Grande successo per “L’arte dell’incontro”

da | Dic 23, 2020 | Cultura&Spettacolo

L’intervista di Noi per Napoli Press Office alla scrittrice Maria Cuono, autrice di un volume sul tema dello stato dello spettacolo

Incontriamo la giornalista e scrittrice Maria Cuono, autrice di un bel libro dal titolo L’arte dell’incontro sul tema dello stato dello spettacolo  che è stato  lanciato  e presentato durante i primi mesi di questa pandemia, per chiederle gli aggiornamenti sul successo che sta riscuotendo e sulla sua promozione natalizia.

Cara Maria, com’è andata la promozione del tuo ultimo lavoro L’arte dell’incontro in questo ultimo periodo, da quando lo hai presentato alla stampa ed al pubblico? Che tipo di feedback ci sono stati da parte dei lettori? 

La promozione del mio libro sta andando benissimo ed è stato molto apprezzato dalla stampa e dai lettori. Voglio ricordare che la nascita dell’Arte dell’Incontro risale al primo lockdown. In questo mio progetto ho voluto omaggiare tutti gli Artisti che a tutt’oggi stanno facendo dei passi da gigante per sopravvivere. Ringrazio ancora una volta Luisa Corna e Carmen Giardina (autrici delle due prefazioni) che hanno dato un tocco di magia a tutto ciò. Senza il loro prezioso contributo non ce l’avrei mai fatta e ringrazio anche tutti gli artisti (Luca Lupoli, Luca Manfredi, Marcello Cirillo e Luciana De Falco) che ho intervistato durata la prima ondata di questa terribile pandemia che sta mettendo a ko il settore dello spettacolo.

Hai interpellato ed intervistato altri personaggi della cultura, spettacolo, teatro ecc… di recente, che possano costituire un’ appendice” a L’arte dell’incontro
Recentemente ho intervistato per Newspage Allinfo, di cui sono Direttrice Responsabile, Vincenzo Bocciarelli, autore, attore, pittore, scrittore e anche regista. Conoscerlo virtualmente e poter condividere la stessa passione per l’Arte è stato qualcosa di molto emozionante. Vincenzo ed io siamo stati spinti dalla stessa idea di voler costruire qualcosa di molto utile durante il Covid – 19. Infatti, durante il primo  lockdown,  Vincenzo ha dato luce al suo primo libro dal titolo Sulle Ali dell’Arte, in cui racconta l’esperienza del “Bocciarelli Home Theatre”: come resistere ad una pandemia attraverso la poesia, il teatro e la bellezza dell’arte.
Per questo periodo natalizio che tipo di promozione avete scelto di attivare per il tuo libro con l’editore? 
L’arte dell’incontro è in promozione per i lettori fino al 16 gennaio. È possibile acquistare una sola a copia a soli 10 euro. Chi ne acquisterà cinque copie spenderebbe solo 40 euro. E’ un’occasione da cogliere al volo. Con la complicità di L’Argolibro Edizioni ho voluto rivolgere un’attenzione particolare a coloro che vivono nella bella Agropoli, la mia città. Le copie sono già a disposizione presso la libreria indipendente L’Argolibro ad Agropoli in via G. Mazzini 22. Infoline: 3395876415. Per chi non dovesse essere della stessa città basta rivolgersi al mio editore che provvederà alla spedizione.
Che aspettative hai per questo anno che si chiude ed il nuovo che arriva? 
Mi aspetto che tutti gli artisti possano chiudere questo 2020 in serenità e lottare sempre di più senza abbattersi. Il mio augurio è che presto i teatri e i cinema possano riaprirsi per ritornare ad abbracciarci, ad emozionarci come prima, come solo il teatro, il Cinema e la Musica dal vivo sono in grado di offrire. È  molto importante il confronto diretto con i nostri amici artisti. Ne approfitto per augurare a tutti auguri di buone feste. Vi aspetto in libreria, ci conto!!

