Tempo di lettura: < 1 minuto

Nel corso della conferenza stampa di giovedì 3 dicembre, il premier Conte ha annunciato l’arrivo del cashback di Natale, un’iniziativa che permetterà di ottenere un rimborso fino a 150 euro per le spese effettuate a dicembre. Una nuova proposta che offre un maggiore sostegno alle famiglie in questo momento di difficoltà, che fa parte del piano Italia Cashless. A partire dall’8 dicembre sarà quindi possibile richiedere il rimborso di alcune spese effettuate con pagamenti digitali. L’obiettivo del nuovo bonus, ha spiegato il presidente del Consiglio, è quello di sostenere il settore dello shopping e di aiutare le famiglie. “La misura non è valida per gli acquisti online. È un periodo in cui tutti abbiamo contribuito a incrementare gli acquisti online, adesso dobbiamo favorire gli esercizi commerciali”, ha spiegato Conte.

Il cosiddetto extra cashback di Natale è un rimborso del 10%, fino ad un massimo di 150 euro, per le spese effettuate dall’8 al 31 dicembre, con carta di credito, prepagata, bancomat, bonifico o app di pagamento. Il rimborso avverrà direttamente sul conto corrente del cittadino che effettuerà qualsiasi tipo di spesa attraverso metodi di pagamento tracciabili a dicembre. Per partecipare bisogna essere maggiorenni residenti in Italia, scaricare e registrarsi all’App IO della Pubblica Amministrazione e fare almeno 10 acquisti con carte, bancomat o app di pagamento.