani “Suoni contro muri” Il Covid ha letteralmente paralizzato cinema e teatri. La cultura sta soffrendo più di tutti i settori (insieme al turismo) gli effetti letali della pandemia. Ma a Napoli c’è...

Corradino superstar. Graus, boom di vendite

Corradino superstar. Graus, boom di vendite

È un bilancio 2020 più che lusinghiero per la casa editrice napoletana Graus Edizioni che nonostante la pandemia da Covid-19, lo smart working, le restrizioni e il divieto di organizzare eventi può esibire confortanti successi di vendita delle sue pubblicazioni. “Non...

Addio al grande musicologo e critico Paolo Isotta

Addio al grande musicologo e critico Paolo Isotta

Non un libro questa settimana ma il commosso omaggio ad un autore mancato appena pochi giorni fa, il quale lascia un ricordo indelebile in chi lo ha conosciuto. Parliamo di Paolo Isotta, professore emerito del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, uno tra i...

Tav e malgiustizia, scoop napoletano

Tav e malgiustizia, scoop napoletano

Un libro-intervista sull’odissea di un manager torinese costretto a trasferirsi e a lavorare a Dubai All’epoca il caso occupò a lungo la ribalta della cronache nazionali. Uno dei tanti scandali giudiziari finiti in una bolla di sapone, con tanto di calvario subito da...

’Nce vurrìa nu miraculo?

’Nce vurrìa nu miraculo?

Nun se po’ suppurtà c’ ’a Reggione e ll’Asl Na1 ritardanno ’a riqualificazzione d’ ’o spitale ‘San Gennaro’ Naturalmente nun sto’ pparlanno ’e san Gennaro ’o prutettore ’e Napule, che ’e miracule ’e ffa. Parlo ’e ll’antico spitale napulitano che pporta ’o nomme ’e...

Ll’anno ’e draghi? No, d’ ’o Voje…

Ll’anno ’e draghi? No, d’ ’o Voje…

’A cummunetà cinìse tene a Nnapule na tradezzione longa e ’mpurtante accummenciata ô XVIII seculo Vuje forze manco ’o ssapiveve ca mo mmo simmo trasute int’a ll’anno d’ ’o Voje (o Vùfero), animale sìmmolo ’e cuòccio e fforza d’anema. Però ’o ssapevano buono ’e 12.500...

Teatro, la casa diventa scena

Teatro, la casa diventa scena

Oggi in diretta sulla pagina Facebook del Suor Orsola Benincasa il progetto “Screen Life Theatre” “Screen Life Theatre”. La casa che diventa scena. Azioni performative che dalle case degli attori raggiungono le case degli spettatori. Sono le nuove frontiere del teatro...

Carnevale in tempo di pandemia

Carnevale in tempo di pandemia

Quest’anno i festeggiamenti saranno diversi dal solito: prevarranno le regole sulla tradizione Il Carnevale è la festa del disordine, carnem levare, eliminare la carne, una festa pagana, che a Roma si legava ai Baccanali, in onore di Bacco, dio del vino, della...

Mezzogiorno, beni culturali e la loro valorizzazione

Mezzogiorno, beni culturali e la loro valorizzazione

È interessante talvolta ritrovare libri che trattano problematiche poste in essere vari lustri e decenni fa e che - nonostante il tempo trascorso - non sono adeguatamente evolute. Sono questi squarci editoriali infatti che lasciano intravedere l’attenzione e...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te