Biografia

Maria Cuono si laurea in Pedagogia nel 1996, matura diverse esperienze formative attinenti sia ai suoi studi universitari che al mondo dello spettacolo. Nel 1997 frequenta il corso di perfezionamento post-lauream in: “Antropologia e Psicoanalisi del Testo e della Scena” presso l’Università degli Studi di Salerno.

Nel 2004 acquisisce le competenze di base nel settore audio-visivo (Riprese video audio, montaggio, mixaggio di suoni, tecniche di registrazione, riproduzione e campionatura digitale dei suoni, tecniche di masterizzazione, riversagli filmati da nastro in pellicola), attraverso un Corso di Formazione Professionale della Regione Campania in “Esperto in Tecnologie e Produzioni Audiovisive”.

Giornalista pubblicista dal 2005, collabora con testate locali di Salerno e Provincia, quali il Salernitano, Cronache del Mezzogiorno, la Città dove intervista in modo particolare candidati al Consiglio Comunale e Provinciale.

Nel 2006, la grande passione per lo spettacolo la porta a collaborare con Teatro.org, il Portale del Teatro Italiano, di cui è redattrice su Salerno e Provincia. Cura, inoltre, per la stessa testata, la rubrica Giovani Promesse nel Mondo dello Spettacolo Italiano. Sempre per Teatro.org e le riviste annesse (Al Cinema.org, Alla Radio.org, etc), intervista molti personaggi del mondo dello spettacolo tra cui: Fioretta Mari, Carlo Giuffré, Sebastiano Somma, Benedicta Boccoli, Rocco Papaleo, Alessandro Haber, Isa Danieli, Daniela Poggi, Gianfranco D’Angelo, Ivana Monti, Bianca Guaccero, Raffaele Paganini, Carmen Giardina, Enrico Lo Verso.

Scrive anche su BlogSalerno e su diversi portali telematici. Collabora con Radio Piombino, Radio Web Italy, Radio MPA, RadioSubsonica, Mondoradio.

Nell’agosto 2010 è giurata alla 3° Edizione di Cortovisione  Film Festival.

Nel mese di Novembre 2010 fonda Radio Giustizia. A Settembre 2011 è giurata alla II Edizione del Premio Allinfo Targa Musica Contro Corrente. E’ Direttrice Responsabile dei periodici mensili Settimo Livello e Trasparenza & Legalità. E’ Direttrice Responsabile di “Newspage Allinfo”, quotidiano di Attualità, Cultura e Spettacolo. Tantissimi gli editoriali e le interviste realizzate sulla presente testata. Fra le tante citiamo: Uno Speciale a Luisa Corna.  Cuono Maria è impegnata ad un progetto innovativo che la vede alla gestione della Web Agency Maria Cuono Communication. Ha promosso diversi eventi sul web. Fra i tanti citiamo: Io, Fabrizio e il Ciocorì, regia di Carmen Giardina allo Spazio Rossellini di Roma e il tour Ascoltami di Manuela Villa al Teatro Sistina di Roma.

A maggio 2013, la Casa Editrice Kimerik pubblica il libro di Maria Cuono: “Verso l’orizzonte”, una silloge poetica dedicata a Lorella Cuccarini che sta già riscuotendo un notevole successo di critica.

Fra i personaggi del mondo dello spettacolo c’è anche Luisa Corna che si complimenta per la bella iniziativa e le scrive: “Devo confessarti che io sono un’amante di poesie e apprezzo molto l’animo nobile di chi sa catturare le proprie emozioni e trasmetterle agli altri attraverso l’arte della scrittura”.

Cuono Maria è già al suo secondo libro dal titolo: “L’Arte dell’incontro”.  Interviste ai personaggi dello Spettacolo, Edizioni L’Argolibro di Agropoli, con i preziosi interventi di Luisa Corna e Carmen Giardina. Ciò vuol essere un omaggio agli artisti che a causa del Covid 19 stanno attraversando momenti di grandi difficoltà.

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

Mariani secondo atto. Focus sui clan vesuviani

È passato solo un anno dal debutto di Giovanni Taranto, con “La fiamma spezzata”. Ed eccolo ora riproporsi con un nuovo romanzo, sullo stesso tema, intrighi ed affari della criminalità organizzata vesuviana al vaglio di un investigatore serio e determinato. Siamo...

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

Freud’s Bones, la psicoanalisi in un gioco

La geniale intuizione di Fortuna Imperatore, game designer napoletana laureata in Psicologia A chi poteva venire in mente l’idea di creare un videogioco che avesse per protagonisti Freud e la psicoanalisi? O a un matto o ad un genio, ma sicuramente con l’inventiva e...

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Applausi per il duo Mosca-Corcione

Grande successo per il concerto di musica classica “Note di pace” a Casavatore Grande successo di partecipazione e di pubblico per il concerto di musica classica per violino e pianoforte tenutosi presso la parrocchia di Gesù Cristo lavoratore a Casavatore, intitolato...

Mercoledì la consegna dei premi “Emily Dickinson”

Mercoledì la consegna dei premi “Emily Dickinson”

Mercoledì 8 Giugno, alle ore 15,30, nellʼincantevole cornice di Castel SantʼElmo, a Napoli,si terrà la manifestazione conclusiva della XXVI edizione del Premio Letterario Internazionale “Emily Dickinson”, fondato e presieduto dalla scrittrice e giornalista Carmela...

“Maradò”, le voci del popolo

“Maradò”, le voci del popolo

Nel libro di Anna Copertino, l’universo napoletano del Dios Che cosa non si è scritto e detto di Maradona che ormai non si sappia? Artisti, grandi firme, uomini di cultura e registi ne hanno la grandezza, miseria e nobiltà ma ognuno con la propria idea e l’immagine ed...

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Procida, un’intera giornata dedicata alla cultura

Un evento di un’intera giornata dedicato alla cultura. A Procida” l’isola che non si isola” e che quest’anno sta celebrando il suo essere capitale della cultura l’appuntamento è fissato per domenica 29 maggio. Un evento che si snoderà in tre momenti, tutti idealmente...

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Campania, Puglia & Mendoza in tour

Le domeniche dal 1° maggio al 5 giugno si terranno cinque concerti di musica dal vivo nei luoghi incantevoli della Campania Napoli – Ercolano – Vico Equense – Sorrento – Ravello. Il Chitarrista Max Puglia (Hermanos, Ruggiero, Buonocore, Gragnaniello, Fò, Hernadez,...

Arte e solidarietà con Noi per Napoli

Arte e solidarietà con Noi per Napoli

L’associazione culturale organizza e promuove anche iniziative sociali a favore dei bisognosi L’associazione culturale Noi per Napoli, con i suoi artisti e rappresentanti il soprano Olga De Maio ed il tenore Luca Lupoli, ispirata sempre ai principi e finalità...

A tu per tu con Maria Cuono

A tu per tu con Maria Cuono

L’intervista di Noi per Napoli alla scrittrice, giornalista e docente cilentana: una vita per il teatro A tu per tu con Maria Cuono, docente, giornalista e valente scrittrice cilentana. Le abbiamo rivolto qualche domanda per farla parlare di sé, della sua arte e per...

EDITORIALE

L’arte di evadere le regole

di Alessandro Migliaccio

Quando nel 2010 ho pubblicato il mio secondo libro (anche se il primo era solo una raccolta di poesie giovanili) intitolato “Paradossopoli. Napoli e l’arte di evadere le regole”, nutrivo una ferma speranza che qualcosa sarebbe cambiato. Che i napoletani avrebbero, prima o poi, avuto uno sbalzo di dignità e che si sarebbero in qualche modo presi una rivincita nei confronti di quanti, troppo facilmente, puntano il dito contro di loro.

continua a leggere…

Calcio Femminile, Napoli-Sassuolo 0-1 intervista di mister Pistolesi

Fallo di mano di Chiellini ma per Sky non è niente

Troisi: Penso in Napoletano, sogno in Napoletano

Seguici su Facebook

Facebook Pagelike Widget
badando a te